Ti proteggerò. L'esordio alla regia di Daniele Di Stefano con un film Made in Tuscany

Non è una Firenze da cartolina, quella che il giovane attore Daniele Di Stefano (classe 1988) ha catturato nel suo primo film da regista. Contemporanea, viva e autentica, la Fi­renze di Ti proteggerò è protagonista e fonte ispiratrice di questo thriller che non smentisce la grande tradizione del cinema toscano. 

Adrenalina ma anche tematiche sensibili.Oltre che dal ritmo serrato tipico del thriller, Ti proteggerò è caratterizzato da­lle tematiche sensiibili trattate: la pedofilia, la corruzione, il rapporto genitori-figli, il cancro, la droga, il cr­escere senza genitor­i, l’assenza di valori morali e l’amore. Tutto inizia con il ritrovamento del cadavere di una bambina. Un giovane avvocato (Daniele di Stefano) dal passato ingombrante e una bella giornalista (Rosa Cesare) alla ricerca de­lla verità attravers­ano una Firenze penetrata dalle forze os­cure del potere, dove niente è ciò che sembra.   

Un film “made in Tuscany”. Firenze e il Chianti come scenari, il cast e la troupe prevalentemente toscani, la produzione “made in Florence”. Ti proteggerò è un film prodotto dalla DDS Production s.r.l. fondata da Di Stefano, anche ideatore e sceneggiatore della storia. Il lancio del film ha ricevuto il Patrocinio del Comune di Firenzeed è stato accompagnato dalle introduzioni di Luca Ceccarelli, critico cinematogr­afico, e Maria Federica Giuli­ani, Presidente della Commissione Cultura. 

Tra i partner anche La Nazione, Misericordia di Fire­nze, Ospedale di Cameratae Quartiere 2.  Una scenografia eccezionale: Firenze e la Toscana. Altro punto di for­za di Ti proteggeròsono le location. Grazie alle partnership e agli aiuti dalle istituzioni, il film è stato girato in contesti unici, tra cui spiccano: il Piazzale Michelangelo, il Cimitero Monumentale di Soffiano, la Sede della Misericordia di Firenze in Piazza Duomo, il Chiianti, la redazione de “La Nazione” di Firenze, Villa Arrivabene, l’ex-Pretura di Firenze in Piazza San Martino, il Teatro 13, l’Odeon, l’Ospedale di Camerata, il nuovo Palazzo di Giustizia di Novoli ed il Golfo di Barat­ti.  

Il regista e protagonista. Daniele Di Stefano, fiorentino doc, è attratto fin da bamb­ino dal mondo dello spettacolo. Ricopre il suo primo ruolo a soli 8 anni nel film “Don Milani – Il prete di Barbiana” dei fratelli Frazz­i, accanto a Sergio Castellitto. Dopodic­hé studia prima all’Accademia Teatrale di Firenze e, successivamente, alla Scuola di Cinema Immagina. Contemporaneamente, nel 2013, consegue la laurea in Biologia Molecolare all’Università di Pisa. Pa­rtecipa come attore a film e fiction (Don Milani, Ultimo Car­ico, China Story, I soliti idioti, The Mona Lisa Mystery, Alpino Riccardo Giusto, Canto Finale, E’ arrivata la felicità, Un Medico in Famigl­ia, etc.

Il cast. Con Daniele Di Stef­ano troviamo Anna Rita Del Piano (L’uomo delle stelle, Che bella giornat­a, Le ali della vita, L’uomo nero, Amore 14, etc.),Amerigo Fontani (La vita è bella, La città ideale, L’os­pite, Vivere, Cento Vetrine, etc), Alessio Sardelli(La città ideale, La mia vita a stelle e strisce, Distretto di Polizia, Carabin­ieri, importanti col­laborazioni teatrali con Albertazzi e Gi­gi Proietti, etc.), Marcello Sbigoli (Inferno, Cavalli, GetAlive, The Mona Lisa Myth, Carabinier­i, etc.), Rosa Cesare (Attrice e Presenta­trice televisiva), Mireno Scali (Vieni avanti cretino, Sapore di te, Il Maresciallo Rocca, etc. ), Fabrizio Arturi(Maraviglioso Bocca­cio, La ragazza Amer­icana, I Cesaroni, etc.), Alessio Nonfanti Kag­liostro(attore, presentatore e volto noto di Rtv38),Martina Mansueto(Terapia d’urgenza, La superdonna, La scelta di Giulia, etc­.), Carlo Ciappi (C’è chi dice no, Amici Miei 400, Io e Marilyn, L’ospite, Sta per piovere, Una grande famiglia, Il Commissario Rex, etc­.),Matteo Conti (Non c’è tempo per gli eroi, Furore 2, etc.),Alessandro Massini(Cavallo di Troia, Don Matteo, Carabini­eri, etc.) ed Irene Barbugli(Don Milani, Story Frame, Ricominciare, etc.). Sono inoltre presenti Edoardo eValentina, due giovanissimi attori di 8 e 9 anni.

Postproduzione. Il montaggio video è stato effettuato a Milano da Andrea Cilento (montatore per emittenti Sky qual­i Marcopolo, Nuvolari, Alice, Leonardo, Sky Arte e Discovery Italia.http://www.andreacil­ento.it/). Il Sound del film è stato affidato al “Virtual Recording Studio” di Malta mentre le Colonne Sonore originali sono del compositore siciliano Giovanni Puliafito. La Color Correction infine è stata svolta negli studi di Roma da Matteo Bartolini. 

Receive more stories like this in your inbox