The Roots of the Soul: How You Can Obtain Italian Citizenship & Restore Your Heritage

"Many people left Italy because of hardship, in an effort to seek a better life abroad. Most people didn’t have the best education and even those who did, chose to leave for a life in a new country where they felt they could give a better life to their families.." © Kosobu | Dreamstime.com

Home, family: there’s nothing quite like it, in the end. There’s nothing quite like going back and discovering where you truly come from. I sometimes asked myself how it may be, this finding your roots and the essence of who you are, for those who  grew up far from the  place of their ancestors.  

L’Italo-Americano helped me discover it, thanks to the chat we had with Marco Permunian, senior manager at Italian Dual Citizenship, a company that made of helping people find their roots and obtaining Italian dual citizenship their mission. Hailing from Italy, Marco is a lawyer that specializes in Italian citizenship cases, who’ll tell us more about his job and the people he’s been meeting while doing it.  

You started helping and assisting people obtain Italian dual citizenship in 2013.  What inspired you to offer this service? 

Having spent time in the US, I was exposed to the Italian American community and I saw how proud the individuals in this community were of their heritage and of the land their families came from. There were and are so many people who want to reconnect to their Italian roots in a more meaningful and practical way. The desire can come in the form of wanting to spend long periods of time in Italy or to even be able to permanently live in Italy. Observing that was something that really showed me how important they felt connecting with their homeland was. And of course, Italian dual citizenship is something that allows people of Italian descent to reside in Italy for long periods of time. Observing this phenomenon first hand and seeing this desire, showed me that there may be people in this community that might need help making their dreams a reality from a legal standpoint through assistance and advice. It occurred to me that with my background in law and familiarity with the Italian legal system, I could really help them, and make a difference in their lives. 

Many people left Italy because of hardship, in an effort to seek a better life abroad. Most people didn’t have the best education and even those who did, chose to leave for a life in a new country where they felt they could give a better life to their families; a life where they could provide for their descendants in a way they may have been unable to do in Italy at that time. A considerable number of those who left never intended to stay abroad and shared their love of their country with their descendants. Their offspring found that “better life” abroad, but at the same time they also had been instilled with a great love and passion for the land that their ancestors left.  

Those descendants that dream of their motherland are coming back to Italy, and the numbers are growing. They now want to come back to be able to live in Italy and contribute to Italian society in a way their ancestors never imagined. Many express an interest in investing  and  helping the country move forward, while they themselves can enjoy life the Italian way. 

Based on your experience, what is the driving force pushing Americans in the direction of dual-nationality? Are there many Americans seeking Italian citizenship based on their family heritage? 

Americans are very much interested in Italian dual citizenship, and for many reasons.  As I mentioned, many feel a deep connection to Italy and their heritage, while others just want the ability to live in Italy or in the EU legally, without the need for visas.  

It’s not only Americans of Italian descent that are seeking Italian citizenship. People of Italian descent all over the world have been learning they may actually already be Italian citizens and just need to apply. Some may be simply interested to live in Italy, while others may be more attracted by the ease of traveling and the ability of enjoying long stays in Italy or Europe. There are also people seeking Italian citizenship by marriage so they can reside with their European partner or spouse in Europe. 

Some who go through the process may never step foot in Italy and only claim Italian dual citizenship for the emotional connection, or as a gift to their descendants, so that they, too, will be recognized as Italian citizens. Gaining recognition of Italian dual citizenship can be a unique legacy to pass down to future generations. 

 Other than the legal aspect, which is incredibly important of course, your work involves a lot of genealogical research.  How can you organize a task that can be so overwhelming and where do you start? 

Obtaining some of these documents can be a daunting task.  However, we have a team of experts with years and years of experience unraveling the tapestry of a person’s family tree. We work with top genealogists, who are specially trained in searching for the types of documents necessary for this process. Our Italian Dual Citizenship (IDC) team is trained to do this and very familiar with the intricacies connected to it.   

We always start with our client, working our way back through the previous generations — through history, really — until we get back enough to demonstrate the future petitioner/applicant is eligible for citizenship, based on the fact that they are of Italian descent. 

How many people have you helped obtain dual citizenship so far? 

In the past few years, we have been seeing quite a lot of growth in the number of people who are interested.  From 2015 to 2017 we helped 50-100 people per year. Since 2018, however, we have seen those numbers double and we are expecting them
to continue to increase. 

What is the most rewarding part of your job? 

The “rewarding” aspect of this process is something that I hadn’t taken into account when I started. It’s something that completely took me by surprise. My goal was just to help others achieve their dreams and I didn’t expect it to be so emotionally rewarding, especially since so much of what we deal with is documents and legal proceedings. 

