Sabina Brodolini

E’ una vera fortuna poter essere investiti dai suoni magici delle zampogne nei vicoli di Roma, a Piazza Navona, o al Pantheon, lasciarsi incantare dagli zampognari scesi dai monti dell’Abruzzo e del Molise che appaiono come per incanto prima di …

Mamma mia, che meraviglia! E’ senza dubbio questo ciò che passa nella testa e nel cuore di ogni fortunato visitatore delle due “sale degli ori” che custodiscono la preziosissima Collezione Castellani di “ori antichi e moderni” nel Museo Nazionale Etrusco …

Avete mai sognato di vivere qualche ora dentro una favola? Di fare un giro con Cenerentola sulla sua carrozza fatata? Si può fare! Chiudendo gli occhi e usando la fantasia, passando una giornata a Disneyland, o…passeggiando in carrozzella a Roma, …

A pochi chilometri da Tarquinia, antichissima cittadina che si affaccia sul mare a nord di Roma, nel pianoro del bellissimo bosco della Roccaccia, la Festa della Merca si è svolta anche quest’anno rinnovando, tra i partecipanti e i tantissimi spettatori, …

Il Lazio, la culla di Roma, degli antichi Romani e prima di loro del grande e misterioso popolo degli Etruschi, è una regione bellissima. Non manca nulla tra tutte le meraviglie possibili: mare, boschi, monti, laghi, città antichissime con i …

E’ una bella giornata a Roma? Avete qualche ora libera? Amate la natura e siete stanchi di visitare musei e siti archeologici? Avviatevi sul Lungotevere, entrate nella deliziosa Piazza Trilussa, imboccate Via della Lungara e al primo semaforo, a sinistra, …

Immagino che il mese che più addice al quartiere Coppedè sia Novembre, il mese di Halloween, delle streghe, degli spiritelli, dei draghi, perché a passeggio in questo incredibile e unico, fatato quartiere di Roma, se ne incontrano parecchi! In realtà …

Se si dovesse abbinare la città di Tarquinia a un piatto, sarebbe un millefoglie, perché è una città fatta a strati, che tremila anni di storia hanno sovrapposto l’uno sull’altro, farcendoli di una crema dolcissima, quell’atmosfera rarefatta e misteriosa, cui …

Nonostante il mare sia a solo una trentina di minuti di macchina dalla città, di solito i romani non usano andarci d’inverno. Ma appena arriva la primavera, durante il sabato e la domenica, cominciano a percorrere le vie che portano …