Ricordare il passato per guardare al futuro in modo consapevole: Memoria Viva a Cassino

 Ricordare il passato per guardare al futuro in modo consapevole: Memoria Viva a Cassino

Ricordare il passato e guardare al futuro in modo più consapevole, attraverso il ricorso a tecnologie innovative, come la realtà aumentata, e contenuti diretti e coinvolgenti, usando linguaggi diversi a seconda del pubblico di riferimento.

Questo l’obiettivo di “Memoria Viva” 1939 – 1945 Cassino, un’esposizione interattiva gratuita sulla Seconda Guerra Mondiale, con particolare attenzione rivolta al territorio di Cassino, profondamente dilaniato dal bombardamento del 10 settembre 1943, inaugurata nel Museo Historiale di Cassino, in Via San Marco, 23.
L’evento èientra nell’ambito del bando "Atelier, Arte, Bellezza e Cultura", una misura del Por-Fesr Lazio 2014-2020 che promuove, attraverso un contributo a fondo perduto, la valorizzazione culturale di cinque luoghi storici del Lazio. La mostra sarà visitabile fino al 18 ottobre. In seguito, tutto il materiale resterà disponibile gratuitamente online.

Il percorso espositivo accompagnerà il visitatore attraverso suggestioni visive e uditive, ammirando un ampio archivio di vecchie fotografie restaurate in formato digitale 3D, e ascoltando il racconto dei terribili fatti dell’epoca, raccontati da personaggi realmente esistiti, ricreati attraverso la realtà aumentata. Non solo soldati o comandanti, ma anche persone comuni, che in quel 10 settembre di 76 anni fa, ad appena un paio di giorni dalla firma di quell’armistizio che sembrava segnare la fine di un incubo, videro cadere dal cielo una pioggia di bombe, che, nel giro di poche manciate di minuti, devastarono la terra che fino a quel momento era stata la loro casa.

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Il mistero dei Bronzi di Riace: c'era una terza statua?

Il mistero dei Bronzi di Riace: c'era una terza statua?

Nell’autunno 2018, a Roma, per i tipi della Società Editrice “Dante Alighieri”, viene pubblicato Il cammino degli eroi. Da Argo a Riace. Solo un...
Gli USA parlano italiano: 220.000 americani studiano lingua e cultura italiana

Gli USA parlano italiano: 220.000 americani studiano lingua e cultura italiana

Sono oltre 7.000 le visualizzazioni raggiunte in poche settimane dal video "Gli USA parlano italiano", con il quale l'Ambasciata Italiana a...
Carosello…e poi tutti a nanna: i vent’anni che hanno cambiato l’Italia

Carosello…e poi tutti a nanna: i vent’anni che hanno cambiato l’Italia

“Carosello…e poi tutti a nanna. 1957 – 1977: i vent’anni che hanno cambiato l’Italia” è un libro che racconta la storia della televisione italiana...
I canti del mio Natale: Te Deum, Tu scendi dalle stelle e Aprimmo l'anno nuovo

I canti del mio Natale: Te Deum, Tu scendi dalle stelle e Aprimmo l'anno nuovo

Esiste una simpatica e sfiziosa canzone popolare che ho sentita cantare da piccolo, in famiglia, e che caratterizza lo spirito e la tradizione del...
Quando si preparava insieme il presepe e l'albero di Natale

Quando si preparava insieme il presepe e l'albero di Natale

Quando frequentavo le scuole elementari, al paese, all'approssimarsi delle festività natalizie, la maestra ci faceva preparare per tempo il presepe...

Weekly in Italian

Recent Issues