But there have been moments I was fortunate enough to share with my clients, which were quite moving. And not only for them, I have to admit, but also for me: seeing them experience a connection with their ancestors in a way they had never imagined…For many,  there’s is nothing quite like being able to see and hold an actual record that belonged to an ancestor. People get quite emotional even just seeing and holding copies of these documents for the first time.  It often brings tears to their eyes. This is the rewarding part of my work. It is a great privilege to be part of this whole process and to share those moments. 

If you have any questions about how to become an Italian citizen, or think you may qualify for Italian citizenship by descent, you can visit the IDC website at https://www.italiandualcitizenship.net or contact the IDC directly at (213) 277-8705. 

Casa, famiglia: non c'è niente di meglio, alla fine. Non c'è niente di meglio che tornare indietro e scoprire da dove si viene veramente. E a volte mi sono chiesta come possa essere, questo trovare le radici e la propria essenza, per coloro che sono cresciuti lontano dal luogo dei propri antenati.  

L'Italo-Americano mi ha aiutata a scoprirlo, grazie alla chiacchierata con Marco Permunian, senior manager di Italian Dual Citizenship, società che ha fatto dell’aiutare le persone a trovare le radici e a ottenere la doppia cittadinanza italiana, la propria missione. Originario dell'Italia, Marco è un avvocato specializzato in casi di cittadinanza italiana. Ci racconterà del suo lavoro e delle persone che ha incontrato lavorando.  

Ha iniziato ad aiutare e assistere le persone ad ottenere la doppia cittadinanza italiana nel 2013.  Cosa l'ha spinta ad offrire questo servizio? 

Dopo aver trascorso del tempo negli Stati Uniti, ho frequentato la comunità italo-americana e ho visto quanto gli individui di questa comunità fossero orgogliosi del loro patrimonio e della terra da cui provenivano le loro famiglie. C'erano, e ci sono, così tante persone che vogliono riconnettersi alle loro radici italiane in modo più significativo e pratico. La volontà può concretizzarsi nel desiderio di trascorrere lunghi periodi di tempo in Italia o addirittura di poter vivere permanentemente in Italia. Vedere questo fenomeno è stato qualcosa che mi ha mostrato quanto fosse importante il legame con la terra d'origine. E, naturalmente, la doppia cittadinanza italiana è qualcosa che permette alle persone di origine italiana di risiedere in Italia per lunghi periodi di tempo. Osservare questo fenomeno in prima persona e vedere questo desiderio, mi ha dimostrato che ci possono essere persone nella comunità che potrebbero aver bisogno di aiuto per realizzare i propri sogni da un punto di vista legale attraverso l'assistenza e la consulenza. Mi è venuto in mente che, con la mia formazione giuridica e la mia familiarità con il sistema giuridico italiano, potevo davvero aiutarli e fare la differenza nella loro vita.

 Molte persone hanno lasciato l'Italia a causa delle difficoltà, nel tentativo di cercare una vita migliore all'estero. La maggior parte delle persone non aveva l'istruzione migliore e anche quelli che l’avevano, hanno scelto di partire per farsi una vita in un nuovo Paese dove sentivano di poter dare una vita migliore alle loro famiglie; una vita dove potevano provvedere ai loro discendenti in un modo che in quel momento non erano in grado di fare in Italia. Un numero considerevole di coloro che se ne sono andati non hanno mai voluto rimanere all'estero e hanno condiviso con i loro discendenti l'amore per il proprio Paese. I loro figli hanno trovato quella "vita migliore" all'estero, ma allo stesso tempo sono cresciuti con un grande amore e una passione per la terra che i loro antenati hanno lasciato.  

Quei discendenti che sognano la loro patria stanno tornando in Italia, e il numero sta crescendo. Ora vogliono tornare per poter vivere in Italia e contribuire alla società italiana in un modo mai immaginato dai loro antenati. Molti esprimono interesse ad investire e ad aiutare il Paese ad andare avanti, mentre loro stessi possono godersi la vita alla maniera italiana.

 In base alla sua esperienza, qual è la forza trainante che spinge gli americani nella direzione della doppia nazionalità? Ci sono molti americani che cercano la cittadinanza italiana in base al loro patrimonio familiare? 

Gli americani sono molto interessati alla doppia cittadinanza italiana e per molte ragioni. Come ho già detto, molti sentono un profondo legame con l'Italia e il loro patrimonio, mentre altri vogliono solo la possibilità di vivere legalmente in Italia o nell'UE, senza bisogno di visti. 

