Luigi Casale

“Post fata resurgo”. È il motto che compare nello stemma del comune di Castellammare di Stabia, fiorente cittadina all’altra estremità del magnifico golfo napoletano. La citazione ci giunge dalla classicità romana e trova motivazione nell’evento storico della eruzione vesuviana del …

Mi ritornano in mente alcune strofe della Canzone de lo capodanno, quelle che meglio si ricordano, alcune, per la loro sagacia, altre, profondamente stampate nella mente perché rivissute unitamente all’eco della voce di mia madre e di mio padre che …

Da ragazzo non mi rendevo conto per quale motivo gli insegnanti di latino ci facessero tradurre  la parola latina “virtus” col vocabolo italiano “valore”; e più precisamente “valore militare”. Eppure i dizionari, come prima accezione del lemma, proponevano l’interpretazione di …

Il nome dei giorni della settimana è una delle prime cose che si insegnano ai bambini. Come i diti della mano, o i mesi dell’anno: un apprendimento seriale. Per tenere allenata la memoria: lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, venerdì, sabato; e …

La scorsa settimana abbiamo parlato del teatro. Questa volta concentriamo l’attenzione sull’anfiteatro. La parola “anfiteatro” è formata da due elementi lessicali: “anfi” e “teatro” (greco: amphì + théatron). “Amphì” – da cui deriva anche la parola latina “ambo”, che è …

Prima della riforma del calendario di Cesare, c’era stata quella di Numa Pompilio, secondo re di Roma. Ad avvalorarla di un fondamento di storicità intervengono il nome stesso di Numa, se lo si considera indice di un periodo di riforme …

Gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio, giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre, novembre, dicembre. Sono i nomi dei mesi dell’anno. Sono trascritti con l’iniziale minuscola pur essendo oggi dei veri e propri “nomi propri”, in quanto all’origine essi erano semplicemente degli aggettivi. …

 Il verbo greco “theàomai” significa vedere. Perciò “théatron” è visione, spettacolo; quindi teatro. Oggi, come prima accezione, alla parola teatro (divenuta ormai internazionale) attribuiamo il significato di “luogo, o sede, delle rappresentazioni teatrali”.   Quindi spazio o edificio in cui …

Solo tardi ho appreso che lo stazionamento di musicanti con strumenti e con (oppure senza) altoparlanti, nelle strade, nelle piazze, nei larghi, e nei vicoli della città, o anche nei cortili dei caseggiati delle zone a forte densità di popolazione, …

Nell’anno 58 avanti Cristo, caduto in disgrazia, Marco Tullio Cicerone (106 – 43 a.C.), uomo politico, ma più ancora oratore, filosofo e letterato, fu mandato in esilio per aver condannato a morte, nel 63, mentre era Console a Roma, i …