Premio Internazionale Dedalo Minosse: l’Architettura italiana è una mostra itinerante d'ingegno costruttivo

Premio Internazionale Dedalo Minosse: l’Architettura italiana è una mostra itinerante d'ingegno costruttivo

Farà tappa a Chicago dal 24 ottobre al 2 novembre, presso la sede del locale Istituto Italiano di Cultura, il tour della mostra itinerante del Premio Dedalo Minosse. La cerimonia di apertura si terrà mercoledì 24 ottobre, dalle 18.00 alle 20.00, nella sala espositiva dell’Istituto, al 500 N Michigan Ave - Suite 1405.
Il Premio Internazionale Dedalo Minosse alla Committenza di Architettura è promosso da ALA - Assoarchitetti e dalla Regione del Veneto con cadenza biennale. Fondato nel 1997 è giunto alla sua decima edizione.

Il Premio promuove la qualità dell'architettura, analizzando e ponendo l'accento sul processo progettuale e costruttivo e sulle figure che determinano il successo dell'opera: l'architetto e il committente, con al loro fianco gli esecutori (le imprese) e i decisori (le pubbliche amministrazioni).
Oltre alla cerimonia di premiazione al Teatro Olimpico di Vicenza, ALA - Assoarchitetti allestisce una mostra delle opere vincitrici del Premio Dedalo Minosse a Palazzo Chiericati, uno degli edifici palladiani del centro storico di Vicenza.

La mostra itinerante è una sintesi dell’esposizione principale che si tiene a Vicenza e viaggia per il mondo, toccando diverse tappe per i due anni successivi, grazie ad accordi tra ALA Assoarchitetti, il Ministero degli Affari Esteri, gli Istituti Italiani di Cultura e Associazioni italiane e straniere. Le mostre itineranti, che hanno già toccato Parigi, Buenos Aires e Tokyo, sono occasione per esportare il premio e l'immagine dell'Italia, nonché per promuovere la cultura e la qualità dell’architettura nel mondo.

Grazie alla collaborazione con Enti e Associazioni locali di architetti e di imprese, il Premio viene a coinvolgere non solo gli addetti all'architettura, ma un pubblico internazionale più vasto, costituito di committenti, investitori, amministratori e professionisti.
La tappa di Chicago è realizzata con il supporto della Fondazione Inarcassa e si svolge in concomitanza con la presenza di una delegazione di circa 40 tra architetti e ingegneri che partecipa al II Workshop internazionale, promosso dalla Fondazione per favorire l’internazionalizzazione dei professionisti italiani.

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Fondamentale per la ricerca il Dna dei sardi: è un ‘orologio molecolare’

Fondamentale per la ricerca il Dna dei sardi: è un ‘orologio molecolare’

Non è la prima volta che si sente dire ma è l’ennesima conferma della sua straordinaria importanza. Il Dna dei sardi è “una macchina del tempo”,...
Studio italiano conferma: non ci si ammala di cancro per caso o sfortuna. Tra le cause stili di vita e ambiente esterno

Studio italiano conferma: non ci si ammala di cancro per caso o sfortuna. Tra le cause stili di vita e ambiente esterno

Non ci si ammala di cancro per caso o per sfortuna: lo confermano i risultati dello studio di un gruppo di scienziati dell'Istituto Europeo di...
La Nasa celebra la cooperazione spaziale con l'Italia (e Matera)

La Nasa celebra la cooperazione spaziale con l'Italia (e Matera)

All’Ames Research Center della Nasa di Mountain View in California si è tenuto un convegno volto a rafforzare la cooperazione nel settore dello...
L'Italia sceglie l'inclusione per la Festa Nazionale del 2 Giugno

L'Italia sceglie l'inclusione per la Festa Nazionale del 2 Giugno

“L’inclusione” è il tema scelto quest'anno per la tradizionale parata militare della Festa del 2 giugno ai Fori Imperiali in occasione del 73esimo...
Alta formazione, Italia protagonista della fiera Nafsa a Washington

Alta formazione, Italia protagonista della fiera Nafsa a Washington

Dopo il successo della partecipazione all’edizione del 2018, l’Italia ed il suo sistema universitario e di alta formazione sono ancora una volta...

Weekly in Italian

Recent Issues