L’export di macchine per costruzioni Made in Italy chiude in positivo il primo bimestre 2018

L’export di macchine per costruzioni Made in Italy chiude in positivo il primo bimestre 2018

L’export di macchine per costruzioni made in Italy chiude in positivo il primo bimestre 2018, con una crescita a doppia cifra. Da gennaio a febbraio i costruttori italiani hanno venduto all’estero mezzi e attrezzature da lavoro per un controvalore di 423,8 milioni di euro, in aumento del 16,9% sullo stesso periodo dell’anno precedente. Lo certifica l’Osservatorio di Samoter, il salone internazionale triennale dedicato alle macchine per costruzioni, in programma dal 21 al 25 marzo 2020, alla Fiera di Verona.

I numeri dell’outlook – realizzato in collaborazione con la società di ricerche Prometeia e con Unacea (Unione nazionale aziende Construction Equipment & Attachments) – mostrano aumenti in quasi tutti i comparti: macchine movimento terra (+26,6%), stradali (62%), per calcestruzzo (+9,8%), per la preparazione degli inerti (+7,5%) e gru a torre (+9,5%). In leggera flessione soltanto le esportazioni di macchine per perforazione (-2,7%).

I mercati di riferimento si confermano l’Europa occidentale (+15%), il Nord America (+30,6%) e l’Europa centro-orientale, inclusa la Turchia (+35,5%). Bene anche Medio Oriente (+53,1%), e Cina (+34,2%); da segnalare la forte ripresa degli ordinativi dalla Russia (+267,5%). Africa a due velocità: l’export verso i paesi che si affacciano sul Mediterraneo registra un calo del 26,9%, mentre nel resto del continente la crescita generalizzata fa segnare nel bimestre un + 17 per cento.

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Vino italiano in Usa: vendite oltre 1,9 miliardi di Usd (+6.8%)

Vino italiano in Usa: vendite oltre 1,9 miliardi di Usd (+6.8%)

I dati dello US Department of Commerce relativi all’intero 2018 confermano l’andamento divergente negli acquisti di vino dall’estero da parte degli...
In 10 anni più che triplicate le aziende italiane che vendono online

In 10 anni più che triplicate le aziende italiane che vendono online

Se la perdurante crisi dei consumi e i veloci cambiamenti nelle abitudini di spesa fanno decollare il ruolo di internet come il “marketplace” più...
Aceto Balsamico di Modena IGP protagonista sulla scena gastronomica statunitense

Aceto Balsamico di Modena IGP protagonista sulla scena gastronomica statunitense

Aceto Balsamico di Modena IGP di nuovo protagonista sulla scena gastronomica statunitense: il Consorzio di Tutela, ha infatti portato il prezioso...
Hi-tech made in Italy: ecco Yape, il sistema a guida autonoma

Hi-tech made in Italy: ecco Yape, il sistema a guida autonoma

Il richiamo all’automotive. Due ruote che lo rendono estremamente agile e unico nell’inversione di direzione. Ma soprattutto forme arrotondate e...
Richard Ginori, dal 1735 massima espressione dell’eccellenza italiana nella manifattura artistica della porcellana

Richard Ginori, dal 1735 massima espressione dell’eccellenza italiana nella manifattura artistica della porcellana

Ginori, dal 1735 massima espressione dell’eccellenza italiana nell'alta manifattura artistica della porcellana pura, si è aggiudicata il premio...

Weekly in Italian

Recent Issues