Mattarella negli Usa: dall'immigrazione a Ellis Island agli astronauti italiani di Houston

Mattarella negli Usa: dall'immigrazione a Ellis Island agli astronauti italiani di Houston

Il presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella al Johnson Space Center, centro della NASA in cui ha sede il Mission Control Center che dirige tutti i voli spaziali

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, a Houston, ultima tappa della sua visita negli Stati Uniti d'America, si è recato al Johnson Space Center, centro della NASA in cui ha sede il Mission Control Center che dirige tutti i voli spaziali.

Accolto al suo arrivo dal Capo del Protocollo della NASA, Susan Anderson, ha visitato il Centro accompagnato dagli astronauti italiani, Samantha Cristoforetti, Roberto Vittori, Paolo Nespoli, Luca Parmitano e Walter Villadei, e da una rappresentanza del Sonny Carter Training Facility, del Neutral Buoyancy Laboratory, dello Space Vehicle Mockup Facility e del Christopher C. Kraft, Jr. Mission Control Centers.

Il viaggio era iniziato con l’incontro con il presidente Obama, era proseguita al Capitol Hill, dove si è tenuto un colloquio con il Presidente della Camera dei Rappresentanti, Paul Ryan, e con la Minority Leader, Nancy Pelosi, insieme ad una rappresentanza bipartisan e bicamerale della leadership del Congresso.

La tappa newyorkese della sua visita è invece iniziata alle Nazioni Unite. Nel Palazzo di Vetro il Capo dello Stato ha incontrato il Presidente dell'Assemblea Generale, Mogens Lykketoft e il Segretario Generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon. Successivamente ha deposto un mazzo di fiori al Memoriale dell'11 settembre al Ground Zero. 

 dall'immigrazione a Ellis Island agli astronauti italiani di Houston

Il Presidente Sergio Mattarella depone un mazzo di fiori al Memoriale dell'11 settembre

Alla Columbia University ha poi relazionato sul tema "Leadership in the age of change: managing current development in the Mediterranean through Europe" spiegando che leadership significa saper rispondere alle sfide: "L'Italia predilige - ha detto - una leadership collegiale di idee e valori ed è impegnata a favore della pace e el benessere di tutti i popoli". 

Dopo un sopralluogo al museo dell'immigrazione di Ellis Island, è stato ricevuto alla City Hall dal sindaco Bill de Blasio che, nell'occasione, ha proclamato l'11 febbraio 2016 giorno dedicato al Presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella.

 dall'immigrazione a Ellis Island agli astronauti italiani di Houston

Il Presidente Sergio Mattarella con il sindaco di New York Bill de Blasio

Nei giorni scorsi Mattarella ha incontrato al Museo Guggenheim di New York la comunità italiana, alla presenza del Governatore dello Stato di New York, Andrew Cuomo. Il Capo dello Stato ha ringraziato “la collettività italiana e italo-americana per il caloroso benvenuto che ha voluto rivolgermi in occasione della mia prima visita negli Stati Uniti”. Mattarella, in numerosi passaggi del suo intervento, ha inoltre ribadito come le relazioni tra Italia e Usa siano strette, e siano il prodotto di un articolato intreccio di relazioni politiche, economiche e culturali.

Mattarella ha sottolineato che “la città di New York ha rappresentato a lungo un porto di approdo per i connazionali alla ricerca di migliori condizioni di vita rispetto a quelle offerte dal nostro Paese alla fine dell'800 o all'indomani delle due Guerre Mondiali. L'America -ha aggiunto - ha aperto loro le porte, dimostrando come accoglienza ed integrazione rappresentino la spina dorsale di qualunque società che voglia definirsi autenticamente democratica, libera e forte”.

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Venezia sott'acqua: danni per miliardi alla città patrimonio Unesco

Venezia sott'acqua: danni per miliardi alla città patrimonio Unesco

L'alluvione di Venezia del 4 novembre 1966, conosciuta anche come aqua granda[2][3] o acqua granda[4], fu un evento meteorologico eccezionale che...
A 16 anni da Nassirya 5 italiani feriti in Iraq

A 16 anni da Nassirya 5 italiani feriti in Iraq

Un grave attentato esplosivo contro militari italiani in Iraq riporta la memoria indietro di 16 anni esatti, al più grave attacco subito dalle forze...
A rischio chiusura la più grande acciaieria d’Europa che a Taranto dà lavoro a 20mila persone

A rischio chiusura la più grande acciaieria d’Europa che a Taranto dà lavoro a 20mila persone

“Il nostro Paese non accetterà ricatti. E faremo di tutto per salvare i posti di lavoro e portare avanti il piano industriale e ambientale. Dobbiamo...
Il Cern riconferma Fabiola Gianotti alla direzione dell più grande laboratorio al mondo di fisica delle particelle

Il Cern riconferma Fabiola Gianotti alla direzione dell più grande laboratorio al mondo di fisica delle particelle

Riunito nella 195esima sessione, il Consiglio del CERN ha confermato Fabiola Gianotti alla Direzione generale dell'Organizzazione. La nomina sarà...
 Primo contratto governativo al mondo per un volo di ricerca tra Virgin Galactic e Aeronautica Militare

Primo contratto governativo al mondo per un volo di ricerca tra Virgin Galactic e Aeronautica Militare

È stato firmato nella sede dell’Ambasciata d’Italia a Washington il contratto di acquisto di un volo suborbitale di Virgin Galactic da parte dell'...

Weekly in Italian

Recent Issues