Ad Ancona le Forme Sensibili di cinque scultori dell'arte plastica contemporanea

Ad Ancona le Forme Sensibili di cinque scultori dell'arte plastica contemporanea

Prosegue ad Ancona fino al 16 di settembre la bella mostra Forme Sensibili curata da Nunzio Giustozzi, una delle mostre da non perdere durante l'estate marchigiana. I cinque scultori, la cui formazione li rende unici ma che, messi in dialogo fra di loro, così come nella mostra al Museo Omero, ben rappresentano il pensiero contemporaneo dell'arte plastica, ognuno con le proprie peculiarità estetiche e poetiche.

Sono assolutamente da vedere, le figure femminili di Paolo Annibali, le singolari maquettes tridimensionali, ossia modellini realizzati in legno e con materiali di recuperodi Egidio Del Bianco,le straordinarie forme astratte in travertino di Giuliano Giuliani, la paradossale ironia delle imprevedibili invenzioni plastiche fatte di carte riciclate di Rocco Natale e infine i preziosissimi ferri e metalli di Valerio Valeri assemblati congrande maestranza

Alla quarantina di opere inedite di questi grandi artisti contemporanei,  si aggiungono le classiche opere d’arte per eccellenza che compongono la collezione permanente del Museo Omero, uno dei pochi musei tattili al mondo e completamente accessibile a tutti, in particolare ai non vedenti e agli ipovedenti.

Una mostra imperdibile dove l’unicità è data da un’esperienza sensoriale fuori dai canoni:  si sostituisce la vista con il tatto. Il risultato è  davvero unico,  oltre a rendere fruibile l’arte ai non vedenti, ognuno giova di questa esperienza riscoprendo una sensibilità quasi dimenticata.

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Pompei gioiello unico: riaprono la Casa del Frutteto, della Nave Europa e dopo 40 anni la Domus degli Amanti

Pompei gioiello unico: riaprono la Casa del Frutteto, della Nave Europa e dopo 40 anni la Domus degli Amanti

La rinascita di Pompei continua. Lo dice con orgoglio il ministro della cultura Dario Franceschini illustrando la fine dei lavori di messa in...
Cataldi e Biondi alla Galleria Nazionale di Roma

Cataldi e Biondi alla Galleria Nazionale di Roma

Quante peripezie per anni hanno afflitto la grandiosa scultura dei ‘Saturnali’ di Ernesto Biondi collocata, sin dagli inizi del 1900, nel chiostro di...
Da Cambiaso a Magnasco: il fascino degli sguardi nella ritrattistica genovese

Da Cambiaso a Magnasco: il fascino degli sguardi nella ritrattistica genovese

Sarà aperta fino al 28 giugno al Palazzo della Meridiana a Genova un'eccezionale mostra dedicata alla ritrattistica genovese dalla metà del...
Modigliani e la sua pittura rivoluzionaria: 100 anni fa scompariva uno dei più influenti interpreti del secolo scorso

Modigliani e la sua pittura rivoluzionaria: 100 anni fa scompariva uno dei più influenti interpreti del secolo scorso

Amedeo Modigliani è stato uno degli artisti più importanti ed influenti del ‘900. Morì cento anni fa in miseria e disperazione nell’ospedale dei...
La divisa di lavoro in 600 scatti: a Bologna 44 fotografi

La divisa di lavoro in 600 scatti: a Bologna 44 fotografi

La Fondazione Mast presenta a Bologna Uniform into the work/out of the work, il nuovo progetto espositivo curato da Urs Stahel dedicato alle uniformi...

Weekly in Italian

Recent Issues