Micam, the miraculous beauty of Italian shoes

Italy is still a very important shoe country with a production chain stretching from artisans to design and materials that cannot be duplicated anywhere else in the world © Zazamaza | Dreamstime.com

Creative footwear is an essential part of designer collections in Milan. As a shoe obsessive, I attended Micam, Europe’s biggest footwear trade show held at Fiera Milano Rho few days ago. The 87th edition attracted approximately 45,000 visitors throughout the three-day event.

By far the largest proportion of guests were from Italy, and from France and Switzerland, the two most important markets in the world for Italian shoes.

Baldinini’s décoltée, enriched by Swarosky crystals: a luxury worth more than 8000 USD. Photo courtesy of ASSOCALZATURIFICI


However, this year the exhibit promoted by Assocalzaturifici Italiani (the Association of Italian Footwear Manufacturers) recorded a boom in visitors from the United States (+35%) and Canada (+38%).

US and Canada are demonstrating growing interest in European footwear, even though important competing trade fairs were held on the same dates in North America. In the US there is a great potential for Italian shoes: the first 10 months of 2018, exports to North America rose 7.6 percent from a year earlier in volume, and 0.8 percent in value, with a 5.8 percent increase in the number of items sold in the US and Canada.

Creativity and art are mixed in this collection by Fiorangelo inspired by nature. Photo courtesy of ASSOCALZATURIFICI


Three strong footwear themes emerged in the new collections for the Fall/Winter season 2019-2020 and they are “Purpose Full,” “Light Magic” and “Free Style.” Those upcoming trends will be big in few months.

Both women’s and men’s shoes from the “Purpose Full” trend are infused with looks inspired by the sartorial elements of vintage styles mixed with more modern design features, and even a futuristic update in some cases. They are cool, arty shoes made of eco-sustainable materials which are good for people and good for the earth. The colors have a retro vibe, but are contemporary at the same time and rich in symbolism. The very trendy hues are blues (light navy, aqua, turquoise and teal) purples, periwinkles, all nuances of yellows and browns. The tasteful color palettes further enhance the shoes’ beauty and has a renewed power to grab our attention.

With Italian shoes you never sacrifice style, quality, proper fit or comfort. Photo courtesy of ASSOCALZATURIFICI


Men’s collections hues are softer and are inspired by mid-century Bakelite designs, with color gradients ranging from brown to red.

The “Light Magic” trend draws inspiration from mysticism and spirituality and proposes a series of gothic, mythological and fairy tale designs that mix surfaces, juxtaposing matte and shine with leather and other textiles. The use of materials is what gives the monochromatic look a more textural dimension.

Italy is still a very important shoe country with a production chain stretching from artisans to design and materials that cannot be duplicated anywhere else in the world © BALDAN


I loved those collections. Here, designers and brands felt empowered to use ultra violet and black to inspire and influence. Mystic violet communicates visionary thinking that points us toward the future. Complex and contemplative, it is a color that suggests the mysteries of the cosmos and symbolizes experimentation and non-conformity, spurring consumers to imagine their unique mark on the world. But, from the major brands, the message is also one of spirituality, renewal and inspiration in our fractured times.

Italian shoes are a work of art, designed for the distinctive fit and individual taste of a fashion-conscious person @NEBULONI


The influence of experimental organic characteristics on the men’s collection is unmistakable. The tints range from black to a deep purple, then arriving in bright pastel and more neutral shades: it is a color palette focused on purple and white that evokes a sense of instability. I loved the reds and tealeaf color in several of those shoes that give dynamic and more sporty accents to the collection.

Lastly, the “Free Style” trend celebrates freedom of expression and puts comfort as top priority. Free style women’s shoes are playful, effortless, ready to go. A fluid vision of traditional styling, designs and nuances are the particularities that give a new, carefree yet feminine look. The colors are vivid, vibrant and intense. Those are shoes that every relaxed woman is happy to wear.

Geometric heels inspired by architecture, by Annie Gestroemi. Photo courtesy of ASSOCALZATURIFICI


For men, “Free Style” coincides with refined street style created by white and multicolor leather sneakers for a contemporary, informal luxe style, resulting in a celebration of individuality through new designs and new construction methods.

