Il fair play è uno sport serio: 17 ambiti premi ai migliori atleti
Alessandra Sensini, Peter Fill, Michael Schumacher, Sara Morganti, Umberto Panerai, Marie Josè Perec
La carovana dei Campioni dello sport del “XX Premio Fair Play Menarini” nel tour della Valdichiana con auto e veicoli d’epoca ha fatto tappa a Badia al Pino, nell’Aretino. 
Da Gianluca Pessotto a Peter Fill, da Tegla Loroupe a Alexei Nemov fino ad arrivare al premio speciale a Michael Schumacher, ritirato da Stefano Domenicali, ex direttore generale di Ferrari e storico amico del pilota: sono stati 17 gli atleti ai quali è stato consegnato il “Premio Fair Play Menarini” edizione 2016, l’ambito riconoscimento che rende onore ai valori dell’etica e del fair play.
Per l’occasione il  tour panoramico della Valdichiana con auto e veicoli d’epoca. La carovana  è partita da Castiglion Fiorentino per raggiungere Foiano della Chiana, celebre per il carnevale con carri allegorici, Lucignano, con il Palazzo Pretorio e la chiesa di S. Francesco con affreschi dei secoli XIV-XV, e Civitella con la sua Rocca e la Sala della Memoria che ricorda il  terribile eccidio del 1944 in cui morirono 244 civili per mano dei nazisti.
Dopo aver visitato Civitella, il gruppo si è diretto verso la sede di Caffè Corsini a Badia al Pino per una visita alla storica azienda e alla torrefazione. Dice il presidente di Caffè Corsini, Patrick Hoffer: “Siamo stati molto felici di partecipare al Premio, ci sembra una bellissima iniziativa, che porta una platea importante di personaggi, e che dà sostegno a questo bellissimo territorio, a cui noi siamo orgogliosi di appartenere. Valori come etica e fairplay sono anche una nostra prerogativa, gli stessi che ci hanno permesso di essere presenti in 60 paesi al mondo. Crediamo davvero che quello con il Premio Fair Play sia un connubio perfetto”.
PREMIAZIONI - Premio Il Gesto è stato conferito ad Andrea Abodi, presidente Lega Serie B. Un modello per i giovani: Peter Fill. Premio Fair Play: Borja Valero. I valori sociali dello sport: Gianluca Pessotto. Premio speciale Sustenium Energia e Cuore: Alessandra Sensini. Lo sport oltre lo sport: Sara Morganti. Personaggio Mito: Alexei Nemov. Sport e vita: Marie Josè Perec. Fair Play per la Pace: Tegla Loroupe. Lo sport oltre lo sport: Volpi Rosse Basket.
Una vita per lo sport: Umberto Panerai. Personaggio  Mito: Kjetil Andrè Aamdot. Sport e solidarietà: Emilio Sanchez. Narrare le emozioni: Marino Bartoletti. Premio Fair Play: Luca Cantagalli. Carriera nel Fair Play: Bernard Rajzman. Premio Speciale “Fair Play e coraggio”: Michael Schumacher. 
Erano inoltre presenti gli ambasciatori dell’iniziativa dedicata al fair paly: Agostino Abbagnale, Italo Cucci, Giancarlo Antognoni, Roberto Brunamonti, Sasha Danilovic, Klaus Dibiasi, Antonietta Di Martino, Manuela Di Centa, Paolo Tofoli e i testimonial Igor Cassina, Luca Galimberti, Ivan Origone.
Receive more stories like this in your inbox