A rischio chiusura la più grande acciaieria d’Europa che a Taranto dà lavoro a 20mila persone

A rischio chiusura la più grande acciaieria d’Europa che a Taranto dà lavoro a 20mila persone

“Il nostro Paese non accetterà ricatti. E faremo di tutto per salvare i posti di lavoro e portare avanti il piano industriale e ambientale. Dobbiamo farlo tutti insieme, uniti e compatti”.
Il premier Giuseppe Conte è al lavoro sulla più grande vertenza industriale ed ambientale del Paese: l’acciaieria di Taranto, che è anche il complesso siderurgico più grande d’Europa.

Arcerol Mittal, la multinazionale indiana che la gestisce, ha annunciato 5mila esuberi per la mancanza di uno scudo penale. Ma a rischio ci sono circa 20mila posti tra dipendenti e indotto. Al contempo gli abitanti di Taranto, che convivono con la fabbrica dal 1961, chiedono la riconversione dello stabilimento per l’alto impatto ambientale che pagano in termini di inquinamento e aumento delle patologie tumorali. Operai che devono portare a casa lo stipendio (diritto al lavoro) e cittadini ambientalisti (diritto alla salute) sono spesso su fronti contrapposti, anche dentro le stesse famiglie. “Qui si tratta - ha detto Conte - di avere un progetto per questo stabilimento, per questa città e questa comunità”.

Il governo, depositando un ricorso per fermare il depauperamento di un asset strategico del sistema industriale , "non lascerà - dice una nota di Palazzo Chigi - che si possa deliberatamente perseguire lo spegnimento degli altiforni, il che significherebbe la fine di qualsiasi prospettiva di rilancio di questo investimento produttivo e di salvaguardia dei livelli occupazionali e la definitiva compromissione del piano di risanamento ambientale. Arcelor Mittal si sta assumendo una grandissima responsabilità, in quanto tale decisione prefigura una chiara violazione degli impegni contrattuali e un grave danno all’economia nazionale. Di questo ne risponderà in sede giudiziaria sia per ciò che riguarda il risarcimento danni, sia per ciò che riguarda il procedimento d’urgenza".

 

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Venezia sott'acqua: danni per miliardi alla città patrimonio Unesco

Venezia sott'acqua: danni per miliardi alla città patrimonio Unesco

L'alluvione di Venezia del 4 novembre 1966, conosciuta anche come aqua granda[2][3] o acqua granda[4], fu un evento meteorologico eccezionale che...
A 16 anni da Nassirya 5 italiani feriti in Iraq

A 16 anni da Nassirya 5 italiani feriti in Iraq

Un grave attentato esplosivo contro militari italiani in Iraq riporta la memoria indietro di 16 anni esatti, al più grave attacco subito dalle forze...
Il Cern riconferma Fabiola Gianotti alla direzione dell più grande laboratorio al mondo di fisica delle particelle

Il Cern riconferma Fabiola Gianotti alla direzione dell più grande laboratorio al mondo di fisica delle particelle

Riunito nella 195esima sessione, il Consiglio del CERN ha confermato Fabiola Gianotti alla Direzione generale dell'Organizzazione. La nomina sarà...
 Primo contratto governativo al mondo per un volo di ricerca tra Virgin Galactic e Aeronautica Militare

Primo contratto governativo al mondo per un volo di ricerca tra Virgin Galactic e Aeronautica Militare

È stato firmato nella sede dell’Ambasciata d’Italia a Washington il contratto di acquisto di un volo suborbitale di Virgin Galactic da parte dell'...
Molise ospite d'onore al Niaf 2019: 'Gli Stati Uniti d'America hanno fatto tantissimo per i molisani'

Molise ospite d'onore al Niaf 2019: 'Gli Stati Uniti d'America hanno fatto tantissimo per i molisani'

“Gli Stati Uniti d'America hanno fatto tantissimo per i molisani. La vostra forte democrazia ha consentito ai nostri corregionali emigrati condizioni...

Weekly in Italian

Recent Issues