Non-Italian visitors were mesmerized by the beauty of the models produced by Italian brands.

A playful yet elegant sandal by Andrea Mondin. Photo courtesy of ASSOCALZATURIFICI


In terms of making shoes, do Italians “do it better”?
Italian shoes are a work of art, designed for the distinctive fit and individual taste of a fashion-conscious person.

With Italian shoes you never sacrifice style, quality, proper fit or comfort.

Italy is still a very important shoe country with a production chain stretching from artisans to design and materials that cannot be duplicated anywhere else in the world.

“We are closing the 87th MICAM aware that we have transformed our event into a fashion incubator, always responding to the demands of the market,” said Assocalzaturifici Chair Annarita Pilotti. “Not only the event is an essential business trade show for companies, but also an aggregator of trends and new consumption habits.”

 “We now find the world's top footwear suppliers at Micam, thanks to the presence of prestigious manufacturers from five continents,” she says. “A thousand different interpretations of style and quality is at the disposal of international buyers looking for trendy products.”

But cultural identity, top quality materials and elegant designs are what make Italian shoes stand out from the rest.

The bi-annual event will be back at Fiera Milano Rho next September to showcase the Spring/Summer 2020 collections which will focus on the virtues of beauty.

La calzatura creativa è parte essenziale delle collezioni degli stilisti milanesi.

Da maniaca delle scarpe, ho partecipato al Micam, la più grande fiera europea delle calzature che si è tenuta a Fiera Milano Rho pochi giorni fa. L'87ª edizione ha attirato circa 45.000 visitatori durante l'evento di tre giorni.

La maggior parte degli ospiti proveniva di gran lunga dall'Italia, dalla Francia e dalla Svizzera, i due mercati più importanti al mondo per le scarpe italiane.

Tuttavia, quest'anno la mostra promossa da Assocalzaturifici Italiani (l'Associazione dei produttori italiani di calzature) ha registrato un boom di visitatori dagli Stati Uniti (+ 35%) e dal Canada (+ 38%). Stati Uniti e Canada stanno dimostrando un crescente interesse per le calzature europee, anche se importanti fiere concorrenti si sono svolte nelle stesse date in Nord America. Negli Stati Uniti c'è un grande potenziale per le scarpe italiane: nei primi 10 mesi del 2018, le esportazioni verso il Nord America sono aumentate del 7,6% rispetto all'anno precedente in volume e dello 0,8% in valore, con un aumento del 5,8% nel numero di articoli venduti negli Stati Uniti e in Canada.

Tre i principali temi di calzature emersi nelle nuove collezioni per la stagione Autunno / Inverno 2019-2020 e sono "Purpose Full", "Light Magic" e "Free Style". Le prossime tendenze saranno grandi fra pochi mesi.

Sia le scarpe da donna che quelle da uomo della tendenza "Purpose Full" si rifanno a look ispirati agli elementi sartoriali di stili vintage mescolati a elementi di design più moderni e, in alcuni casi, persino a un aggiornamento futuristico. Sono scarpe fresche e artistiche fatte di materiali eco-sostenibili che fanno bene alle persone e fanno bene alla terra. I colori hanno un'atmosfera retrò, ma allo stesso tempo sono contemporanei e ricchi di simbolismo. I colori molto alla moda sono il blu (navy chiaro, acqua, turchese e verde acqua), viola, pervinca, tutte le sfumature di giallo e marrone. Le palette di raffinati colori migliorano ulteriormente la bellezza delle scarpe e hanno un rinnovato potere di attirare la nostra attenzione.

Le tonalità delle collezioni maschili sono più morbide e si ispirano ai disegni in bachelite della metà del secolo, con sfumature di colore che vanno dal marrone al rosso.

La tendenza "Magia della luce" trae ispirazione dal misticismo e dalla spiritualità e propone una serie di disegni gotici, mitologici e fiabeschi che mescolano le superfici, giustapponendo opaco e brillantezza con la pelle e altri tessuti. L'uso dei materiali è ciò che conferisce all'aspetto monocromatico una dimensione più materica.

