Entusiasmo dei buyer Usa per l’offerta di vacanza dell’Emilia Romagna

Entusiasmo dei buyer Usa per l’offerta di vacanza dell’Emilia Romagna

Entusiasmo dei buyer da Medio Oriente e USA per l’offerta di vacanza dell’Emilia Romagna al Workshop del Buy Emilia Romagna svoltosi alla presenza di 70 operatori turistici emiliano romagnoli.

In questi giorni i tour operator internazionali sono stati coinvolti in 12 educational tour giornalieri alla scoperta delle Destinazioni Turistiche regionali: “Bologna-Modena”, “Emilia” e “Romagna”. La prima impressione è quella che conta.


“Da alcuni anni - afferma Sophia J. DeGraffenreidt di ‘White Orchid Travel & Evenys, LLC’ di New York – ho scoperto la ricca offerta turistica dell’Emilia Romagna, perfetta sintesi di un’Italia autentica, che risponde ai desideri più genuini dei turisti internazionali: dal cibo eccellente, di cui è possibile scoprire i segreti della preparazione, all’offerta artistica e culturale. L’Emilia Romagna è il luogo ideale per una vacanza dell’esperienza. Questa proposta unica, insieme al nuovo volo stagionale ‘American Airlines’ Filadelfia-Bologna sarà la chiave per incrementare i flussi turistici dagli Stati Uniti”. 
“Gourmet, vino, aceto balsamico, Parmigiano Reggiano: per i turisti indiani l’Emilia Romagna è una destinazione eccezionale - commenta Arum Varma di Allways Marketing & Traverl Services -. In India cresce sempre di più la passione per l’enogastronomia italiana, con la nascita di Food&Wine, club di altissimo livello guidati da esperti che vengono a formarsi proprio in Emilia Romagna, in un clima accogliente e in un contesto ricco di suggestioni”. 

“Buon cibo tipico, bellezze artistiche, forti tradizioni locali, design e creatività, accoglienza autentica: questa, e non solo, è l’Emilia Romagna e questa è l’idea di Made in Italy che piace al mondo” commenta l’Assessore al Turismo dell’Emilia Romagna Andrea Corsini.

“L’incontro tra operatori turistici e buyer al Workshop del Buy Emilia Romagna – aggiunge Corsini - è l’occasione per raccontare al meglio chi siamo e valorizzare la nostra offerta sui mercati internazionali. La presenza di rappresentanti di mercati strategici, per le potenzialità e la capacità di spesa, come Stati Uniti e Arabia Saudita, oltre ai numerosi operatori europei, ci consentono senz’altro di creare ulteriori opportunità per le imprese della filiera turistica”. 


“Il Buy Emilia Romagna - afferma il Direttore Regionale di Confcommercio Emilia Romagna Pietro Fantini – si conferma uno strumento per fare rete e aggregare l’offerta turistica dell’Emilia Romagna sui mercati esteri. L’obiettivo è quello di consolidare il mercato domestico europeo e, in collaborazione con i grandi vettori aerei (Emirates per il volo da Dubai-Bologna e American Airlines per il nuovo collegamento da Filadelfia a Bologna), sostenere i flussi turistici di lungo raggio ad alta capacità di spesa”. 

Dopo la conclusione del Workshop il Buy Emilia Romagna terminerà con “Bologna experience”, un ventaglio di proposte per i buyer fra shopping trainer, city sigthseeing e hotel inspections.

Dalla prima edizione ad oggi hanno preso parte al Buy Emilia Romagna oltre 3.000 buyer internazionali e più di 2.500 operatori turistici regionali che hanno reso possibile oltre 50.000 incontri d’affari. In questi anni sono stati organizzati, con i buyer presenti nelle diverse edizioni, oltre 250 educational tour che hanno fatto conoscere tutte le eccellenze turistiche emiliano romagnole.

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

L’inganno a tavola: negli Stati Uniti il 90% dei formaggi di tipo italiano è prodotto in California e Wisconsin

L’inganno a tavola: negli Stati Uniti il 90% dei formaggi di tipo italiano è prodotto in California e Wisconsin

E’ salito ad oltre 100 miliardi il valore del falso Made in Italy agroalimentare nel mondo con un aumento record del 70% nel corso dell’ultimo...
Emilia Romagna, ultima vittima del maltempo estremo di primavera: danni per l'agricoltura italiana

Emilia Romagna, ultima vittima del maltempo estremo di primavera: danni per l'agricoltura italiana

Emilia Romagna in ginocchio: fiumi esondati, frane e smottamenti. Ma è solo l’ultimo dei 175 eventi climatici estremi che, dall’inizio della...
Innovazione nel food: in 10 anni 5mila brevetti made in Italy nell’agroalimentare

Innovazione nel food: in 10 anni 5mila brevetti made in Italy nell’agroalimentare

Dall’apparecchio scuotitore per la raccolta della frutta dagli alberi a quello per la pulitura delle croste di formaggio, dal procedimento per la...
 Filiera Italia a rischio per i dazi Usa: sarà colpito il 50% di alimentari e bevande

Filiera Italia a rischio per i dazi Usa: sarà colpito il 50% di alimentari e bevande

Parte ufficialmente la procedura per far scattare i dazi Usa nei confronti dell’Unione Europea con la richiesta alle parti interessate di partecipare...
Stati Uniti, mercato di riferimento dell’italian food ma c'è il freno dell'Italian Sounding

Stati Uniti, mercato di riferimento dell’italian food ma c'è il freno dell'Italian Sounding

Volano del 10% le esportazioni di cibo Made in Italy nel mondo che a febbraio fanno registrare un balzo record rispetto allo stesso periodo dell’anno...

Weekly in Italian

Recent Issues