Italiani all’estero: si vota per il Referendum Costituzionale entro il 1 Dicembre
I plichi elettorali con il proprio voto dovranno pervenire in Consolato entro le ore 16 locali di giovedì 1 dicembre
Tutti al voto per il Referendum sulla riforma costituzionale. Il 1° dicembre è il termine ultimo entro il quale (alle ore 16.00 locali) le schede votate dovranno pervenire agli Uffici consolari di riferimento.
Da quando è entrato in vigore l’Italicum possono votare per corrispondenza anche gli italiani temporaneamente all’estero, cioè quanti per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento della consultazione elettorale. 
Guarda il video:
Receive more stories like this in your inbox