Mi sono piaciute quelle collezioni. Lì, designer e marchi si sono sentiti in grado di utilizzare l’ultravioletto e il nero per ispirare e influenzare. Il viola mistico comunica il pensiero visionario che ci indirizza verso il futuro. Complesso e contemplativo, è un colore che suggerisce i misteri del cosmo e simboleggia la sperimentazione e il non conformismo, stimolando i consumatori a immaginare il loro marchio unico al mondo. Ma, dai grandi marchi, il messaggio è anche di spiritualità, rinnovamento e ispirazione nei nostri tempi frantumati.

L'influenza delle caratteristiche organiche sperimentali sulla collezione maschile è inconfondibile. Le tinte vanno dal nero al viola intenso, per poi arrivare a tinte pastello e più neutre: è una tavolozza di colori concentrata su viola e bianco che evoca un senso di instabilità. Ho amato il rosso e il colore delle foglie di tè in molte di quelle scarpe che danno accenti dinamici e più sportivi alla collezione.

Infine, la tendenza "Stile libero" celebra la libertà di espressione e considera il comfort la priorità assoluta. Le scarpe da donna “Free style” sono divertenti, facili, pronte all'uso. Una visione fluida di stile tradizionale, design e sfumature sono le particolarità che conferiscono un aspetto nuovo, spensierato ma femminile. I colori sono vividi, vibranti e intensi. Quelle sono scarpe che ogni donna rilassata è felice di indossare.

Per gli uomini, "Free Style" coincide con lo stile di strada raffinato creato da sneakers in pelle bianca e multicolor per uno stile contemporaneo e informale di lusso, che si traduce in una celebrazione di individualità attraverso nuovi design e nuovi metodi di costruzione.

I visitatori non italiani erano ipnotizzati dalla bellezza dei modelli prodotti dai marchi italiani.

Parlando di scarpe, gli italiani lo "fanno meglio"?
Le scarpe italiane sono un'opera d'arte, progettate per la vestibilità e il gusto individuale di una persona attenta alla moda. Con le scarpe italiane non sacrifichi mai stile, qualità, vestibilità o comfort.

L'Italia è ancora un paese molto importante per le scarpe con una catena di produzione che va dagli artigiani al design, ai materiali che non possono essere duplicati in nessun'altra parte del mondo.

"Chiudiamo l'87° MICAM consapevoli di aver trasformato il nostro evento in un incubatore di moda, sempre rispondendo alle richieste del mercato", ha affermato la presidente di Assocalzaturifici, Annarita Pilotti. "Non solo l'evento è un'importante fiera commerciale per le aziende, ma anche un aggregatore di tendenze e nuove abitudini di consumo".

"Ora troviamo i migliori fornitori al mondo di calzature al Micam, grazie alla presenza di prestigiosi produttori dei cinque continenti", afferma. "Mille interpretazioni diverse di stile e qualità sono a disposizione degli acquirenti internazionali alla ricerca di prodotti di tendenza".

Ma l'identità culturale, i materiali di alta qualità e il design elegante sono ciò che distingue le scarpe italiane dal resto.

L'evento biennale ritorna a Fiera Milano Rho il prossimo settembre per presentare le collezioni Primavera / Estate 2020 che si concentreranno sulle virtù della bellezza.

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Viva ‘a tazzulella: Naples and her love story with coffee and tradition

The relationship between caffé and the city of Naples can only be called love. La tazzulella di caffé is the way Neapolitans welcome the day,...

From the Romans to Murano: the colorful world of murina glass as you have never seen it

The purity and beauty of Venetian glass is known worldwide: a precious and ancient tradition that speaks of quality, beauty, elegance and creativity...

Carretti Siciliani: the young faces of an ancient tradition

I think that speaking with an artist is always, always an honor. And for this reason, I was truly delighted and — I must admit — quite excited, by...

Lina Wertmüller: an Oscar to an original portrait of Italianness

“I am grateful to have received this award, which I didn’t expect, and that, for this reason, is even more welcome and makes me all the happier. For...
Scenic Anacapri streets at early sunset

A Day at the beach – Italian style

Temperatures are on the rise…and so is the urge to grab the flip-flops and head for the nearest beach. Summer practically insists we enjoy at least...

Weekly in Italian

Recent Issues