Treni, Italo agli americani di Gip e commesse Usa per la 'pulsantiera intelligente' goriziana

Italo-Ntv diventa americana per 1,980 miliardi di euro. Gli azionisti dell’unica compagnia privata in Europa dei treni ad alta velocità, hanno accettato all’unanimità l’offerta del fondo Usa Global Infrastructures Partners (Gip), fondo di private equity che gestisce attività per 40 miliardi di dollari,  il 3% del Pil italiano. Nella proposta c’è la conferma che il fondo è pronto ad accollarsi i 400 milioni di debito di Italo-Ntv.

Italo – Nuovo Trasporto Viaggiatori (NTV) è un’impresa ferroviaria privata che opera nel campo dei trasporti ferroviari ad alta velocità. Ha adottato la nuova denominazione Italo il 18 gennaio 2018. La compagnia dispone di 25 treni ad alta velocità Alstom AGV 575. Dal 7 dicembre 2017 sono entrati in servizio quattro nuovi Alstom nuovo Pendolino, altri 13 convogli sono stati ordinati e sono in costruzione, chiamati Italo EVO che corrono sulle linee ad alta velocità di Rete Ferroviaria Italiana facendo concorrenza a Trenitalia. Il servizio consta di diverse rotte, per un totale di 56 viaggi giornalieri che servono 13 città e 18 stazioni.

Receive more stories like this in your inbox