Oltre 13mila spettatori alla 14° edizione di Italian Film Festival Usa in 12 città americane

Oltre 13mila spettatori alla 14° edizione di Italian Film Festival Usa in 12 città americane

Il Quattordicesimo Italian Film Festival USA di quest’anno ha stabilito il nuovo record di 13.250 spettatori presenti alle 101 proiezioni di 13 lungometraggi e di 2 programmi di cortometraggi, tenutesi in 12 città americane - Boulder, Chicago, Cleveland, Detroit, Indianapolis, Kansas City, Memphis, Milwaukee, Phoenix, Pittsburgh, Portland e St. Louis.

Fra i momenti di maggiore interesse del Festival 2018, si inscrive la presenza alcuni registi e produttori, venuti a presentare il proprio film: Andrea Magnani di “Easy - un viaggio facile facile”; Antonio Padovan e Alessia Gatti di “Finché c’è Prosecco c’è speranza”; Ciro Fabbricino e Giosuè Silvestro di “Cucinì”; Katia Bernardi e Davide Valentini di “Funne, le ragazze che sognavano il mare”.

Durante quest’Edizione, il Festival ha festeggiato il 2018, proclamato "Anno del cibo italiano” dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, con la prima nordamericana del documentario “Cucinì”, un viaggio attraverso i sapori, i profumi e i colori della tradizione gastronomica partenopea; ha inoltre onorato il "Giorno della ricerca italiana nel mondo" con alcune proiezioni del documentario “Il senso della bellezza” di Valerio Jalongo.

Il Quattordicesimo Italian Film Festival USA annuncia inoltre che il film “Tutto quello che vuoi” di Francesco Bruni ha vinto il Premio del Pubblico per il miglior lungometraggio, mentre “Il tratto” di Alessandro Stevanon ha vinto il Premio del Pubblico per il miglior cortometraggio.

Il Festival omaggia il meglio del cinema contemporaneo offerto dai registi italiani e promuove il cinema italiano. È il più grande festival dedicato solamente al cinema italiano negli Stati Uniti. La Quattrodicesima Edizione è stata sponsorizzata dalla Volpi Food Products e dall’Istituto Italiano di Cultura.

Le iscrizioni al 2019 Italian Film Festival USA si sono aperte in questo mese di ottobre.

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Renzo Giacchieri al 65° Festival Puccini: il pubblico apprezza l'opera se realizzata con verità

Renzo Giacchieri al 65° Festival Puccini: il pubblico apprezza l'opera se realizzata con verità

Renzo Giacchieri nel corso degli anni ha ricoperto importanti ruoli di gestione e organizzazione dei Teatri e degli Enti Lirici: dal 1982 al 1986 è...
A Fiuggi la festa dello spettacolo italiano tra artisti di fama collaudata e giovani pionieri

A Fiuggi la festa dello spettacolo italiano tra artisti di fama collaudata e giovani pionieri

A Fiuggi serata dedicata al teatro, al cinema, alla musica, alla scenografia, alla regìa lirica e alla danza con la consegna del 'Premio Fiuggi per...
Il Traditore di Marco Bellocchio trionfa ai Nastri d'Argento: 7 premi su 11 nomination

Il Traditore di Marco Bellocchio trionfa ai Nastri d'Argento: 7 premi su 11 nomination

‘Il traditore’ di Marco Bellocchio conquista la 73° edizione dei Nastri d’Argento. La pellicola porta a casa sette premi, su undici nomination. Tra...
Non solo l’Oscar ma anche la stella sulla Walk of Fame per Wertmuller

Non solo l’Oscar ma anche la stella sulla Walk of Fame per Wertmuller

Lina Wertmuller avrà la sua stella sulla Walk of Fame di Los Angeles. Dopo l'annunciato Oscar alla carriera che la regista romana ritirerà il 27...
Custode dei classici ma anticonformista: addio al regista Franco Zeffirelli, genio ed eccellenza italiana nel mondo

Custode dei classici ma anticonformista: addio al regista Franco Zeffirelli, genio ed eccellenza italiana nel mondo

In aprile ha partecipato all’ultima cerimonia pubblica. L’aula del Senato di Palazzo Madama, a Roma, gli aveva consegnato la significativa targa di...

Weekly in Italian

Recent Issues