Nutrire il mondo di domani: 'L'Italia ha molto da offrire' allo sviluppo economico che pensa all’ecosistema

Nutrire il mondo di domani: 'L'Italia ha molto da offrire' allo sviluppo economico che pensa all’ecosistema

L’Ambasciata d’Italia a Washington ha ospitato la conferenza “Nutrire il mondo di domani. Una prevenzione sostenibile per armonizzare la vita e la natura”, organizzata da Officine Maccaferri, azienda italiana attiva nel settore dell’ingegneria civile, geotecnica e ambientale, in occasione del suo 140° anniversario. Oggetto della tavola rotonda è stato quello di discutere e trovare possibili soluzioni agli effetti negativi dello sviluppo economico sull’ecosistema.

Sono stati invitati a partecipare in veste di relatori Kathleen Rogers di Earth Day Network, l’esploratore Alex Bellini, il Professor Upmanu Lall della Columbia University e Ian Campbell, responsabile Nord America di Officine Maccaferri. A moderare il dibattito Anne Bowser del Wilson Center.

Durante la conferenza sono stati discussi temi di primaria importanza per le future generazioni, quali la necessità di trovare misure adeguate per prevenire le crescenti sfide legate ai cambiamenti climatici e ai disastri ambientali.

“L'aumento di rischi naturali e l'impatto dei cambiamenti climatici costituiscono una minaccia crescente per la nostra vita, il nostro benessere e la nostra economia. La conferenza di oggi rappresenta un’utile occasione per discutere come poter bilanciare crescita economica e protezione ambientale sulla base delle idee, dell'esperienza e dei risultati di ricerca scientifica raccolti in diversi settori. L'Italia, ancora una volta, ha molto da contribuire a questa importante discussione attraverso l’ingegno, la competenza e l'esperienza di stakeholder come Officine Maccaferri,” ha detto l’Ambasciatore Varricchio nell’aprire la conferenza.

“140 anni di attività sono un traguardo importante. Sempre di più nel corso del tempo abbiamo fatto nostro il tema della sostenibilità ambientale e su questo stiamo proiettando il nostro futuro. Una sempre maggiore consapevolezza sulle questioni ambientali offre la possibilità di proporre progetti che mirano maggiormente all’armonizzazione tra civiltà e natura” ha sottolineato il Presidente dell’azienda Alessandro Maccaferri.

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Suona la campanella per 7,5 milioni di studenti italiani

Suona la campanella per 7,5 milioni di studenti italiani

Sono oltre 7,5 milioni gli alunni tra i banchi, e più di 800mila i professori in cattedra. In Italia si è tornati tutti in classe per il via al nuovo...
Completa la squadra di governo: 21 ministri e 42 sottosegretari per il Conte Bis

Completa la squadra di governo: 21 ministri e 42 sottosegretari per il Conte Bis

"Ci sarà un piano straordinario per il Sud, che vogliamo rendere strutturale e si svilupperà lungo quattro direttrici principali: lo sviluppo del...
 Sesto Concistoro del Pontificato di Papa Francesco. Cambia il profilo del Conclave che eleggerà il suo successore

Sesto Concistoro del Pontificato di Papa Francesco. Cambia il profilo del Conclave che eleggerà il suo successore

Le Berrette rosse che saranno imposte ai prescelti nel prossimo Concistoro non rispettano più la concezione eurocentrica propria dei pontificati...
Negli ultimi quarant’anni l’atmosfera italiana è diventata più limpida: lo dicono i ricercatori del Cnr

Negli ultimi quarant’anni l’atmosfera italiana è diventata più limpida: lo dicono i ricercatori del Cnr

Negli ultimi quarant’anni l’atmosfera in Italia è diventata più limpida, e l’aria può considerarsi “più pulita”: queste le conclusioni a cui sono...
Dall'invenzione del microprocessore alla scienza della consapevolezza: anteprima americana con Federico Faggin a San Francisco

Dall'invenzione del microprocessore alla scienza della consapevolezza: anteprima americana con Federico Faggin a San Francisco

Sarà la Fugazi Hall di San Francisco ad ospitare martedì 3 settembre, dalle ore 18.30 alle 20.30, l'anteprima americana del libro “Silicio. Dall'...

Weekly in Italian

Recent Issues