Completa la squadra di governo: 21 ministri e 42 sottosegretari per il Conte Bis

Completa la squadra di governo: 21 ministri e 42 sottosegretari per il Conte Bis

Il premier Giuseppe Conte (Ph. www.Governo.it)

"Ci sarà un piano straordinario per il Sud, che vogliamo rendere strutturale e si svilupperà lungo quattro direttrici principali: lo sviluppo del capitale fisico, la valorizzazione del capitale umano, il potenziamento del capitale sociale e la cura del capitale naturale". Lo ha detto il presidente del Consiglio che a Bari ha tenuto il suo primo discorso ufficiale, dopo la fiducia. Il governo, ha spiegato, avvierà al Sud "un'operazione di ampio respiro per colmare il gap infrastrutturale con il potenziamento della rete ferroviaria, sia per quanto riguarda l'alta velocità sia il trasporto pubblico locale investirà di più e meglio sulla filiera dell'istruzione, fino a una massima integrazione tra il sistema pubblico della ricerca e le esigenze imprenditoriali".
E ha annunciato: "Mi impegno a dare massima attenzione la candidatura di Bari per il G20" che l'Italia ospiterà nel 2021.

Successivamente il secondo governo Conte ha concluso le operazioni di insediamento dei sottosegretari. La cerimonia è avvenuta nella sala dei Galeoni a Palazzo Chigi: 21 sono del Movimento 5 Stelle, 18 del Pd e 2 di Leu. Il presidente del Consiglio ha sottolineato l'importanza di curare "con la massima attenzione il rapporto con le forze politiche che sono rappresentate in Parlamento”.
Prima avevano giurato i nuovi ministri che compongono la rosa del governo giallo-rosso: ventuno ministri, dieci del Movimento Cinquestelle, nove del Partito democratico, uno di Leu. Più una ministra "tecnica", l'ex prefetta di Milano Lamorgese, che al Viminale sostituirà Matteo Salvini, il leghista che ha deciso di rompere l’alleanza con i 5Stelle e far cadere il primo governo Conte.

"Forti di un programma che guarda al futuro dedicheremo le nostre migliori energie, le nostre competenze la nostra passione a rendere l'Italia migliore nell'interesse di tutti i cittadini", ha detto Conte prima della doppia votazione in Parlamento. I deputati hanno concesso il via libera al nuovo governo con 343 sì, i no sono stati 263, gli astenuti 3. I senatori invece hanno espresso 169 voti favorevoli, i no sono sati 133 e 5 gli astenuti.

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Al via la Fase 2 di convivenza con il Covid-19 ma ‘se ami l’Italia, mantieni le distanze’

Al via la Fase 2 di convivenza con il Covid-19 ma ‘se ami l’Italia, mantieni le distanze’

Si allentano le restrizioni previste dal Governo nella “Fase 2” che corrisponde a un lento e graduale ritorno alla vita produttiva e sociale. Nessun...
I mercato americano rimane un riferimento imprescindibile per la ripresa economica italiana

I mercato americano rimane un riferimento imprescindibile per la ripresa economica italiana

L’Ambasciata d’Italia a Washington ha organizzato una riunione virtuale con i vertici delle principali aziende italiane per investimenti e fatturato...
Mattarella: 'Per ripartire dopo il Covid all'Italia servono i sogni del cinema'

Mattarella: 'Per ripartire dopo il Covid all'Italia servono i sogni del cinema'

“Per ricostruire il nostro Paese dopo la drammatica epidemia sarà necessario recuperare ispirazioni e, quindi, tornare a sognare e a far sognare. E...
Covid19 e Festa del Lavoro: 'Attraversiamo un passaggio d’epoca pieno di difficoltà. Riusciremo a superarle'

Covid19 e Festa del Lavoro: 'Attraversiamo un passaggio d’epoca pieno di difficoltà. Riusciremo a superarle'

"Viviamo questo Primo maggio con il pensiero all’Italia che vuole costruire il suo domani. Non ci può essere Repubblica senza lavoro, come afferma...
 v

Dal 4 maggio al via la Fase 2: prime riaperture ma ‘se ami l’Italia, mantieni le distanze’

Si allentano le restrizioni previste dal Governo nella cosiddetta “Fase 2” che inizierà dal 4 maggio. Nessun liberi tutti e poche aperture agli...

Weekly in Italian

Recent Issues