Teresa Di Fresco

Emigrare è certamente una delle condizioni umane più difficili da sostenere e Bertolt Brecht nel testo teatrale che scrisse giovanissimo tra il 1921 e il 1923 ne ha dato una drammatica rappresentazione. Il dramma, ambientato nella Chicago del 1912, si …

Il paese di Realmonte si trova nel territorio di quello che fu uno degli insediamenti greci più ricchi di tutta la “Magna Grecia” e che ha la massima testimonianza nella provincia agrigentina. Sorge  alle pendici del monte Giampolo, su un …

Uscire dai ricordi in bianco e nero delle vecchie foto per entrare in un mondo colorato fatto di profumi fascinosi e di immagini che sanno sì d’altri tempi, dei tempi andati, ma che si aprono agli occhi di chi, curioso, …

Se Gabriele D’Annunzio ha scritto questa poesia sul Carnevale, c’è da pensare che lo tenesse in una discreta considerazione, data la popolarità e la stima di cui godeva come intellettuale. O magari sarà stato semplicemente un esercizio “letterario” che tuttavia, …

Venerdì 1 marzo 2013: Roma si sveglia senza Papa Benedetto XVI. Sono passati secoli da quando un papa si è dimesso dalla carica di sommo pontefice e la chiesa cattolica si sente orfana. Ma la vita continua e si aspetta …

Ci si può solo lasciare andare ai ricordi leggendo il libro di Sergio Audino, medico palermitano e oggi anche scrittore non soltanto di testi specialistici ma anche di romanzi (sinora) autobiografici. “Erano altri tempi” per  Dario Flaccovio Editore è, infatti, …

Aveva compiuto 87 anni il 2 gennaio scorso Pina Patti Cuticchio, madre di Mimmo puparo famoso ormai in tutto il mondo e attore “a tempo perso” che ha calcato il tappeto rosso della 68a mostra d’arte cinematografica di Venezia dove …

Se è vero che la Pasqua ha il significato di rinascita, di ritorno alla vita e di celebrazione della resurrezione di Cristo, a Castelbuono, in provincia di Palermo, è la festa della Candelora che preannuncia la passione e la resurrezione …

Oleandro d’Apollo, ambiguo arbusto / che d’ambra aulisci nell’ardente sera; / melagrano, e il tuo rosso balausto /quasi fiammella in calice di cera; // nautico pino, e il tuo scaglioso fusto / e i coni entro la chioma tua leggera; …

“Una notte, quando avevo tre anni, fui svegliato da un suono bellissimo, che solo in seguito decifrai come il canto di un carrettiere: fu la mia prima esperienza musicale, quella per me fu “la musica” per molto tempo. Per questo …