The Human Technopole: a Washington l’avanguardia della ricerca italiana

The Human Technopole: a Washington l’avanguardia della ricerca italiana

L’ambasciata italiana ha presentato a Washington The Human Technopole, il nuovo istituto di ricerca italiano sulle Scienze della Vita.

Il progetto - lanciato nel 2015 alla chiusura di Expo Milano nell’ambito di MIND - Milan Innovation District - ha come missione quella di sviluppare un approccio personalizzato a medicina e nutrizione, per contrastare attraverso le nuove scoperte della genomica e dei big data problemi quali il cancro e le malattie neurodegenerative. Pienamente operativo a partire dal 2020 con i primi laboratori e centri dati, crescerà ulteriormente per diventare una realtà di eccellenza a livello europeo e mondiale, impiegando a pieno regime 1.500 persone, in gran parte ricercatori. La raccolta dei candidati italiani e internazionali per le prime posizioni di senior researchers è in corso proprio in queste settimane.

Protagonisti dell’evento il Prof. Iain Mattaj, nuovo Direttore di The Human Technopole e Direttore dell’European Molecular Biology Laboratory (EMBL), intervistato da Arthur Allen, eHealth Editor di PoliticoPro, che durante la conversazione hanno messo in luce gli obiettivi presenti e futuri del progetto, l’impatto e il contributo che il progetto avrà in campo scientifico, tecnologico ed economico, mantenendo sempre in primo piano gli aspetti educativi e culturali rispetto alla prevenzione e all’etica.

In apertura dell’evento il Vice Capo Missione Maurizio Greganti ha detto: “L’Ambasciata è impegnata nella promozione dell’eccellenza italiana e la scienza è spesso in primo piano in questo sforzo. Negli ultimi anni le scienze umane sono cresciute drasticamente e l’Italia sta investendo in questo campo in modo significativo sia in termini di risorse sia in numero di persone e The Human Technopole promette di diventare la gemma dell’ingegno italiano.”

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Lisippo presto in Italia dal Getty Museum. L'Italia lavora per la restituzione delle opere d’arte trafugate

Lisippo presto in Italia dal Getty Museum. L'Italia lavora per la restituzione delle opere d’arte trafugate

Il Lisippo, la statua di bronzo ripescata casualmente al largo di Fano il 14 agosto 1964, da un peschereccio italiano, fu acquistato dal Getty Museum...
Visita del Ministro degli Affari Esteri italiano a Washington DC e incontri con gli italoamericani Mike Pompeo e Nancy Pelosi

Visita del Ministro degli Affari Esteri italiano a Washington DC e incontri con gli italoamericani Mike Pompeo e Nancy Pelosi

Visita del Ministro degli Esteri e della Cooperazione Internazionale, Enzo Moavero Milanesi a Washington DC, la prima dell’anno di un esponente di...

L'Italia celebra il 222° anniversario del Tricolore, simbolo della Patria

L'Italia celebra il 222° anniversario del Tricolore, simbolo della Patria. "Da Reggio Emilia la nostra bandiera è stata il testimone di tutti gli...
Mattarella: il 2018 sia anno del ricordo per non sbagliare più

Mattarella: il 2018 sia anno del ricordo per non sbagliare più

“Ai Governi che rappresentate, a Voi, alle Vostre famiglie e ai Vostri collaboratori giungano i miei auguri più fervidi per le prossime festività,...
Voto degli italiani all'estero: il documento del Cgie

Voto degli italiani all'estero: il documento del Cgie

Durante i lavori della assemblea plenaria di novembre, il Consiglio Generale degli Italiani all’Estero ha approvato il documento “Interventi...

Weekly in Italian

Recent Issues