Filming Italy dedicates this year’s edition to women in the industry

Filming Italy dedicates this year’s edition to women in the industry

Claudia Gerini, Giorgio Viaro e Tiziana Rocca al Filming Italy 2020 (2020FilmingItaly)

“This is a very special edition — we have more films, more tv-shows—  but mostly, this edition is dedicated to women: actresses, screen-players, directors. Only 10% of all the productions have women on top levels, so there are still a lot of things to do. And one of the messages of this festival is actually this: give a budget to a woman director, trust them!” Tiziana Rocca opened the fifth edition of Filming Italy with a strong and passionate speech about women, dedicated in particular to those working in the film industry.

The artistic director took the stage of the Harmony Gold Theater in West Hollywood to present and award this year’s guests: “I am very happy that the fifth edition of Filming Italy – Los Angeles is dedicated to women, not only those of  in yesterday and today's Italian cinema, but to all women who fight daily for their identity, with strength and courage. I always encourage women to be financially independent because it is what gives you freedom,” Tiziana Rocca highlighted, “And this year I am particularly proud to collaborate with Women in Film, TV & Media Italia, an important organization supporting women’s rights. Because as a female Artistic Director of festivals, I try to fight for equal rights and support the professional work of many female directors, producers, actors and screenwriters."

This year’s edition honored many women, like the Academy-Award nominated actress Jacki Weaver (Silver Lining Playbook), Academy Award Best Movie nominee Jojo Rabbit, producer Chelsea Winstanley, actress Jessica Marie Garcia (Netflix’s On My Block), award-winning actor Winston Duke (Black Panther). Award-winning actress Claudia Gerini (Netflix’s Suburra), was this year festival’s ambassador.  Other highly anticipated guests included award-winning director Maria Sole Tognazzi as well as numerous Italian and international actors, directors and producers who received awards during the festival.

“Thank you for inviting me, it is an honor to be the ambassador,” said actress Claudia Gerini while receiving the Best Magazine Award from the  hands of Giorgio Viaro, Director of Best Movie.  “I love Los Angeles and I’ve been coming here since I was 25 years old. I’ve always worked a lot in Italy but the thought of coming here and start a career in Hollywood was always in the back of my mind. A dream of mine would be being directed by Quentin Tarantino and the Cohen brothers.”

The IIC Creativity Award and the Empowerment Award were given to Maria Sole Tognazzi, who directed Viaggio Sola (A Five Star Life) a dramatic film that recounts a story of choices, courage and freedom. The actress Margherita Buy won her fifth David di Donatello award for the film. The IIC Los Angeles Creativity Award is an acknowledgment of the Italian excellency in the world in every creative sector. The award is an original piece of work by iconic fashion designer Emilio Cavallini. Past recipients include Monica Bellucci, Claudia Cardinale, Gina Lollobrigida, Mario Martone, Gianfranco Rosi and Lina Wertmüller.
The 2020 Filming Italy Women’s Power Impact award was given to Steven Gaydos, Executive Vice-President at Variety, for his continuous efforts to highlight women’s accomplishments across the Variety platform.

Another important Italian woman in Los Angeles, Valeria Rumori, director of the Cultural Institute, took the stage to remind the audience that January 20 marked the 100th birthday of Federico Fellini: “I would like to celebrate this icon of Italian cinema with a documentary and the exhibit Food in Federico Fellini’s Drawings, organized by the Italian Cultural Institute and the Consulate General of Italy in Los Angeles in collaboration with Dipartimento di Cultura - Regione Emilia Romagna and Casa Artusi, so please come and visit the Italian Cultural Insitute in Westwood,” said Rumori.

“The Institute presents an annual programming rich with cinema events, often in partnership with other institutions and Italian and local festivals, with the objective of promoting excellence in Italian productions in their artistic, cultural and territorial aspects. Filming Italy, this year with a greater female presence, is one of the most highly awaited appointments in Los Angeles and Southern California. The participation of prestigious personalities demonstrates that our cinema is an important international reference,” she continued.

