Dal testamento di Marco Polo alla Cosmografia di Tolomeo: a Venezia gli antichi documenti in mostra al Cadem

Dal testamento di Marco Polo alla Cosmografia di Tolomeo: a Venezia gli antichi documenti in mostra al Cadem

Venezia inaugura il Cadem, Codices and Ancient Documents Exhibit Museum di Scrinium con il suo importante e corposo nucleo di antichi documenti e codici altrimenti non consultabili.

Ad attendere i visitatori vi sarà il nucleo di gioielli editoriali composto da: Processus contra Templarios, opera di cui il mondo intero ha parlato e continua a parlare; la Cosmografia di Tolomeo, esempio insuperato di arte della miniatura applicata alla cartografia; il Messale di Natale di Alessandro VI, in uso per la Celebrazione della Messa di Natale in San Pietro; la Divina Commedia illustrata dal Botticelli, riproduzione fedelissima delle 100 incantevoli tavole in pergamena realizzate a punta d’argento nel ‘400 dal Botticelli; Jubilaeum 1300 – 2000, l’indizione del primo Giubileo della storia (Bonifacio VIII – 1300) e la proclamazione del Grande Giubileo del 2000; Munificentia Venetiarum, pergamena riccamente miniata e sigillata in oro massiccio; Causa Anglica, la monumentale Supplica dei pari d’Inghilterra a papa Clemente VII per ottenere l’annullamento del matrimonio di Enrico VIII con Caterina d’Aragona. E ancora, Humanae Salutis la prima esclusiva edizione della bolla papale con la quale nel 1961 si aprì il Concilio ecumenico Vaticano II; Sacra Vestigia - Francesco d’Assisi, contenente gli unici due scritti autografi superstiti di san Francesco e la monumentale Regola Bollata del 1223, documento di fondazione dell’Ordine Francescano. 

In mostra, a completare il corpus di progetti realizzati da Scrinium, l’opera Ego Marcus Paulo volo et ordino, esclusiva e fedelissima ricostruzione del Testamento di Marco Polo, manoscritto su pergamena di pecora conservato in Biblioteca Nazionale Marciana con il quale il grande viaggiatore veneziano detta le sue ultime volontà e lascia in eredità alle figlie il suo ingente patrimonio di esotiche mercanzie. E, più brevemente, le opere Omelie di Maria; Codex Benedictus, considerato tra i pezzi più rari e pregiati nel patrimonio vaticano; il Rotolo dell’Exultet; i Libri d’Ore (Libro d’Ore per Rouen, Libro d’Ore di Jean Bourdichon, Ufficio della Madonna e Codice Rossiano) e, ancora, il Libro degli Schizzi di Francesco di Giorgio Martini: taccuino privato del geniale inventore, progettista e architetto del XV secolo, cui lo stesso Leonardo dichiarò di essersi ispirato per le sue più importanti invenzioni.

L’exhibit museale di Scrinium è composto da documenti che, per il loro portato simbolico e per la loro pregnanza storica, attraversano ogni confine e parlano al mondo intero della grande storia dell’Uomo, abbattendo ogni barriera religiosa e culturale per pervenire alla Verità storica.

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

A Firenze le avanguardie del primo Novecento attraverso 130 opere dell'anticonformista Natalia Goncharova

A Firenze le avanguardie del primo Novecento attraverso 130 opere dell'anticonformista Natalia Goncharova

Fino al 12 gennaio 2020 Palazzo Strozzi celebra Natalia Goncharova, straordinaria figura femminile delle avanguardie di primo Novecento, attraverso...
A Cortona 50 artisti per l'omaggio al pittore Gino Severini

A Cortona 50 artisti per l'omaggio al pittore Gino Severini

Opere di Paul Caponigro, di Charl Ortega, di quattro artisti provenienti dal museo de La Permanente di Milano, faranno da lascia passare ai più di...
Plasmato dal fuoco. La scultura in bronzo nella Firenze degli ultimi Medici

Plasmato dal fuoco. La scultura in bronzo nella Firenze degli ultimi Medici

Tutta l’energia dell’arte barocca imprigionata nel metallo, grazie alla potenza viva della fiamma: è questo, in sintesi, il concetto di Plasmato dal...
La Firenze di Giovanni e Telemaco Signorini, la città gioiello nel magico filtro della pittura

La Firenze di Giovanni e Telemaco Signorini, la città gioiello nel magico filtro della pittura

La scoperta del carteggio inedito tra Telemaco Signorini, il padre Giovanni e il fratello minore Paolo, ha condotto Elisabetta Matteucci e Silvio...
Il cuore sulla montagna di Ulassai: omaggio all'arte di Maria Lai

Il cuore sulla montagna di Ulassai: omaggio all'arte di Maria Lai

Il 21 Settembre, sulla montagna di Ulassai, è prevista l’inaugurazione di un’opera site-specific di carattere permanente che entrerà a far parte...

Weekly in Italian

Recent Issues