Il gotha del vino italiano sorseggiato a Manhattan

Il gotha del vino italiano sorseggiato a Manhattan

Il gotha del vino italiano ha partecipato alla 34ma edizione del Gala Italia, evento realizzato con il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico, in collaborazione con l’Italian Trade Commission/ICE Agency rappresentata dal suo nuovo Presidente, Carlo Ferro, che si è tenuto a Manhattan.

Erano presenti per l’occasione oltre cento giornalisti, in rappresentanza delle più importanti e qualificate testate del settore. 
Alla 34ma edizione case vinicole che tradizionalmente partecipano alla manifestazione: Antinori - Bertani - Bottega Vinaia - Castello di Querceto - Ferrari - Planeta - Rocca delle Macìe - Rotari/Mezzacorona - Sella & Mosca - Settesoli - Tormaresca - Travaglini e Valdo, si sono aggiunte le case: Cipriana - Faraone - Conti Zecca - Formilli-Fendi - Maso Grener - Muzic e Il Palagio. Fra le produttrici presenti due giovanissime donne del vino quali Alessia Travaglini dell’omonima casa e Sonia Peratoner di Maso Grener.

Gli ospiti hanno potuto degustare un’ampia gamma di vini in rappresentanza delle principali aree produttrici del paese, che andavano dal Piemonte alla Sicilia, dal Trentino alla Sardegna, dalla Toscana al Veneto, dalla Puglia all’Abruzzo ed all’Umbria.

Questi, in particolare, i vini degustati: Marchesi Antinori: Villa Antinori, Chianti Classico DOCG Riserva 2013, Tormaresca, Calafuria Rosato Salento IGT 2017 e Tormaresca, Torcicoda Primitivo Salento IGT 2014 - Bertani: Rose Verona IGT 2018 e Secco Original Vintage Edition Verona IGT 2015 - Bottega Vinaia: Pinot Grigio DOC 2017 e Pinot Noir DOC 2016 - Castello di Querceto: Il Picchio Chianti Classico DOCG 2015 e Il Sole di Alessandro IGT 2010 - A. Cipriana: Bolgheri Rosso DOC 2015 e Vigna Scopaio Bolgheri Rosso DOC 2015 - Le Corgne Formilli Fendi: Le Corgne IGT 2013 e Pinot Nero Umbria IGT 2012 - Faraone: Montepulciano d’Abruzzo DOC 2014 - Ferrari: Brut Trento DOC NV - Maso Grener: Bianco Vigneti delle Dolomiti IGT 2016, Pinot Noir Trentino DOC 2015 e Chardonnay Trentino DOC 2015 - Muzic: Collio Pinot Grigio DOC 2017 e Collio Ribolla Gialla DOC 2017 - Il Palagio: Roxanne White Toscana IGT 2017 e Red Toscana IGT 2016 - Planeta: Etna Bianco DOC 2017 e Etna Rosso DOC 2016 - Rocca delle Macie: Chianti Classico DOCG 2016 e Chianti Classico Riserva DOCG 2015 - Rotari: Brut Trento DOC 2014 e Rose Trento DOC 2014 - Sella & Mosca: La Cala Vermentino di Sardegna DOC 2017 e Terre Rare DOC 2014 - Settesoli: Grillo Sicilia DOC 2017 e Nero d’Avola Sicilia DOC 2016 - Travaglini: Nebbiolo DOC 2017, Gattinara DOCG 2015 e Tre Vigne Gattinara 2012 - Valdo: Brut Prosecco DOC NV - Conti Zecca: Primitivo del Salento IGT 2015 e Negroamaro Rosso Riserva DOC 2015.

 

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Nel carrello della spesa delle famiglie italiane sempre più Asiago Dop

Nel carrello della spesa delle famiglie italiane sempre più Asiago Dop

La diffusione del coronavirus espone l’economia mondiale e quella italiana ad un crescente rischio di rallentamento. La Cina, dopo Stati Uniti e...
Profondo rosso per l'export dei vini italiani (-7%) a causa dei Dazi Usa

Profondo rosso per l'export dei vini italiani (-7%) a causa dei Dazi Usa

I dazi statunitensi mettono nel caos l’export del vino. E a farne le spese, a dicembre, non sono solo i Paesi penalizzati in dogana ma anche l’Italia...
Moda junior e stili di vita sostenibili a Pitti Bimbo 90

Moda junior e stili di vita sostenibili a Pitti Bimbo 90

"Pitti Bimbo è diventato il portavoce di un'industria che vuole rispondere con creatività, innovazione e massima qualità in termini di offerta di...
Il Made in Italy agroalimentare conferma la sua leadership negli Usa. Italia Country Partner a San Francisco

Il Made in Italy agroalimentare conferma la sua leadership negli Usa. Italia Country Partner a San Francisco

Il Made in Italy agroalimentare conferma la sua leadership negli Usa e nella manifestazione Winter Fancy Food, al Moscone Center di San Francisco...
Le orecchiette di Bari Vecchia lanciano la destinazione Puglia a New York e negli Usa

Le orecchiette di Bari Vecchia lanciano la destinazione Puglia a New York e negli Usa

Quando è scoppiata la querelle sulle orecchiette vendute a Bari vecchia senza denominazione di provenienza, il New York Times, che nel 2019 aveva...

Weekly in Italian

Attualità

Recent Issues