Il fascino di pizzi e ricami rari dal Cinquecento al '900 a Campi Bisenzio

Il fascino di pizzi e ricami rari dal Cinquecento al '900 a Campi Bisenzio

Pizzi, ricami e campionari tessili, prodotti tra la fine del '500 e la metà del '900, sono i protagonisti della "Sala dei Rari", il nuovo spazio dell'archivio storico di Lineapiù Italia. La Sala, voluta dal presidente della storica azienda di filati, Alessandro Bastagli, è uno spazio di 150 metri progettato dall'architetto Elio di Franco all'interno dello stabilimento di Campi Bisenzio dove ha sede Lineapiù Italia.

La raccolta (archiviata e catalogata sotto il coordinamento di Monica Dumitras) nasce dalla "passione per il bello" di Bastagli e dal suo amore per la collezione di opere e oggetti legati proprio al gusto del bello. Si parte da due esempi di "buratto" (rete lavorata a telaio e ricamata della seconda metà del '500) per un viaggio affascinante attraverso le varie fasi dell'arte dei pizzi e dei ricami. La sala è composta da due collezioni principali: 460 libri antichi (ovvero la collezione di volumi di campionario tessile tra la fine dell'800 e gli anni '80 del secolo scorso) e 1570 pizzi di varie epoche e provenienze.

"E' per me motivo di orgoglio poter svelare la Sala dei Rari  - dice Bastagli - risultato di una personale passione e ricerca del bello in tutte le  cose, che solo successivamente è diventata il progetto che vediamo oggi. anno dopo anno, pezzo dopo pezzo, mi sono sentito in dovere non solo di raccogliere, ma anche di catalogare e preservare questa collezione unica, anche con l'obiettivo di renderla un prezioso strumento di lavoro per i creativi che ogni giorno scavano nella storia del costume e dell'arte alla ricerca di esperienze estetiche da sviluppare secondo una nuova sensibilità".

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

A Grado, in Friuli, per lasciarsi avvolgere dall'incanto di un rilassato panorama marinaro

A Grado, in Friuli, per lasciarsi avvolgere dall'incanto di un rilassato panorama marinaro

Un Festival dalla visione innovativa e ricco di contaminazioni e nuove forme d’arte. L’Alpe Adria Puppet Festival organizzato dal CTA - Centro Teatro...
In Basilicata per lasciarsi inebriare dai Palmenti di Pietragalla

In Basilicata per lasciarsi inebriare dai Palmenti di Pietragalla

Il nome del paese deriverebbe da “Pietra Gialla”, in riferimento riferita al colore del materiale impiegato per la costruzione delle case, il tufo...
Tutti invitati in Puglia per la rievocazione della battaglia rinascimentale della Disfida di Barletta

Tutti invitati in Puglia per la rievocazione della battaglia rinascimentale della Disfida di Barletta

La rievocazione della battaglia rinascimentale chiamata “La Disfida di Barletta” tornerà, dopo 14 anni, a Barletta. L’appuntamento col certame...
La roccia calcarea di Ispica e la suggestione di Modica, patrimonio dell’Umanità

La roccia calcarea di Ispica e la suggestione di Modica, patrimonio dell’Umanità

Procura una piacevole trepidazione l’andare verso Modica, specie quando a Rosolini l’autostrada d’improvviso finisce, confluendo in un’arteria di...
Grand tour nello spettacolare Golfo di Napoli: da Capri alla Villa San Michele di Anacapri

Grand tour nello spettacolare Golfo di Napoli: da Capri alla Villa San Michele di Anacapri

La mappa letteraria di Capri è ricca di luoghi che rievocano scrittori, artisti, poeti, personaggi anche molto eccentrici, come il barone Fersen,...

Weekly in Italian

Recent Issues