Con la pesca ecosostenibile riapre la storica Tonnara di Favignana

A gennaio si inizieranno a mettere a posto reti e imbarcazioni per essere pronti in primavera quando passeranno i banchi di tonni davanti alle coste dell’Isola siciliana.

A 12 anni dalla chiusura e dopo il via libera del ministero della Pesca e delle Politiche Agricole a un progetto di pesca sostenibile riaprirà la storica tonnara di Favignana, non più in attività a causa del ridotto numero dei tonni pescati.

Si tratterà di un nuovo inizio, lontano dai fasti del passato ma anche dalle contestate mattanze ittiche: per gli abitanti di Faviginana si spera rappresenti un rilancio per l’economia locale.
“Sarà la tonnara più eco-compatibile d’Italia” ha confermato il sindaco della principale isola dell’arcipelago delle Egadi, spiegando il ritorno al passato: “Penso ai tanti ragazzi che aspettano di diventare tonnaroti, ma anche alle attività che trarranno beneficio, il museo negli ex stabilimenti Florio e i ristoranti che potranno servire un prodotto di eccellenza. Credo davvero che si possa coniugare lo sviluppo economico a una corretta tutela ambientale”.

Receive more stories like this in your inbox