This year also marked the collaboration with Women in Film, TV & Media Italia. Started in Los Angeles, WIF has sustained women working in the film industry and behind the camera since 1973. Today, there are WIF organizations all over the world working for a more equitable industry through outreach programs, incentive and legal support. WIF Italia is delighted to continue this work and present two short films by the writer/directors Valentina Bertuzzi and Giulia Steigerwaldt. Both films were presented at the Festival di Roma in the section Alice in the City and represent the power of the Italian female narrative.

In Delitto Naturale by Valentina Bertuzzi, the very young protagonist Alida Baldari Calabria investigates the disappearance of her best friend. The second short, Settembre by Giulia Steigerwalt, tells the story of a fourteen-year old girl preparing herself for her first sexual experience, discovering herself without worrying about perfection.
Together, Filming Italy – Los Angeles and WIF Italia awarded a prize for innovative Italian cinematic production and good hiring policies to Netflix, for their upcoming Italian series Luna Nera.

Among other awards, Vice President of the Regione Lazio, Daniele Leodori received a proclamation from the City of Los Angeles.
Regione Lazio also presented the new competition Lazio Cine-International, which has already co-financed major international co-productions between cinema companies in Lazio and abroad. The competition has the objective of strengthening the competitiveness of film production companies and to endorse a closer collaboration with foreign producers, offering more international visibility to tourist destinations in Lazio.

Many Italian films had their US premiere, including Il Cinema è una Cosa Meravigliosa (Cinema is a Wonderful Thing) a docufilm by Antonello Sarno dedicated to the comedic director Carlo Vanzina, who passed away last year.

Other films screened during the festival were Il primo Natale (The First Christmas), a comedy directed and starring Sicilian comedians Ficarra e Picone, with Massimo Popolizio and Roberta De Mattei,  where two protagonists go back in time to the birth of Jesus.
L'Uomo del Labirinto (Into the Labyrinth) is a dramatic thriller directed by Donato Carrisi, with Toni Servillo and Dustin Hoffman, that recounts the kidnapping of a thirteen-year old and his awakening after 15 years in the hospital.

Il Giorno più Bello del Mondo (The Most Beautiful Day in the World), directed and starring Neapolitan comedian Alessandro Siani and Stefania Spampinato, tells the story of a failing theater owner who receives, as a form of inheritance from a distant relative, two children, one  of  them with the power of telekinesis.

Cetto C'è, Senzadubbiamente, directed by Giulio Manfredonia, is the final chapter of the comedic trilogy starring Antonio Albanese as the corrupt politician Cetto La Qualunque.
The TV series, Medici: The Magnificent. Power and Beauty by Christian Duguay, now in its third season, is an Italian and English language show created by Frank Spotnitz and Nicholas Meyer describing the rise of the Medici family.

The fifth episode of the second season of Suburra was also presented. Suburra has been the first original Italian television show distributed by Netflix and has  been following the stories of politicians, criminals and everyday people in Rome.

"Questa è un'edizione molto speciale - abbiamo più film, più spettacoli televisivi - ma soprattutto, questa edizione è dedicata alle donne: attrici, sceneggiatrici, registe. Solo il 10% di tutte le produzioni ha donne ai massimi livelli, quindi c’è ancora molto da fare. Uno dei messaggi di questo festival è proprio questo: date budget a donne regista, fidatevi di loro! Tiziana Rocca ha aperto la quinta edizione di Filming Italy con un discorso forte e appassionato sulle donne, dedicato in particolare a chi lavora nel settore cinematografico.

La direttrice artistica è salita sul palco dell'Harmony Gold Theater di West Hollywood per presentare e premiare gli ospiti di quest'anno: "Sono molto felice che la quinta edizione di Filming Italy - Los Angeles sia dedicata alle donne, non solo a quelle del cinema italiano di ieri e di oggi, ma a tutte le donne che lottano quotidianamente per la loro identità, con forza e coraggio. Incoraggio sempre le donne a essere finanziariamente indipendenti perché è ciò che dà libertà - ha sottolineato Tiziana Rocca - E quest'anno sono particolarmente orgogliosa di collaborare con Women in Film, TV & Media Italia, un'importante organizzazione che sostiene i diritti delle donne". Perché come Direttrice Artistica di festival, cerco di lottare per la parità dei diritti e di sostenere il lavoro professionale di tante registe, produttrici, attrici e sceneggiatrici".

