Tim Cook a Milano: idealismo e passione per cambiare il mondo

Tim Cook a Milano: idealismo e passione per cambiare il mondo

Il Tweet con cui Tim Cook ha augurato un buon anno accademico agli studenti della Bocconi insieme al presidente dell'Università Mario Monti

“Apple si sente a casa qui. L'Italia è il Paese che ha dimostrato come l'eccellenza significhi fare meglio e non necessariamente produrre di più”. Tim Cook, amministratore delegato di Apple, ovvero della società con la maggiore capitalizzazione di borsa al mondo, ha pronunciato il suo keynote speech alla cerimonia di inaugurazione del 114° anno accademico dell’Università Bocconi di Milano, concentrando il suo intervento sul tema “Business That Serves the Public Good” ovviamente leggendolo dall'ultima versione di Ipad.

Cook ha sottolineato “l'importanza del lavoro di squadra per raggiungere gli obiettivi” ma ha invitato gli studenti a osare con quel Think Different che guida Apple: “Spingete, andate oltre, portate più in là le frontiere. Mai come prima d'ora siete connessi con il resto del mondo. Usate la vostra voce per parlare con i diversi continenti. Il mondo è come un grande Stato, voi siete i cittadini”.

Per la prima volta in un Ateneo europeo, Cook si è rivolto ai giovani come Steve Jobs fece nel celebre discorso del 2005 quandò invitò i neolaureati di Stanford a rimanere "folli e affamati". E in un'università che fa dell'economia il suo cuore pulsante ha chiesto una rivoluzione culturale: "Non siamo qui per far soldi, ma per lasciare il mondo migliore di come lo abbiamo trovato. Conservate il vostro idealismo, i valori e la passione in cui credete cambieranno il mondo".

 

 

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Negli ultimi quarant’anni l’atmosfera italiana è diventata più limpida: lo dicono i ricercatori del Cnr

Negli ultimi quarant’anni l’atmosfera italiana è diventata più limpida: lo dicono i ricercatori del Cnr

Negli ultimi quarant’anni l’atmosfera in Italia è diventata più limpida, e l’aria può considerarsi “più pulita”: queste le conclusioni a cui sono...
Dall'invenzione del microprocessore alla scienza della consapevolezza: anteprima americana con Federico Faggin a San Francisco

Dall'invenzione del microprocessore alla scienza della consapevolezza: anteprima americana con Federico Faggin a San Francisco

Sarà la Fugazi Hall di San Francisco ad ospitare martedì 3 settembre, dalle ore 18.30 alle 20.30, l'anteprima americana del libro “Silicio. Dall'...
Il mare restituisce la storia più antica: a Reggio Calabria un giacimento sommerso di anfore antiche

Il mare restituisce la storia più antica: a Reggio Calabria un giacimento sommerso di anfore antiche

A Reggio Calabria dal 5 al 9 agosto lungo il tratto della Via Marina, nello specchio di mare compreso tra il monumento a Vittorio Emanuele e il Lido...
L’eredità morale di Paolo Borsellino: la famiglia, Palermo e il suo mondo denso di umanità e giustizia

L’eredità morale di Paolo Borsellino: la famiglia, Palermo e il suo mondo denso di umanità e giustizia

Parafrasando Einstein, se il tempo può essere definito come una dilatazione dello spazio, allora ogni istante può essere nullo oppure infinito. Per...
Addio a De Crescenzo, l'ingegnere che divulgò la filosofia con un autentico e geniale tocco di napoletanità

Addio a De Crescenzo, l'ingegnere che divulgò la filosofia con un autentico e geniale tocco di napoletanità

Dopo la scomparsa dell’ingegnere-filosofo napoletano Luciano De Crescenzo, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha rilasciato questa...

Weekly in Italian

Recent Issues