Fondamentale per la ricerca il Dna dei sardi: è un ‘orologio molecolare’

Fondamentale per la ricerca il Dna dei sardi: è un ‘orologio molecolare’

Non è la prima volta che si sente dire ma è l’ennesima conferma della sua straordinaria importanza. Il Dna dei sardi è “una macchina del tempo”, capace di riportare gli scienziati indietro di duecentomila anni, permettendo di capire ad esempio, perché ci si ammala di diabete o sclerosi multipla, due malattie che nell’isola hanno maggiore frequenza. Lo ha detto Francesco Cucca, direttore dell’Istituto di ricerca genetica e biomedica del Consiglio nazionale delle ricerche e docente di Genetica Medica dell’Università di Sassari, durante il Festival della Scienza Medica di Bologna. La sua attività di ricerca comprende oltre 200 studi e pubblicazioni su Science, Cell, Nature Genetics e New England Journal of Medicine.

I sardi sono fra i popoli più “primitivi” d’Europa perché hanno un genoma rimasto intatto nelle ultime decine di migliaia di anni. Hanno una specie di “orologio molecolare” che ha già permesso di datare la comparsa dell’uomo duecentomila anni fa, centomila anni prima di quando si riteneva fino a pochi anni fa.

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

L’eredità morale di Paolo Borsellino: la famiglia, Palermo e il suo mondo denso di umanità e giustizia

L’eredità morale di Paolo Borsellino: la famiglia, Palermo e il suo mondo denso di umanità e giustizia

Parafrasando Einstein, se il tempo può essere definito come una dilatazione dello spazio, allora ogni istante può essere nullo oppure infinito. Per...
Addio a De Crescenzo, l'ingegnere che divulgò la filosofia con un autentico e geniale tocco di napoletanità

Addio a De Crescenzo, l'ingegnere che divulgò la filosofia con un autentico e geniale tocco di napoletanità

Dopo la scomparsa dell’ingegnere-filosofo napoletano Luciano De Crescenzo, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha rilasciato questa...
Borse di studio sul paesaggio per studenti italiani e stranieri

Borse di studio sul paesaggio per studenti italiani e stranieri

Laureati e post laureati italiani (anche residenti all’estero) e stranieri hanno tempo fino alle 12 di venerdì 30 agosto 2019 per presentare le...
Addio ad Andrea Camilleri, genio della letteratura italiana del Novecento

Addio ad Andrea Camilleri, genio della letteratura italiana del Novecento

"Andrea Camilleri lascia un vuoto nella cultura italiana, e nei tanti che si sono appassionati nella lettura dei suoi racconti e sono stati attratti...
Al Quirinale una delegazione della Federazione Italiana dello Scautismo per il 24° World Scout Jamboree

Al Quirinale una delegazione della Federazione Italiana dello Scautismo per il 24° World Scout Jamboree

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto al Quirinale, in occasione del 24° World Scout Jamboree, una delegazione della...

Weekly in Italian

Recent Issues