Non sono solo gli americani di origine italiana che cercano la cittadinanza italiana. Le persone di origine italiana, in tutto il mondo, sanno che potrebbero essere già cittadini italiani e hanno solo bisogno di fare domanda. Alcuni potrebbero essere semplicemente interessati a vivere in Italia, mentre altri potrebbero essere più attratti dalla facilità dei viaggi e dalla possibilità di godere di lunghi soggiorni in Italia o in Europa. Ci sono anche persone che cercano la cittadinanza italiana per matrimonio in modo da poter risiedere con il loro partner europeo o coniuge in Europa. 

Alcuni, che affrontano il processo, non metteranno mai piede in Italia ma rivendicano la doppia cittadinanza italiana per un legame emotivo, o per fare un dono ai loro discendenti, così che anche loro possano essere riconosciuti come cittadini italiani. Ottenere il riconoscimento della doppia cittadinanza italiana può essere un'eredità unica da tramandare alle generazioni future.  

Oltre all'aspetto legale, che è incredibilmente importante, il suo lavoro richiede molte ricerche genealogiche. Come organizza un'attività che può essere così pesante e da dove comincia? 

Ottenere alcuni di questi documenti può essere un compito scoraggiante. Tuttavia, abbiamo un team di esperti con anni e anni di esperienza che dipanano l'arazzo dell'albero genealogico di una persona. Lavoriamo con i migliori genealogisti, che sono specializzati nella ricerca dei tipi di documenti necessari per questo processo. Il nostro team italiano Dual Citizenship (IDC) è formato per svolgere questo compito e ha molta familiarità con le complessità ad esso connesse. 

Iniziamo sempre con il nostro cliente, tornando indietro attraverso le generazioni precedenti - attraverso la storia, in realtà - finché non torniamo abbastanza indietro da dimostrare che il futuro richiedente è idoneo per la cittadinanza, in base al fatto che è di origine italiana. 

Per quante persone ha contribuito a ottenere la doppia cittadinanza finora? 

Negli ultimi anni abbiamo assistito a un notevole aumento del numero di persone interessate. Dal 2015 al 2017 abbiamo aiutato 50-100 persone all'anno. Dal 2018, tuttavia, abbiamo visto raddoppiare quei numeri e ci aspettiamo che continuino ad aumentare. 

Qual è la parte più gratificante del suo lavoro? 

L'aspetto "gratificante" di questo processo è qualcosa che non avevo preso in considerazione quando ho iniziato. È qualcosa che mi ha completamente colto di sorpresa. Il mio obiettivo era solo quello di aiutare gli altri a realizzare i loro sogni e non mi aspettavo che fosse così gratificante dal punto di vista emotivo, soprattutto perché gran parte di ciò di cui ci occupiamo sono documenti e procedimenti legali. 

Ma ci sono stati momenti, che sono stati abbastanza commoventi, che ho avuto la fortuna di condividere con i miei clienti. E non solo per loro, devo ammettere, ma anche per me: vederli sperimentare un legame con i loro antenati in un modo che non avevano mai immaginato ... Per molti, non c'è niente di meglio che essere in grado di vedere e di conservare una memoria reale che apparteneva ad un antenato. Le persone si emozionano anche solo vedendo per la prima volta e tenendo copie di questi documenti. E’ qualcosa che porta spesso le lacrime ai loro occhi. Questa è la parte gratificante del mio lavoro. È un grande privilegio essere parte di questo processo e condividere questi momenti. 

Se avete qualche domanda su come diventare cittadino italiano, o pensate di poter conseguire la cittadinanza italiana per discendenza, potete visitare il sito web IDC all'indirizzo https://www.italiandualcitizenship.net o contattare direttamente l'IDC al numero (213) 277 -8705. 

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Guess who’s coming for dinner: did the Romans really make it to America?

We all know when and how the American continent was discovered — let us not delve into the unnerving diatribe about “discovering” vs “conquering”...
San Francisco and Assisi honor their first 50 years as Sister Cities

San Francisco-Assisi, the first 50 years as Sister Cities

San Francisco-Assisi, first 50 years as Sister's Cities

From the Romans to Murano: the colorful world of murina glass as you have never seen it

The purity and beauty of Venetian glass is known worldwide: a precious and ancient tradition that speaks of quality, beauty, elegance and creativity...

Carretti Siciliani: the young faces of an ancient tradition

I think that speaking with an artist is always, always an honor. And for this reason, I was truly delighted and — I must admit — quite excited, by...

Tradition gets “insta-famous:” the curious story of Barni

We of L’Italo-Americano are great supporters of traditional knowledge and heritage, and it really couldn’t be any different. For Italian-Americans ,...

Weekly in Italian

Recent Issues