The Human Technopole: a Washington l’avanguardia della ricerca italiana

The Human Technopole: a Washington l’avanguardia della ricerca italiana

L’ambasciata italiana ha presentato a Washington The Human Technopole, il nuovo istituto di ricerca italiano sulle Scienze della Vita.

Il progetto - lanciato nel 2015 alla chiusura di Expo Milano nell’ambito di MIND - Milan Innovation District - ha come missione quella di sviluppare un approccio personalizzato a medicina e nutrizione, per contrastare attraverso le nuove scoperte della genomica e dei big data problemi quali il cancro e le malattie neurodegenerative. Pienamente operativo a partire dal 2020 con i primi laboratori e centri dati, crescerà ulteriormente per diventare una realtà di eccellenza a livello europeo e mondiale, impiegando a pieno regime 1.500 persone, in gran parte ricercatori. La raccolta dei candidati italiani e internazionali per le prime posizioni di senior researchers è in corso proprio in queste settimane.

Protagonisti dell’evento il Prof. Iain Mattaj, nuovo Direttore di The Human Technopole e Direttore dell’European Molecular Biology Laboratory (EMBL), intervistato da Arthur Allen, eHealth Editor di PoliticoPro, che durante la conversazione hanno messo in luce gli obiettivi presenti e futuri del progetto, l’impatto e il contributo che il progetto avrà in campo scientifico, tecnologico ed economico, mantenendo sempre in primo piano gli aspetti educativi e culturali rispetto alla prevenzione e all’etica.

In apertura dell’evento il Vice Capo Missione Maurizio Greganti ha detto: “L’Ambasciata è impegnata nella promozione dell’eccellenza italiana e la scienza è spesso in primo piano in questo sforzo. Negli ultimi anni le scienze umane sono cresciute drasticamente e l’Italia sta investendo in questo campo in modo significativo sia in termini di risorse sia in numero di persone e The Human Technopole promette di diventare la gemma dell’ingegno italiano.”

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

'Le donne, italiane e di ogni parte del mondo, ci hanno insegnato molto'

'Le donne, italiane e di ogni parte del mondo, ci hanno insegnato molto'

“Buon 8 marzo a tutte le donne che si trovano in Italia. Fare gli auguri alle donne, in realtà, vuol dire rivolgerli all’intera comunità nazionale...
Consiglio Generale degli Italiani all’Estero: bilancio tra luci e ombre

Consiglio Generale degli Italiani all’Estero: bilancio tra luci e ombre

"Sapevamo di aprire una stagione calda e così sarà il semestre del Consiglio Generale degli Italiani all’Estero”. È il commento finale del Comitato...
Queens of Egypt a Washington: la missione archeologica italiana in Egitto

Queens of Egypt a Washington: la missione archeologica italiana in Egitto

L’Ambasciata d’Italia a Washington e l’Istituto Italiano di Cultura hanno organizzato una conferenza del Direttore del Museo Egizio di Torino,...
Studiare italiano a Washington: accordo per l’insegnamento linguistico nella capitale Usa

Studiare italiano a Washington: accordo per l’insegnamento linguistico nella capitale Usa

L’ambasciata d’Italia porta più lingua italiana nelle scuole pubbliche di Washington DC. Italia e District of Columbia, sede amministrativa della...
L’Infiorata di Noto dedicata alle comunità dei siciliani del Nord America

L’Infiorata di Noto dedicata alle comunità dei siciliani del Nord America

La prossima Infiorata di Noto si terrà dal 17 al 19 maggio e sarà dedicata ai “Siciliani in America” (Canada e USA) come “eccezionale riconoscimento...

Weekly in Italian

Recent Issues