Hai un grande sogno italiano? Vinci un viaggio in Italia con un video

“Hai un grande sogno italiano? Racconta con parole, immagini e musica, in un video di 60”, come l’Italia è presente nel tuo immaginario e nella tua visione di lavoro e di vita. Invia il video, entro il 31 gennaio 2020, secondo le modalità previste dal regolamento. Potrai vincere un viaggio in Italia, ospite della Società Dante Alighieri di Rovigo”.

Si legge così sul bando del concorso “Sogno italiano cercasi” bandito dal Comitato di Rovigo della Società Dante Alighieri destinato a soci e studenti Dante nel mondo, destinato a tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni, non italofoni madrelingua, ma con un livello certificato PLIDA B1 o superiore di conoscenza della lingua italiana, iscritti a corsi di lingua e/o cultura italiane nelle scuole Dante Alighieri nel mondo (le scuole in Italia sono escluse).

Il tema del concorso è: “Esprimi in parole e immagini il tuo sogno italiano – come l’Italia è presente nel tuo immaginario e nella tua visione di lavoro e di vita”. I partecipanti dovranno inviare un video, da loro ideato e creato, che sviluppi il tema del concorso. Il termine ultimo per l’invio dei video è stabilito entro e non oltre le ore 24 ora di Roma, di venerdì 31 gennaio.
La proclamazione del Partecipante vincitore da parte della Giuria, il cui giudizio è insindacabile, è prevista entro il 1° aprile 2020.

Scopi dell’iniziativa sono di promuovere l’immagine dell’Italia nel mondo, sottolineare il ruolo determinante della Società Dante Alighieri nel proseguimento dell’obiettivo di cui sopra e fornire ai partecipanti uno stimolo decisivo per sviluppare e intensificare l’interesse nei confronti dell’Italia, in particolare il valore della sua lingua e della sua cultura.
Il regolamento e la modalità di partecipazione al bando sono visibili sulla pagina dedicata al concorso: http://sognoitalianocercasi.it.

Possono partecipare all’iniziativa tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 26 anni, non italofoni madrelingua, ma con un livello certificato PLIDA B1 o superiore di conoscenza della lingua italiana, iscritti a corsi di lingua e/o cultura italiane nelle scuole Dante Alighieri nel mondo, Italia esclusa.

Receive more stories like this in your inbox