Oltre 13mila spettatori alla 14° edizione di Italian Film Festival Usa in 12 città americane

Oltre 13mila spettatori alla 14° edizione di Italian Film Festival Usa in 12 città americane

Il Quattordicesimo Italian Film Festival USA di quest’anno ha stabilito il nuovo record di 13.250 spettatori presenti alle 101 proiezioni di 13 lungometraggi e di 2 programmi di cortometraggi, tenutesi in 12 città americane - Boulder, Chicago, Cleveland, Detroit, Indianapolis, Kansas City, Memphis, Milwaukee, Phoenix, Pittsburgh, Portland e St. Louis.

Fra i momenti di maggiore interesse del Festival 2018, si inscrive la presenza alcuni registi e produttori, venuti a presentare il proprio film: Andrea Magnani di “Easy - un viaggio facile facile”; Antonio Padovan e Alessia Gatti di “Finché c’è Prosecco c’è speranza”; Ciro Fabbricino e Giosuè Silvestro di “Cucinì”; Katia Bernardi e Davide Valentini di “Funne, le ragazze che sognavano il mare”.

Durante quest’Edizione, il Festival ha festeggiato il 2018, proclamato "Anno del cibo italiano” dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, con la prima nordamericana del documentario “Cucinì”, un viaggio attraverso i sapori, i profumi e i colori della tradizione gastronomica partenopea; ha inoltre onorato il "Giorno della ricerca italiana nel mondo" con alcune proiezioni del documentario “Il senso della bellezza” di Valerio Jalongo.

Il Quattordicesimo Italian Film Festival USA annuncia inoltre che il film “Tutto quello che vuoi” di Francesco Bruni ha vinto il Premio del Pubblico per il miglior lungometraggio, mentre “Il tratto” di Alessandro Stevanon ha vinto il Premio del Pubblico per il miglior cortometraggio.

Il Festival omaggia il meglio del cinema contemporaneo offerto dai registi italiani e promuove il cinema italiano. È il più grande festival dedicato solamente al cinema italiano negli Stati Uniti. La Quattrodicesima Edizione è stata sponsorizzata dalla Volpi Food Products e dall’Istituto Italiano di Cultura.

Le iscrizioni al 2019 Italian Film Festival USA si sono aperte in questo mese di ottobre.

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

L'archeologia dialoga con il cinema a Napoli nel Festival Internazionale ArcheocineMann

L'archeologia dialoga con il cinema a Napoli nel Festival Internazionale ArcheocineMann

L'archeologia in dialogo con il cinema, per raccontare il nostro patrimonio culturale grazie a nuovi linguaggi: sarà in programma al Museo...
Successo nazionale al 37° Vancouver International Film Festival, la Hollywood del Nord, con il ‘Focus on Italy’

Successo nazionale al 37° Vancouver International Film Festival, la Hollywood del Nord, con il ‘Focus on Italy’

Si è conclusa a Vancouver la 37° edizione del Vancouver International Film Festival (VIFF), che si inserisce all’interno del programma culturale...
Senti chi parla a L.A.: le 101 frasi più famose del cinema e la storia dei (favolosi) doppiatori italiani

Senti chi parla a L.A.: le 101 frasi più famose del cinema e la storia dei (favolosi) doppiatori italiani

Si intitola "Senti chi parla", raccoglie le 101 frasi più famose del cinema e racconta la storia di chi le ha dette veramente. Cioè i doppiatori...
La meravigliosa incoerenza emozionale de Il Trovatore secondo Stefano Vizioli

La meravigliosa incoerenza emozionale de Il Trovatore secondo Stefano Vizioli

"Il Trovatore", opera di Giuseppe Verdi, assieme a "La Traviata" e "Rigoletto" ha segnato profondamente la cultura del XIX secolo. L'amore, l'odio,...
Con Lorenzo Da Ponte, il Teatro Lirico di Cagliari a New York

Con Lorenzo Da Ponte, il Teatro Lirico di Cagliari a New York

Tutto ebbe inizio quando Lorenzo Da Ponte, in fuga dai debiti di un crack impresariale, il 4 giugno 1805 approdò sulle sponde del Delaware preferendo...

Weekly in Italian

Recent Issues