L'Allunaggio visto da Long Island, NY: a pranzo con Buzz Aldrin

L'Allunaggio visto da Long Island, NY: a pranzo con Buzz Aldrin

Nel luglio del 1969, a 19 anni, abitavo ancora a casa di mia zia Yole. Ero arrivato a Copiague, un villaggio fuori New York City nel Long Island, da Giulianova esattamente 11 mesi prima. L'esplorazione spaziale non é mai stata una mia passione, la seguivo principalmente per gli sviluppi riguardanti la tecnica di trasmissione televisiva. Avrei preferito che le risorse venissero utilizzate per le esplorazioni oceaniche e le ricerche sismologiche.

Nonostante ció l'euforia era tale da non poter fare a meno di assistere alla trasmissione dell'allunaggio previsto durante la giornata di domenica 20 luglio. Quindi, dopo il solito interminabile pranzo domenicale, io, zia Yole e suo marito Mike ci sedemmo davanti al grande televisore a colori Rca con lo schermo rotondo e le manopole per regolare sia l'intensitá del colore che la tonalitá delle immagini.

Le reti Tv su cui ci si poteva sintonizzare erano tre: Abc, Cbs e Nbc. Zia Yole preferiva Abc, mentre zio Mike la Nbc, ed io la Cbs, perché i suoi laboratori avevano sviluppato la tecnologia utilizzata per le riprese e trasmissioni Tv. Zia Yole vinse e alle 16:17 guardammo l'allunaggio della capsula Eagle sulla luna. La passeggiata lunare di  Neil Armstrong arrivó alle 22:56, quella di Buzz Aldrin 19 minuti dopo. Nessuno si era staccato dal televisore nemmemo per andare al bagno!

Rividi Aldrin 40 anni dopo, assieme a sua moglie, durante un pranzo di lavoro e mi autografó la foto polaroid che in quell'occasione ci scattarono.

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

L’influenza spagnola svelata in una lettera del 1918 conservata a Teramo

L’influenza spagnola svelata in una lettera del 1918 conservata a Teramo

L’influenza spagnola degli anni 1918-19 fu la più grande pandemia del XX secolo. Si ritiene che oltre 200 milioni di persone siano state colpite...
Istituto Centrale per la Patologia del Libro, una storia iniziata nel 1938

Istituto Centrale per la Patologia del Libro, una storia iniziata nel 1938

L’importanza dell’Istituto Centrale per la Patologia del Libro è riconosciuta fin dall’anno della sua fondazione, il 1938: negli anni di pieno regime...
My Lucanian Roots: ponte socio-culturale tra Paterson e Montescaglioso

My Lucanian Roots: ponte socio-culturale tra Paterson e Montescaglioso

C’è anche il progetto “My Lucanian Roots” tra quelli finanziati dalla Giunta della Regione Basilicata a favore dei Lucani nel Mondo. Il progetto, che...
Trieste rende omaggio al 75° anniversario dell'insurrezione che il 30 aprile 1945 liberò la città

Trieste rende omaggio al 75° anniversario dell'insurrezione che il 30 aprile 1945 liberò la città

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha scritto una lettera indirizzata alla Associazione Volontari della Libertà di Trieste, in...
Dal Comitato Nazionale di Liberazione alla resa agli Alleati firmata il 3 maggio: 75 anni fa si scriveva la storia

Dal Comitato Nazionale di Liberazione alla resa agli Alleati firmata il 3 maggio: 75 anni fa si scriveva la storia

“Cittadini, lavoratori! Sciopero generale contro l'occupazione tedesca, contro la guerra fascista, per la salvezza delle nostre terre, delle nostre...

Weekly in Italian

Recent Issues