Teatrino Giullare negli Stati Uniti per il tour ‘Commedianti o l'arte di (r)esistere. Esercizi teatrali negli Stati Uniti d'America’

Teatrino Giullare è negli Stati Uniti nel mese di agosto per il tour “Commedianti o l’arte di (r)esistere. Esercizi teatrali negli Stati Uniti d’America”.

Il tour ha toccato Brookline a Boston, dove lo scorso 12 agosto Giulia Dall’Ongaro ed Enrico Deotti hanno condotto il laboratorio intensivo sugli “attori artificiali” e la drammaturgia contemporanea Attori/Doppi/Maschere, presso il Puppet Showplace Theater.

Nell’occasione, è stata allestita la mostra “We are coming”, con i disegni che la scenografa di Teatrino Giullare, Cikuska, ha realizzato sul tema del nuovo spettacolo “I Commedianti”, in scena nel tour.

La seconda tappa è Montauk, nello Stato di NY, dove la compagnia presenta la conferenza “Più umani degli umani”, il 24 agosto alla Montauk Library.

Il tema è la maschera nella drammaturgia del nuovo millennio e l’eredità che la Commedia dell’Arte ha lasciato al teatro contemporaneo. Una riflessione sulle tecniche e le poetiche che attraversano cinque secoli di teatro, raccontate da Teatrino Giullare intrecciando osservazioni sull’arte dell’attore a considerazioni sulla loro ricerca più che ventennale sugli attori artificiali e sulla maschera.

Il tour si concluderà a San Francisco con lo spettacolo “I Commedianti – Sette pezzi di teatro”, in scena il 29 agosto all’Istituto Italiano di Cultura.

Uno spettacolo divertente e poetico che presenta “sette esperimenti sulla maschera, sette riflessi delle eredità della Commedia dell’Arte”, nel quale il mascheramento è ripensato “come una radice che ancora fiorisce”.

L’attività del Teatrino Giullare è sostenuta dall’Assessorato Cultura della Regione Emilia-Romagna e dal MiBAC. Il tour negli Stati Uniti è realizzato in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di San Francisco.

Receive more stories like this in your inbox