Proteggere il patrimonio culturale per la pace: l'Unesco accoglie la proposta italiana

Proteggere il patrimonio culturale per la pace: l'Unesco accoglie la proposta italiana

"La difesa del patrimonio culturale è elemento fondamentale per la pace e lo sviluppo sostenibile". Con queste parole il Ministro degli Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano, ha commentato con grande soddisfazione l’adozione da parte della Conferenza Generale dell'Unesco dell’Appello “Protecting Culture and Promoting Cultural Pluralism: the key to lasting peace”, promosso dall’Italia e letto nelle sei lingue ufficiali delle Nazioni Unite da bambini e adolescenti provenienti da varie parti del mondo.

L’Appello, ricorda Alfano, “è rivolto ai governi ma soprattutto alle giovani generazioni affinché tutelino il patrimonio culturale e i valori che esso rappresenta per l'umanità. È un atto solenne che ci ricorda che la protezione del patrimonio e del pluralismo culturale sono elementi essenziali per favorire la pace, la sicurezza e lo sviluppo sostenibile". 

Dopo aver ricordato “con orgoglio” che l'Italia è stata eletta per la prima volta alla Presidenza della Commissione Cultura Unesco dove l’Appello è stato proposto, Alfano ha ribadito che quello di oggi “è il risultato di un’azione promossa con convinzione dal nostro Paese in ambito Unesco, che ha condotto ad una progressiva presa di coscienza da parte della comunità internazionale sull’importanza di difendere il patrimonio, come espressione dell’identità di ogni popolo, e il pluralismo culturale, come condizione imprescindibile per la convivenza pacifica e lo sviluppo sostenibile. È in questo contesto - ha precisato il Ministro – che l'Italia ha costituito, primo tra tutti i paesi dell'Organizzazione, una Task Force nazionale composta da esperti sui beni culturali e dai Carabinieri del Comando Tutela Patrimonio Culturale per contrastare il traffico illecito”.

Il Ministro Alfano ha inoltre annunciato che l’Italia, nell’ambito della presidenza del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, organizzerà a fine mese un evento dedicato a questi temi e ai seguiti della risoluzione 2347 - che per la prima volta stabilisce la relazione tra la difesa del patrimonio culturale e il mantenimento della pace e della sicurezza.

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Suona la campanella per 7,5 milioni di studenti italiani

Suona la campanella per 7,5 milioni di studenti italiani

Sono oltre 7,5 milioni gli alunni tra i banchi, e più di 800mila i professori in cattedra. In Italia si è tornati tutti in classe per il via al nuovo...
Completa la squadra di governo: 21 ministri e 42 sottosegretari per il Conte Bis

Completa la squadra di governo: 21 ministri e 42 sottosegretari per il Conte Bis

"Ci sarà un piano straordinario per il Sud, che vogliamo rendere strutturale e si svilupperà lungo quattro direttrici principali: lo sviluppo del...
 Sesto Concistoro del Pontificato di Papa Francesco. Cambia il profilo del Conclave che eleggerà il suo successore

Sesto Concistoro del Pontificato di Papa Francesco. Cambia il profilo del Conclave che eleggerà il suo successore

Le Berrette rosse che saranno imposte ai prescelti nel prossimo Concistoro non rispettano più la concezione eurocentrica propria dei pontificati...
Negli ultimi quarant’anni l’atmosfera italiana è diventata più limpida: lo dicono i ricercatori del Cnr

Negli ultimi quarant’anni l’atmosfera italiana è diventata più limpida: lo dicono i ricercatori del Cnr

Negli ultimi quarant’anni l’atmosfera in Italia è diventata più limpida, e l’aria può considerarsi “più pulita”: queste le conclusioni a cui sono...
Dall'invenzione del microprocessore alla scienza della consapevolezza: anteprima americana con Federico Faggin a San Francisco

Dall'invenzione del microprocessore alla scienza della consapevolezza: anteprima americana con Federico Faggin a San Francisco

Sarà la Fugazi Hall di San Francisco ad ospitare martedì 3 settembre, dalle ore 18.30 alle 20.30, l'anteprima americana del libro “Silicio. Dall'...

Weekly in Italian

Recent Issues