The Human Technopole: a Washington l’avanguardia della ricerca italiana

The Human Technopole: a Washington l’avanguardia della ricerca italiana

L’ambasciata italiana ha presentato a Washington The Human Technopole, il nuovo istituto di ricerca italiano sulle Scienze della Vita.

Il progetto - lanciato nel 2015 alla chiusura di Expo Milano nell’ambito di MIND - Milan Innovation District - ha come missione quella di sviluppare un approccio personalizzato a medicina e nutrizione, per contrastare attraverso le nuove scoperte della genomica e dei big data problemi quali il cancro e le malattie neurodegenerative. Pienamente operativo a partire dal 2020 con i primi laboratori e centri dati, crescerà ulteriormente per diventare una realtà di eccellenza a livello europeo e mondiale, impiegando a pieno regime 1.500 persone, in gran parte ricercatori. La raccolta dei candidati italiani e internazionali per le prime posizioni di senior researchers è in corso proprio in queste settimane.

Protagonisti dell’evento il Prof. Iain Mattaj, nuovo Direttore di The Human Technopole e Direttore dell’European Molecular Biology Laboratory (EMBL), intervistato da Arthur Allen, eHealth Editor di PoliticoPro, che durante la conversazione hanno messo in luce gli obiettivi presenti e futuri del progetto, l’impatto e il contributo che il progetto avrà in campo scientifico, tecnologico ed economico, mantenendo sempre in primo piano gli aspetti educativi e culturali rispetto alla prevenzione e all’etica.

In apertura dell’evento il Vice Capo Missione Maurizio Greganti ha detto: “L’Ambasciata è impegnata nella promozione dell’eccellenza italiana e la scienza è spesso in primo piano in questo sforzo. Negli ultimi anni le scienze umane sono cresciute drasticamente e l’Italia sta investendo in questo campo in modo significativo sia in termini di risorse sia in numero di persone e The Human Technopole promette di diventare la gemma dell’ingegno italiano.”

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Suona la campanella per 7,5 milioni di studenti italiani

Suona la campanella per 7,5 milioni di studenti italiani

Sono oltre 7,5 milioni gli alunni tra i banchi, e più di 800mila i professori in cattedra. In Italia si è tornati tutti in classe per il via al nuovo...
Completa la squadra di governo: 21 ministri e 42 sottosegretari per il Conte Bis

Completa la squadra di governo: 21 ministri e 42 sottosegretari per il Conte Bis

"Ci sarà un piano straordinario per il Sud, che vogliamo rendere strutturale e si svilupperà lungo quattro direttrici principali: lo sviluppo del...
 Sesto Concistoro del Pontificato di Papa Francesco. Cambia il profilo del Conclave che eleggerà il suo successore

Sesto Concistoro del Pontificato di Papa Francesco. Cambia il profilo del Conclave che eleggerà il suo successore

Le Berrette rosse che saranno imposte ai prescelti nel prossimo Concistoro non rispettano più la concezione eurocentrica propria dei pontificati...
Negli ultimi quarant’anni l’atmosfera italiana è diventata più limpida: lo dicono i ricercatori del Cnr

Negli ultimi quarant’anni l’atmosfera italiana è diventata più limpida: lo dicono i ricercatori del Cnr

Negli ultimi quarant’anni l’atmosfera in Italia è diventata più limpida, e l’aria può considerarsi “più pulita”: queste le conclusioni a cui sono...
Dall'invenzione del microprocessore alla scienza della consapevolezza: anteprima americana con Federico Faggin a San Francisco

Dall'invenzione del microprocessore alla scienza della consapevolezza: anteprima americana con Federico Faggin a San Francisco

Sarà la Fugazi Hall di San Francisco ad ospitare martedì 3 settembre, dalle ore 18.30 alle 20.30, l'anteprima americana del libro “Silicio. Dall'...

Weekly in Italian

Recent Issues