L'edizione di quest'anno ha premiato molte donne, come l'attrice candidata all'Academy Award Jacki Weaver (Silver Lining Playbook), la candidata all'Academy Award per il miglior film Jojo Rabbit, la produttrice Chelsea Winstanley, l'attrice Jessica Marie Garcia (On My Block di Netflix), il pluripremiato attore Winston Duke (Black Panther). L'attrice pluripremiata Claudia Gerini (Suburra di Netflix), è stata l'ambasciatrice del festival di quest'anno. Tra gli altri ospiti molto attesi c'era la pluripremiata regista Maria Sole Tognazzi e numerosi attori, registi e produttori italiani e internazionali che sono stati premiati durante il festival.
"Grazie per avermi invitato, è un onore essere ambasciatrice", ha detto l'attrice Claudia Gerini ricevendo il Best Magazine Award dalle mani di Giorgio Viaro, Direttore di Best Movie.  "Amo Los Angeles e vengo qui da quando avevo 25 anni. Ho sempre lavorato molto in Italia, ma il pensiero di venire qui e di iniziare una carriera a Hollywood mi è sempre passato per la testa. Un mio sogno è di essere diretta da Quentin Tarantino e dai fratelli Cohen".
Il premio IIC Creativity e l’Empowerment Award sono stati assegnati a Maria Sole Tognazzi, che ha diretto Viaggio Sola (A Five Star Life) un film drammatico che racconta una storia di scelte, coraggio e libertà. L'attrice Margherita Buy ha vinto per il film il suo quinto David di Donatello. Il Premio IIC Los Angeles Creativity è un riconoscimento all'eccellenza italiana nel mondo in ogni settore creativo. Il premio è un'opera originale dell'iconico stilista Emilio Cavallini. Tra i precedenti vincitori ci sono Monica Bellucci, Claudia Cardinale, Gina Lollobrigida, Mario Martone, Gianfranco Rosi e Lina Wertmüller.
Il 2020 Filming Italy Women’s Power Impact award è stato assegnato a Steven Gaydos, Vice Presidente Esecutivo di Variety, per i suoi continui sforzi per evidenziare i risultati ottenuti dalle donne in tutta la piattaforma Variety.
Un'altra importante donna italiana a Los Angeles, Valeria Rumori, direttrice dell'Istituto di Cultura, è salita sul palco per ricordare al pubblico che il 20 gennaio ha segnato il centesimo compleanno di Federico Fellini: "Vorrei celebrare questa icona del cinema italiano con un documentario e la mostra Cibo nei disegni di Federico Fellini, organizzata dall'Istituto Italiano di Cultura e dal Consolato Generale d'Italia a Los Angeles in collaborazione con il Dipartimento di Cultura - Regione Emilia Romagna e Casa Artusi, quindi vi prego di venire a visitare l'Istituto Italiano di Cultura a Westwood", ha detto Rumori.
"L'Istituto presenta una programmazione annuale ricca di eventi cinematografici, spesso in partnership con altre istituzioni e festival italiani e locali, con l'obiettivo di promuovere le eccellenze della produzione italiana nei suoi aspetti artistici, culturali e territoriali. Filming Italy, quest'anno con una maggiore presenza femminile, è uno degli appuntamenti più attesi a Los Angeles e nella California del Sud. La partecipazione di personalità prestigiose dimostra che il nostro cinema è un importante riferimento internazionale", ha proseguito.
Quest'anno ha segnato anche la collaborazione con Women in Film, TV & Media Italia. Nato a Los Angeles, WIF ha sostenuto le donne che lavorano nell'industria cinematografica e dietro la macchina da presa dal 1973. Oggi, ci sono organizzazioni WIF in tutto il mondo che lavorano per un'industria più equa attraverso programmi di sensibilizzazione, incentivi e supporto legale. WIF Italia è lieta di continuare questo lavoro e di presentare due cortometraggi delle scrittrici/registe Valentina Bertuzzi e Giulia Steigerwaldt. Entrambi i film sono stati presentati al Festival di Roma nella sezione Alice nella Città e rappresentano la forza della narrativa femminile italiana.
In Delitto Naturale di Valentina Bertuzzi, la giovanissima protagonista Alida Baldari Calabria indaga sulla scomparsa della sua migliore amica. Il secondo cortometraggio, Settembre di Giulia Steigerwalt, racconta la storia di una quattordicenne che si prepara alla sua prima esperienza sessuale, scoprendo se stessa senza preoccuparsi della perfezione.
