Marche e Stati Uniti: relazioni commerciali con AmCham Italy

Marche e Stati Uniti: relazioni commerciali con AmCham Italy

Le relazioni economico commerciali tra Marche e Stati Uniti al centro dell'incontro nella sede della Regione Marche organizzato dalla Camera di Commercio americana in Italia - AmCham Italy - in collaborazione con tutte le Camere di Commercio e le Associazioni di Categoria delle Marche. Nel corso di questa iniziativa è stata nominata la nuova rappresentante locale, Letizia Urbani, Direttore Generale di Meccano S. con le P. A., che avrà il compito di fungere da raccordo tra le imprese marchigiane interessate ad avviare il processo di internazionalizzazione verso gli Stati Uniti e AmCham Italy, che può supportare le attività internazionali delle aziende italiane. 

“Un passo in avanti significativo nelle opportunità reciproche che si creano da relazioni con un Paese così importante per l’economia marchigiana - ha detto il presidente della Regione, Luca Ceriscioli, che nel suo intervento ha salutato con soddisfazione la nomina di Letizia Urbani, profonda conoscitrice del sistema Marche in grado di creare opportunità che innescano effetti positivi: “abbiamo fame di opportunità di crescita, lavoro e rilancio in questo passaggio di grandissima complessità. L’esperienza di Letizia Urbani è la qualità necessaria per sostenere una comunità che ha bisogno di segnali di rilancio e crescita”. “La scelta di Meccano ci onora - ha affermato Letizia Urbani - e anche a nome del nostro Presidente, Gennaro Pieralisi, posso confermare che faremo il massimo affinché il nostro sistema produttivo colga questa grande opportunità per consolidare la propria presenza sul mercato USA; questa nomina la vogliamo condividere con tutti gli attori istituzionali ed economici della nostra regione e l'evento di Ancona testimonia la ferma volontà di fare squadra nel giocare una partita importate a fianco delle nostre imprese”. 

L'incontro, moderato da Riccardo Strano, Dirigente Internazionalizzazione, a cui hanno preso parte Todd Avery, Senior Commercial Officer dell'Ambasciata degli Stati Uniti d'America, Maricla Pennesi, Board Member AmCham e Partner Studio Professionale Associato a Baker &McKenzie e Simone Crolla, Consigliere Delegato di AmCham Italy, si è svolto in presenza di oltre 120 operatori del sistema produttivo marchigiano. Sono intervenuti, Gaetano Casalaina, Government Relations Director Whirlpool EMEA, e, per le aziende del territorio con interesse negli Stati Uniti, Umberto Piccinali, CEO Meccanica Finnord, Paolo Leonardi, AD Fellowes Leonardi e Siro Tordi, in rappresentanza di Lardini. 
“Le Marche sono una regione strategica votata all’internazionalizzazione - ha affermato Simone Crolla, Consigliere Delegato di American Chamber of Commerce in Italy – Siamo certi che Letizia Urbani sarà un riferimento importante per avvicinare ancora di più la nostra organizzazione alle esigenze delle imprese del territorio marchigiano, da sempre ricco di eccellenze produttive, già in grado di ritagliarsi un ruolo importante nei rispettivi settori a livello internazionale, come dimostrano alcune imprese di questo territorio molto ben posizionate sul mercato americano. Nostro obiettivo è di accompagnare lo sviluppo sul territorio americano di queste aziende, che contribuiscono a rappresentare la forza e la bellezza del "Made in Italy" meno conosciuto, ma tecnologicamente e produttivamente più avanzato”. 

Affiliata alla US Chamber of Commerce of the United States of America, un network di 117 camere di commercio americane in 103 paesi con oltre 3 milioni di aziende affiliate, l'American Chamber of Commerce in Italy nasce nel 1915. Le relazioni istituzionali e di business sviluppate nel corso di oltre 100 anni di attività fra Italia e USA sono un valore messo a disposizione dei soci così come i contatti governativi a livello locale e federale su entrambi i lati dell'Atlantico. Presidente di AmCham Italy è Stefano Venturi; Consigliere delegato è Simone Crolla.

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Nel carrello della spesa delle famiglie italiane sempre più Asiago Dop

Nel carrello della spesa delle famiglie italiane sempre più Asiago Dop

La diffusione del coronavirus espone l’economia mondiale e quella italiana ad un crescente rischio di rallentamento. La Cina, dopo Stati Uniti e...
Profondo rosso per l'export dei vini italiani (-7%) a causa dei Dazi Usa

Profondo rosso per l'export dei vini italiani (-7%) a causa dei Dazi Usa

I dazi statunitensi mettono nel caos l’export del vino. E a farne le spese, a dicembre, non sono solo i Paesi penalizzati in dogana ma anche l’Italia...
Moda junior e stili di vita sostenibili a Pitti Bimbo 90

Moda junior e stili di vita sostenibili a Pitti Bimbo 90

"Pitti Bimbo è diventato il portavoce di un'industria che vuole rispondere con creatività, innovazione e massima qualità in termini di offerta di...
Il Made in Italy agroalimentare conferma la sua leadership negli Usa. Italia Country Partner a San Francisco

Il Made in Italy agroalimentare conferma la sua leadership negli Usa. Italia Country Partner a San Francisco

Il Made in Italy agroalimentare conferma la sua leadership negli Usa e nella manifestazione Winter Fancy Food, al Moscone Center di San Francisco...
Le orecchiette di Bari Vecchia lanciano la destinazione Puglia a New York e negli Usa

Le orecchiette di Bari Vecchia lanciano la destinazione Puglia a New York e negli Usa

Quando è scoppiata la querelle sulle orecchiette vendute a Bari vecchia senza denominazione di provenienza, il New York Times, che nel 2019 aveva...

Weekly in Italian

Attualità

Recent Issues