Siete innamorati? Allora amerete trascorrere San Valentino sulle nevi del Trentino

Siete innamorati? Allora amerete trascorrere San Valentino sulle nevi del Trentino

Con i suoi paesaggi e spettacoli naturali ad ogni ora del giorno il Trentino è un luogo dove stupore ed emozioni sono assicurati tutto l’anno. Ma per la festa di San Valentino le occasioni per sorprendere la persona amata diventano ancor più ricercate ed esclusive.

Tra esse, proprio il 14 febbraio sul ghiacciaio della Presena sopra Passo Tonale è in programma un concerto dell’Ice Music Festival, la rassegna musicale più “cool” della stagione, ospitata in un grande igloo di ghiaccio capace di contenere 200 spettatori. Qui gli artisti dell’Ice Music Orchestra si esibiscono suonando gli strumenti di ghiaccio realizzati dall’ artista americano Tim Linhart. Un concerto da brivido attraverso i grandi temi della musica classica, con incursioni nella musica popolare ed alcuni brani inediti ed originali appositamente creati per questo festival. Ai concerti del sabato è inoltre possibile abbinare una cena tipica in quota presso il Rifugio Paradiso, tramonto sulle vette incluso.

Ma il 14 febbraio è il giorno più indicato per percorrere la Pista degli Innamorati, il tracciato più lungo della Ski Area di Passo San Pellegrino: 11 km che dalla stazione a monte della funivia Col Margherita (2.514 m) scendono fino all’abitato di Falcade (1.100 m). Priva di particolari difficoltà è una pista perfetta per gli amanti dello slow ski in assoluto relax. Tra una curva e l’altra si gode un meraviglioso panorama e lungo la pista è possibile fare due gustose tappe intermedie per gustare i formaggi e i prodotti locali abbinati ai vini trentini.

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Pompei regala uno spaccato di vita quotidiana Riemerge una tavola calda di 2mila anni fa

Pompei regala uno spaccato di vita quotidiana. Riemerge una tavola calda di 2mila anni fa

Ancora una testimonianza della vita quotidiana a Pompei prima dell’eruzione del 79 d.C. Dopo la Domus con l’affresco di Priapo, l’alcova affrescata e...
Due mesi per salire (in ginocchio) la Scala Santa percorsa da Gesù quandò andò incontro a Ponzio Pilato

Due mesi per salire (in ginocchio) la Scala Santa percorsa da Gesù quandò andò incontro a Ponzio Pilato

Ventotto gradini in marmo sui quali, secondo i cristiani, pose i piedi Gesù per andare incontro a Ponzio Pilato e sui quali sarebbero ancora presenti...
Turismo esperienziale e vedute rinascimentali nel Montefeltro 

Turismo esperienziale e vedute rinascimentali nel Montefeltro 

È possibile entrare in un’opera d’arte? A rispondere a questa domanda ci sta pensando il progetto “MVR - Montefeltro Vedute Rinascimentali”, frutto...
A Sulmona l’Abbazia celestiniana più grande del Centro Italia voluta dal monaco diventato il ‘Papa del gran rifiuto’

A Sulmona l’Abbazia celestiniana più grande del Centro Italia voluta dal monaco diventato il ‘Papa del gran rifiuto’

Un tesoro d’arte, storia e bellezze: l’abbazia celestiniana a Badia di Sulmona è la più grande dell’Italia Centrale. All’arrivo di Fra Pietro, nel...
Nei vicoli stretti di Marzamemi dove il fascino del borgo marinaro si fonde con la storia dell’antica tonnara

Nei vicoli stretti di Marzamemi dove il fascino del borgo marinaro si fonde con la storia dell’antica tonnara

La bella Sicilia! Quando si parla di questa regione sovvengono alla mente i limoni gialli ed enormi che le piante regalano generosamente, l’immagine...

Weekly in Italian

Recent Issues