Carmelina custode della Transumanza, difende le radici del Molise

Carmelina custode della Transumanza, difende le radici del Molise

Carmelina Colantuono difende le radici del Molise. Ha un legame speciale con la sua terra. Un legame che le deriva dalla propria famiglia, custode di una tradizione antica: " La transumanza".

I Colantuono sono gli ultimi ormai a praticarla come un tempo lungo i tratturi. Le mandrie, migrano insieme ai pastori dai pascoli di montagna verso quelli delle pianure e viceversa, percorrendo gli antichissimi sentieri. Questi permettono di scendere d’inverno nelle zone dove è più facile trovare pascoli per gli animali, mentre a primavera inoltrata si torna sui monti dove l’erba è verde.

La mandria della Colantuono viaggia da Frosolone (Isernia) verso il Gargano in Puglia. Il viaggio si ripete in senso contrario con l’arrivo della primavera. L'antico rito della transumanza e la tradizione pastorale continua.

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

A Grado, in Friuli, per lasciarsi avvolgere dall'incanto di un rilassato panorama marinaro

A Grado, in Friuli, per lasciarsi avvolgere dall'incanto di un rilassato panorama marinaro

Un Festival dalla visione innovativa e ricco di contaminazioni e nuove forme d’arte. L’Alpe Adria Puppet Festival organizzato dal CTA - Centro Teatro...
In Basilicata per lasciarsi inebriare dai Palmenti di Pietragalla

In Basilicata per lasciarsi inebriare dai Palmenti di Pietragalla

Il nome del paese deriverebbe da “Pietra Gialla”, in riferimento riferita al colore del materiale impiegato per la costruzione delle case, il tufo...
Tutti invitati in Puglia per la rievocazione della battaglia rinascimentale della Disfida di Barletta

Tutti invitati in Puglia per la rievocazione della battaglia rinascimentale della Disfida di Barletta

La rievocazione della battaglia rinascimentale chiamata “La Disfida di Barletta” tornerà, dopo 14 anni, a Barletta. L’appuntamento col certame...
La roccia calcarea di Ispica e la suggestione di Modica, patrimonio dell’Umanità

La roccia calcarea di Ispica e la suggestione di Modica, patrimonio dell’Umanità

Procura una piacevole trepidazione l’andare verso Modica, specie quando a Rosolini l’autostrada d’improvviso finisce, confluendo in un’arteria di...
Grand tour nello spettacolare Golfo di Napoli: da Capri alla Villa San Michele di Anacapri

Grand tour nello spettacolare Golfo di Napoli: da Capri alla Villa San Michele di Anacapri

La mappa letteraria di Capri è ricca di luoghi che rievocano scrittori, artisti, poeti, personaggi anche molto eccentrici, come il barone Fersen,...

Weekly in Italian

Recent Issues