Gli auguri dell'Italia per il 4 Luglio: con gli Usa 'amicizia storica, alimentata dalla convinta adesione ai valori di libertà, pace, democrazia e giustizia'

Gli auguri dell'Italia per il 4 Luglio: con gli Usa 'amicizia storica, alimentata dalla convinta adesione ai valori di libertà, pace, democrazia e giustizia'

Il Presidente Sergio Mattarella con il Presidente gli Stati Uniti d’America Donald J. Trump in occasione del G7 del 2017

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella ha inviato al Presidente degli Stati Uniti d’America, Donald Trump, il seguente messaggio:

"La ricorrenza della Festa del 4 luglio mi offre la gradita opportunità di inviarle i più sentiti auguri del popolo italiano e miei personali.

Stati Uniti e Italia sono legati da un’amicizia storica, alimentata dalla convinta adesione ai valori di libertà, pace, democrazia e giustizia, e da un costante e fecondo scambio anche al livello sociale e culturale. È questo – oltre al contributo fornito agli USA dall’ampia e operosa comunità di origine italiana – il più solido fondamento dell’alleanza che oggi unisce Washington e Roma.

È mio vivo auspicio che Stati Uniti e Italia trovino sempre nuove opportunità per accrescere, a tutti i livelli, il capitale di fiducia che consente ai nostri Paesi di promuovere insieme, con un efficace approccio transatlantico, la sicurezza internazionale, lo sviluppo economico e il progresso sociale.

In questo spirito, sono lieto di rinnovare i miei più calorosi auguri di benessere per la sua persona e per l’amico popolo statunitense".

The President of the Republic, Sergio Mattarella sent the following message to the President of the United States of America, Donald Trump:

"The anniversary of July 4 grants me the opportunity to extend our warmest wishes on behalf of the Italian people and myself.

The United States and Italy are united by a long-standing friendship, nurtured by our shared devotion to the values ​​of freedom, peace, democracy and justice, as well as by constant and productive exchange at the social and cultural level. This - in addition to the contribution made by the large and industrious community of Italian origin - is the most solid foundation of the alliance that unites Washington and Rome today.

It is my hope that the United States and Italy will always find new opportunities to increase, at all levels, the social capital that aids our countries in promoting, with an effective transatlantic approach, international security, economic development and social progress.

In this spirit, I am pleased to once again express my warmest wishes for your personal well-being and to our friends the American people".

 

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Suona la campanella per 7,5 milioni di studenti italiani

Suona la campanella per 7,5 milioni di studenti italiani

Sono oltre 7,5 milioni gli alunni tra i banchi, e più di 800mila i professori in cattedra. In Italia si è tornati tutti in classe per il via al nuovo...
Completa la squadra di governo: 21 ministri e 42 sottosegretari per il Conte Bis

Completa la squadra di governo: 21 ministri e 42 sottosegretari per il Conte Bis

"Ci sarà un piano straordinario per il Sud, che vogliamo rendere strutturale e si svilupperà lungo quattro direttrici principali: lo sviluppo del...
 Sesto Concistoro del Pontificato di Papa Francesco. Cambia il profilo del Conclave che eleggerà il suo successore

Sesto Concistoro del Pontificato di Papa Francesco. Cambia il profilo del Conclave che eleggerà il suo successore

Le Berrette rosse che saranno imposte ai prescelti nel prossimo Concistoro non rispettano più la concezione eurocentrica propria dei pontificati...
Negli ultimi quarant’anni l’atmosfera italiana è diventata più limpida: lo dicono i ricercatori del Cnr

Negli ultimi quarant’anni l’atmosfera italiana è diventata più limpida: lo dicono i ricercatori del Cnr

Negli ultimi quarant’anni l’atmosfera in Italia è diventata più limpida, e l’aria può considerarsi “più pulita”: queste le conclusioni a cui sono...
Dall'invenzione del microprocessore alla scienza della consapevolezza: anteprima americana con Federico Faggin a San Francisco

Dall'invenzione del microprocessore alla scienza della consapevolezza: anteprima americana con Federico Faggin a San Francisco

Sarà la Fugazi Hall di San Francisco ad ospitare martedì 3 settembre, dalle ore 18.30 alle 20.30, l'anteprima americana del libro “Silicio. Dall'...

Weekly in Italian

Recent Issues