In Italia (e soprattutto al Sud) oltre 5 milioni di poveri cioè 8 persone ogni 100: il valore più alto dal 2005

In Italia (e soprattutto al Sud) oltre 5 milioni di poveri cioè 8 persone ogni 100: il valore più alto dal 2005

Nel 2017, secondo la rilevazione Istat, i poveri sono l'8,3% della popolazione italiana, nel 2008 erano il 3,9%

Nel 2017 le persone che vivono in povertà assoluta in Italia hanno superato i 5 milioni cioè sono 8 su cento. E' il valore più alto registrato dall'Istat dal 2005. Le famiglie in povertà assoluta sono stimate in un milione e 778mila. Rispetto al 2016 la povertà assoluta cresce in termini sia di famiglie sia di individui. Lʼaumento della condizione di indigenza colpisce soprattutto il Mezzogiorno, dove oltre uno su dieci vive in gravissimo disagio. 
 
Nel 2017 l’incidenza della povertà assoluta fra i minori permane elevata e pari al 12,1% (1 milione 208 mila, 12,5% nel 2016); si attesta quindi al 10,5% tra le famiglie dove è presente almeno un figlio minore, rimanendo molto diffusa tra quelle con tre o più figli minori (20,9%). L’incidenza della povertà assoluta aumenta prevalentemente nel Mezzogiorno sia per le famiglie (da 8,5% del 2016 al 10,3%) sia per gli individui (da 9,8% a 11,4%), soprattutto per il peggioramento registrato nei comuni Centro di area metropolitana (da 5,8% a 10,1%) e nei comuni più piccoli fino a 50mila abitanti (da 7,8% del 2016 a 9,8%). La povertà aumenta nei centri e nelle periferie delle aree metropolitane del Nord.
 
A testimonianza del ruolo centrale del lavoro, la povertà diminuisce tra gli occupati (sia dipendenti sia indipendenti) e aumenta tra i non occupati; nelle famiglie con persona di riferimento operaio, l’incidenza della povertà assoluta (11,8%) è più che doppia rispetto a quella delle famiglie con persona di riferimento ritirata dal lavoro (4,2%).
 
Cresce rispetto al 2016 l’incidenza della povertà per le famiglie con persona di riferimento che ha conseguito solo la licenza elementare: dall’8,2% del 2016 si porta al 10,7%. Le famiglie con persona di riferimento almeno diplomata, mostrano valori dell’incidenza molto più contenuti, pari al 3,6%.
Si confermano le difficoltà per le famiglie di soli stranieri: l’incidenza raggiunge il 34,5%, con forti differenziazioni: 29,3% al Centro, 59,6% nel Sud.

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Riunione dei rappresentanti della comunità italiana negli Usa: contributo prezioso ai rapporti tra Stati Uniti e Italia

Riunione dei rappresentanti della comunità italiana negli Usa: contributo prezioso ai rapporti tra Stati Uniti e Italia

“Che siano italiani da poco giunti negli USA per lavoro, per completare percorsi di studio e di ricerca, per esplorare le nuove frontiere della...
Botticelli dall’Accademia Carrara di Bergamo all’Isabella Stewart Gardner Museum di Boston

Botticelli dall’Accademia Carrara di Bergamo all’Isabella Stewart Gardner Museum di Boston

L’Accademia Carrara di Bergamo riunisce, grazie alla collaborazione con l’Isabella Stewart Gardner Museum di Boston, due opere di Sandro Botticelli...
Premio Internazionale Dedalo Minosse: l’Architettura italiana è una mostra itinerante d'ingegno costruttivo

Premio Internazionale Dedalo Minosse: l’Architettura italiana è una mostra itinerante d'ingegno costruttivo

Farà tappa a Chicago dal 24 ottobre al 2 novembre, presso la sede del locale Istituto Italiano di Cultura, il tour della mostra itinerante del Premio...
Mattarella agli Italiani all’estero: siamo fieri di voi, nazione fuori dalla nazione

Mattarella agli Italiani all’estero: siamo fieri di voi, nazione fuori dalla nazione

“Sono davvero lieto di poter inviare, attraverso le telecamere di “L’Italia con voi”, un saluto caloroso a tutti gli Italiani e agli amici dell’...
Da Pininfarina alla lingua italiana: l'IIC di Los Angeles fa festa all'Italia

Da Pininfarina alla lingua italiana: l'IIC di Los Angeles fa festa all'Italia

Il prossimo 16 ottobre, l’Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles organizzerà un incontro con Silvio Pietro Angori, CEO e Managing Director di...

Weekly in Italian

Recent Issues