L'Ambasciata d'Italia celebra il direttore della National Symphony Orchestra Noseda

I National Trustees e i membri del Board della National Symphony Orchestra, nonché i sostenitori del Kennedy Center, hanno partecipato alle celebrazioni a Villa Firenze, residenza dell’Ambasciatore d’Italia. Tra gli ospiti, Ruth Bader Ginsburg e Samuel Alito giudici della Corte Suprema degli Stati Uniti.

Il Maestro Gianandrea Noseda ha dichiarato: “Mia moglie Lucia e io siamo onorati di partecipare per la prima volta al Kennedy Center Honors. Ringraziamo l’Ambasciatore Varricchio per aver organizzato questa serata che celebra tutti i premiati di quest’anno. Non vediamo l’ora di partecipare a questo evento unico.”

“Siamo lieti di festeggiare Gianandrea Noseda e questo gruppo influente di sostenitori della NSO e del Kennedy Centre. Coltivare l’arte è da sempre una priorità italiana e lavorare per approfondire ulteriormente la proficua cooperazione culturale tra l’Italia e gli Stati Uniti è un privilegio. Siamo entusiasti di accompagnare il Maestro nel suo percorso di esplorazione attraverso la musica contemporanea e classica italiana”, ha dichiarato l’Ambasciatore Varricchio.

Gianandrea Noseda è il primo Direttore musicale italiano della National Symphony Orchestra. È anche Direttore Musicale del Teatro Regio di Torino, Primo Direttore Ospite della London Symphony Orchestra e della Israel Philharmonic Orchestra.

Receive more stories like this in your inbox