A Montorio nei Frentani il Campionato del Mondo di organetto e fisarmonica diatonica

A Montorio nei Frentani il Campionato del Mondo di organetto e fisarmonica diatonica

Il borgo di Montorio nei Frentani, in provincia di Campobasso, sa trasformarsi da uno scrigno antico a sensazionale palcoscenico mondiale dedicato alla musica. A quel piccolo guscio irradiato dal sole che tramonta sulla Maiella e illumina con gli ultimi raggi il campanile della Chiesa Collegiata, è successo con il Campionato del Mondo di organetto e fisarmonica diatonica.

Un successo strepitoso per Montorio e il Molise intero. Gli artisti, esibendosi tra le vie del borgo, hanno contribuito a creare un'atmosfera insolita e suggestiva. Una kermesse sonora che è riuscita ad animare strade, vicoli e piazze. All'evento ha partecipato l'intera cittadinanza sotto l'attenta regia dell'amministrazione comunale. “Un evento cui nessuno credeva potesse tenersi in Molise e proprio a Montorio, paesino che invece ha sempre investito in cultura”, ha affermato il sindaco Pellegrino Nino Ponte.

Il borgo si è fatto affascinare dalla musica e ha voluto trasmettere attraverso la musica un ennesimo messaggio di cultura. Migliaia di persone hanno vissuto la magia, che si sono lasciate affascinare dalle note e dai suoni antichi, dai colori delle musiche popolari e naturalmente dalla magia del luogo, dalla genuina accoglienza, dai profumi, dall'aria fresca, dai tramonti e dalle ombre riflesse sui muri antichi.

Uno spettacolo unico ed irripetibile che con il tempo renderà Montorio nei Frentani un nome familiare anche nel circuito dei cultori della musica.

 

 

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Da San Pietro della Jenca a Collemaggio: l'Abruzzo si svela

Da San Pietro della Jenca a Collemaggio: l'Abruzzo si svela

La Marcia del Perdono e della Pace ha segnato l’inizio della festa della Perdonanza Celestiniana. Ha preso le mosse dalla chiesetta santuario di San...
La storia si svela nell’arte: Novio Plauzio, primo scultore di Roma

La storia si svela nell’arte: Novio Plauzio, primo scultore di Roma

Sono tanti i personaggi di Roma che occupano una casella nel libro delle vicende e della storia romane: ve ne è uno che, grazie alla professione...
A Firenze non si va solo per il David di Michelangelo, ma pure per trovare tipicità, innovazione e ricerca a tavola

A Firenze non si va solo per il David di Michelangelo, ma pure per trovare tipicità, innovazione e ricerca a tavola

A Firenze il panorama dell'offerta gastronomica è vastissimo: si parla di oltre 200 attività ristorative per kmq in città. Perciò per il turista,...
Aiace torna a Populonia 111 anni dopo il ritrovamento e svela notevoli somiglianze con il Tinia di Malibù

Aiace torna a Populonia 111 anni dopo il ritrovamento e svela notevoli somiglianze con il Tinia di Malibù

E’ un piccolo, prezioso, tesoro. Racconta una storia antichissima che risale alla Guerra di Troia ma ha un finale contemporaneo ben più importante: l...
Il razzo segnalatore di Banksy illumina Venezia e accende l’attenzione sull’emergenza profughi

Il razzo segnalatore di Banksy illumina Venezia e accende l’attenzione sull’emergenza profughi

Un piccolo profugo con un giubbotto salvagente. Ha in mano un razzo segnaletico da cui esce del fumo rosa. I piedini scemano verso l’acqua del canale...

Weekly in Italian

Recent Issues