San Francisco e Bay Area omaggiano Federico Fellini a Berkeley

San Francisco e Bay Area omaggiano Federico Fellini a Berkeley

Una retrospettiva lunga quattro mesi, condita di giornate dedicate e di eventi di approfondimento. È l’omaggio della città di San Francisco e della Bay Area al Maestro Federico Fellini.
L’iniziativa "Federico Fellini at 100" si deve al BAMPFA - Berkeley Art Museum and Pacific Film Archive e all’Istituto Italiano di Cultura di San Francisco in collaborazione con Luce Cinecittà, che ha promosso le celebrazioni per il centenario della nascita di Fellini in Italia e nel mondo.

Federico Fellini (1920–1993) è stato un grandissimo artista di memorie, sogni, fantasia e desiderio. Figura centrale nel movimento internazionale cinematografico decollato a metà degli anni '50, ha ottenuto alcuni dei più alti riconoscimenti, vincendo gli Oscar per il miglior film in lingua straniera per La strada, Le notti di Cabiria, 8 e ½ e Amarcord, e la Palma d'oro a Cannes per La dolce vita. Cento anni dopo la sua nascita, i film di Fellini affascinano ancora con la loro appariscenza barocca, risonanza emotiva e grande design visivo.

Il giovane Fellini era molto più interessato al disegno, alle marionette, al circo e ai film che alle attività accademiche. Dopo un precoce lavoro come caricaturista e scrittore per una rivista di umorismo, verso la metà degli anni '40 scriveva sceneggiature e lavorava come assistente alla regia con Roberto Rossellini.
Fellini presto è emerso come regista a sé stante e ha scelto di rompere con gli approcci convenzionali alla produzione, creando un corpus di opere coraggiosamente realizzate che parla di cambiamento generazionale e di immaginazione.

Essenziali per il suo successo furono gli attori Marcello Mastroianni e Giulietta Masina, che fu anche sua moglie per cinquant'anni; e il musicista Nino Rota, che ha composto colonne sonore indimenticabili per molti dei suoi film.

BAMPFA e IIC collaboreranno inoltre alla celebrazione del Maestro con una giornata interamente dedicata ai suoi film che si terrà sabato 7 marzo al cinema Castro. La selezione è a cura di Cinema Italia San Francisco, che ha scelto tra alcuni dei più importanti film di Fellini, tutti restaurati digitalmente da Luce Cinecittà, Cineteca di Bologna e Cineteca Nazionale per la celebrazione del centenario.
 

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

La Stazione dell'Arte di Ulassai. Dalla Sardegna un viaggio virtuale tra cortometraggi e musei a domicilio

La Stazione dell'Arte di Ulassai. Dalla Sardegna un viaggio virtuale tra cortometraggi e musei a domicilio

A un mese dalla campagna #iorestoacasa lanciata dal Mibact, il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, la Fondazione Stazione...
Venice Gap-Financing Market a sostegno del cinema internazionale

Venice Gap-Financing Market a sostegno del cinema internazionale

La Biennale di Venezia annuncia il nuovo bando del Venice Gap-Financing Market, iniziato lunedì 17 febbraio 2020, con il lancio sul sito www...
Remixare immagini cinematografiche per interrogarne il significato: ecco il Videoessay Film Festival

Remixare immagini cinematografiche per interrogarne il significato: ecco il Videoessay Film Festival

La prima edizione del Video Essay Film Festival (VEFF) è una delle principali novità di Cinema al MAXXI 2020. Il VEFF – organizzato da Dipartimento...
Rinviata la rassegna cinematografica Classici fuori Mostra della Biennale

Rinviata la rassegna cinematografica Classici fuori Mostra della Biennale

La rassegna cinematografica Classici fuori Mostra, che La Biennale ha previsto di organizzare a Venezia, al Cinema Rossini, non avrà inizio con la...
Alla Biennale di Venezia la prima volta al mondo di un workshop cinematografico 'virtuale'

Alla Biennale di Venezia la prima volta al mondo di un workshop cinematografico 'virtuale'

L'emergenza sanitaria internazionale dovuta al Coronavirus non c'entra anche se questa l'iniziativa bene si adatta ai tempi complicati del Covid-19...

Weekly in Italian

Recent Issues