Insieme, Filming Italy - Los Angeles e WIF Italia hanno assegnato un premio per la produzione cinematografica italiana innovativa e le buone politiche di assunzione a Netflix, per la loro prossima serie italiana Luna Nera.
Tra gli altri riconoscimenti, il Vice Presidente della Regione Lazio, Daniele Leodori ha ricevuto un proclama dal Comune di Los Angeles.
La Regione Lazio ha inoltre presentato il nuovo concorso Lazio Cine-International, che ha già cofinanziato importanti coproduzioni internazionali tra società cinematografiche del Lazio ed estere. Il concorso ha l'obiettivo di rafforzare la competitività delle società di produzione cinematografica e di sostenere una più stretta collaborazione con i produttori stranieri, offrendo una maggiore visibilità internazionale alle destinazioni turistiche del Lazio.
Molti film italiani hanno avuto la loro premiere negli Stati Uniti, tra cui Il Cinema è una Cosa Meravigliosa, un docufilm di Antonello Sarno dedicato al regista comico Carlo Vanzina, scomparso lo scorso anno.
Altri film proiettati durante il festival sono stati Il primo Natale, una commedia diretta e interpretata dai comici siciliani Ficarra e Picone, con Massimo Popolizio e Roberta De Mattei, dove i due protagonisti tornano indietro nel tempo alla nascita di Gesù.
L'Uomo del Labirinto è un thriller drammatico diretto da Donato Carrisi, con Toni Servillo e Dustin Hoffman, che racconta il rapimento di un tredicenne e il suo risveglio dopo 15 anni in ospedale.
Il Giorno più Bello del Mondo, diretto e interpretato dal comico napoletano Alessandro Siani e Stefania Spampinato, racconta la storia del proprietario di un teatro fallito che riceve in eredità da un lontano parente due figli, uno dei quali con il potere della telecinesi.
Cetto C'è, Senzadubbiamente, diretto da Giulio Manfredonia, è il capitolo finale della trilogia comica con Antonio Albanese nei panni del politico corrotto Cetto La Qualunque.
La serie tv, Medici: The Magnificent. Power and Beauty di Christian Duguay, giunta alla sua terza stagione, è uno spettacolo in italiano e inglese realizzato da Frank Spotnitz e Nicholas Meyer che descrive l'ascesa della famiglia Medici.
È stato presentato anche il quinto episodio della seconda stagione di Suburra. Suburra è stata la prima trasmissione televisiva italiana originale distribuita da Netflix e segue le storie di politici, criminali e gente comune di Roma.

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Making wise food decisions every day from the ground up

Making wise food decisions every day from the ground up

Gigi Berardi is one of those lucky individuals, someone who has successfully mixed professional interests with personal passions. For more than 30...
A.P. Giannini Day on May 6th becomes the everlasting celebration of his contributions to San Francisco’s history

A.P. Giannini Day on May 6th becomes the everlasting celebration of his contributions to San Francisco’s history

Amadeo Peter Giannini, known as “America's banker,” has now his own day of celebration. On his 150th birthday anniversary, the city of San Francisco...
Our Lady of Mount Virgin: the  little church with the big heart

Our Lady of Mount Virgin: the little church with the big heart

More than a century ago, Our Lady of Mount Virgin, located in Seattle’s Mount Baker neighborhood, was once the heart of Seattle’s Italian community...
Robert Joffrey: achieving the American dream through dance

Robert Joffrey: achieving the American dream through dance

This spring, as Seattle and the world comes to a halt in the battle against the coronavirus, every act of kindness, every moment of beauty, becomes...
Staying connected in times of crisis – the Italian way

Staying connected in times of crisis – the Italian way

In a time of unprecedented global public health challenges, when every sector of our social and economic fabric is at the straining point, it is...

Weekly in Italian

Recent Issues