La magia del cinema muto di Hollywood rivive a Trivigno, il paese lucano che ha dato i natali a Robert Vignola

La magia del cinema muto di Hollywood rivive a Trivigno, il paese lucano che ha dato i natali a Robert Vignola

La magia del cinema muto rivive a Trivigno, il paese lucano che ha dato i natali a Robert Vignola, regista innovatore e produttore del cinema muto hollywoodiano.

L’appuntamento - fanno sapere gli organizzatori - è per sabato 11 agosto in piazza Plebiscito con l’evento “Robert Vignola, da Trivigno a Hollywood. La magia del cinema muto in piazza: la musica dà voce alla pellicola”.

Nel centro storico del piccolo borgo lucano, la Zerorchestra musicherà dal vivo, sotto la direzione del famoso maestro Stephen Horne, il film “BEAUTY’S WORTH”, pellicola che Robert Vignola diresse nel 1922 con Marion Davies protagonista.

Un’anteprima mondiale: la partitura musicale del film è stata creata appositamente per questa pellicola, che approda in Italia per la prima volta. Degli oltre cento film diretti o prodotti da Vignola, infatti, “Beauty’s Worth” è uno dei pochi sopravvissuti al tempo. La pellicola è stata restaurata da Ben Model e dalla Library of Congress.

L’esecuzione sarà poi replicata con la collaborazione del Comune di Sacile il prossimo 5 ottobre allo Zancanaro come evento di preapertura delle Giornate del Cinema Muto di Pordenone, il più importante festival dedicato al cinema muto.

L’evento di Trivigno è una nuova tappa del percorso di valorizzazione e recupero di Robert Vignola e della sua eredità, sviluppata grazie a un importante progetto di collaborazione attivato tra il Comune di Trivigno, la società lucana di produzioni cinematografiche effenove srls, la Lucana Film Commission, Cinemazero, la Cineteca del Friuli e le Giornate del Cinema Muto di Pordenone.

L’evento di sabato 11 agosto a Trivigno ha ottenuto il patrocinio morale della Fondazione Matera-Basilicata 2019 e si svolge con il sostegno di Fondazione Friuli e Regione Friuli Venezia Giulia.

Sono diverse le iniziative in corso, su tutte una profonda attività di ricerca di materiale della produzione di Robert Vignola, inedito o da restaurare, e lo sviluppo di un documentario dedicato a questo regista che segnò in modo determinante la produzione cinematografica e il suo sviluppo.

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Angelica Volpi, singer dal multiforme ingegno tra Abruzzo e Stati Uniti

Angelica Volpi, singer dal multiforme ingegno tra Abruzzo e Stati Uniti

Angelica Volpi, un’abruzzese eclettica dal multiforme ingegno e con una tenacia che non conosce pause. La musica nelle vene sin da bambina, una...
Senza Rossetto, film ricerca sull'immaginario femminile alla vigilia del voto del '46

Senza Rossetto, film ricerca sull'immaginario femminile alla vigilia del voto del '46

Al via il tour di Senza Rossetto, il film di Silvana Profeta, con il montaggio di Milena Fiore, che indaga attraverso video-testimonianze, girati,...
Premio Andrea Parodi, unico contest italiano di world music aperto ad artisti di tutto il mondo

Premio Andrea Parodi, unico contest italiano di world music aperto ad artisti di tutto il mondo

È l'unico concorso italiano di world music ed è arrivato alla dodicesima edizione, acquisendo di anno in anno un prestigio sempre maggiore: è il "...
All the Lovers, Real Lovers, Irregular Lovers, Future Lovers: a Torino il Lovers Film Festival

All the Lovers, Real Lovers, Irregular Lovers, Future Lovers: a Torino il Lovers Film Festival

Dal 24 al 28 aprile a Torino presso la Multisala Cinema Massimo del Museo Nazionale del Cinema torna il più antico festival sui temi LGBTQI (lesbiche...
 Il siciliano Nicola Alaimo è l’esuberante Falstaff , l’ultima opera di Verdi

Il siciliano Nicola Alaimo è l’esuberante Falstaff , l’ultima opera di Verdi

Dire Falstaff e dire Nicola Alaimo è la stessa cosa, tanto al baritono siciliano è connaturata la figura, la mole e il carattere gioioso di questo...

Weekly in Italian

Recent Issues