‘Science trips’ da Nord a Sud per la Settimana della scienza e una notte per scoprire il prezioso lavoro dei Ricercatori

‘Science trips’, la Settimana della scienza, Ricercatori italiani, Scienza italiana, Cultura Italiana

Divulgazione scientifica aperta al pubblico con la Notte dei ricercatori

 

Settimana della Scienza, il grande evento che da nove anni porta la scienza ed i ricercatori tra i cittadini, i giovani, gli studenti da Roma e Frascati a Trieste, da Bologna a Milano, da Ferrara, Catania e Pisa a Bari, Cagliari, Pavia. 
 
Un'iniziativa che ha riscosso un successo crescente, coinvolgendo decine di migliaia di persone sui grandi temi della ricerca e del futuro. La settimana della Scienza culmina con la Notte Europea dei Ricercatori. 
 
Quest'anno sono 150 gli eventi in programma pensati per un pubblico di tutte le età: bambini, giovani, famiglie, scuole e professionisti specializzati, saranno coinvolti in numerose attività volte a promuovere la ricerca scientifica. 
  Il progetto “Rhome for DenCity”: il team dell’Italia è campione del mondo in architettura sostenibile 

  Il progetto “Rhome for DenCity”: il team dell’Italia è campione del mondo in architettura sostenibile 

 
 
La manifestazione sarà dedicata alla "Sostenibilità", argomento ampio e senza dubbio impegnativo, che coinvolge esigenze sociali, sviluppo economico, questioni ambientali, buon governo. Un tema che riveste particolare significato per i ricercatori il cui lavoro è la costante ricerca di principi e soluzioni fondamentali per risolvere le sfide sociali del futuro. Il ricercatore è chiamato a contribuire a costruire gli strumenti che potranno rendere sostenibile il futuro. 
 
“Negli ultimi tempi si è sentito parlare spesso d’Europa: le sue pressanti richieste, la nostra incapacità di far tornare in Italia i fondi investiti, del ruolo da gregario dell’Italia nelle decisioni importanti, dimenticandoci spesso di dare il giusto rilievo alle nostre capacità e all’importanza della ricerca italiana in Europa. 
 
L’Europa è condivisione, opportunità di crescita e sviluppo. La Notte Europea dei Ricercatori organizzata da Frascati Scienza - dice il suo presidente Giovanni Mazzitelli - si è classificata prima nei progetti presentati da tutti gli stati membri, firmando il primo contratto del nuovo programma di finanziamento - Horizon 2020 – che nei prossimi sette anni finanzierà con oltre ottanta miliardi di euro progetti di ricerca e innovazione. Così come gli altri quattro progetti italiani finanziati, abbiamo saputo mostrare l’eccellenza delle nostre realtà scientifiche e di quanto sia fondamentale condividere con il pubblico questo importante patrimonio. 
 
È fondamentale che proprio in coincidenza del semestre italiano di conduzione del parlamento europeo, tutti possano avvicinarsi e condividere quelle tematiche alle quali l’Europa sta dedicando non solo risorse finanziarie, ma anche spazi e interesse, godendosi una settimana di scienza e intrattenimento per tutti i gusti ed età”.
 
Tanti i temi del programma, oltre alle numerose iniziative dedicate ai bambini e ai ragazzi, e alle molte curiosità e spettacoli di intrattenimento: 
Rhome for denCity è l’aperitivo scientifico dove verrà presentata la squadra italiana di Rhome for DenCity che si è aggiudicata il primo premio nella competizione Solar Decathlon Europe 2014. L’Italia è risultata campione del mondo in Architettura Sostenibile.
 
Energie Sostenibili è l’aperitivo  dove si parlerà di risparmio dell’energia, ottimizzazione dei costi e rispetto dell’ambiente. Un cambio di rotta è necessario se non si vuole fare la fine dei dinosauri, altro interessante appuntamento per tutti che cercherà di svelare cosa è davvero successo ai nostri antenati. Sostenibilità dunque, ma anche sviluppo di nuove tecnologie per la salute dell’uomo. 
 
Donna e Scienza, interventi di giovani donne precarie e ricercatrici illustri come Fabiola Gianotti, che al Cern di Ginevra ha coordinato il lavoro sulla rivoluzionaria scoperta del bosone di Higgs.
 
Falsa Scienza: paure collettive e infondate, quando la scienza è evocata a sproposito, se ne parlerà anche con Davide Giacalone e il suo libro 'Senza Paura'; 50 anni dell'Esa e la storia del Polo di Frascati, una realtà territoriale poco conosciuta dove esistono le principali istituzioni scientifiche italiane (Università di Tor Vergata, Enti di Ricerca Pubblici) e si concentrano grandi progetti di ricerca europei (Esa, Euratom).
 
Scienza e Cibo: l’umanità si trova di fronte ad una svolta epocale, le risorse sono limitate e nel frattempo la popolazione mondiale è destinata a raddoppiare. 

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Scoperto un pianeta abitabile simile alla Terra: nel team di ricerca due astrofisici italiani

Scoperto un pianeta abitabile simile alla Terra: nel team di ricerca due astrofisici italiani

Il Transiting Exoplanet Survey Satellite (TESS) della NASA ha scoperto il suo primo pianeta extrasolare di dimensioni terrestri nella cosiddetta zona...
Tre famiglie italiane su 4 abitano in un casa di proprietà

Tre famiglie italiane su 4 abitano in un casa di proprietà

Il 75,2% delle famiglie italiane, tre su quattro, risiede in una casa di proprietà. Nel 2016 la superficie media di un’abitazione è pari a 117 m2 e...
Nel Tricolore il legame tra gli italiani nel mondo, racchiude i sentimenti di unità e coesione, rappresenta i nostri valori e l’identità nazionale

Nel Tricolore il legame tra gli italiani nel mondo: racchiude i sentimenti di unità e coesione, rappresenta l’identità nazionale

Il Tricolore “racchiude i sentimenti di unità e di coesione, rappresenta i nostri valori e l’identità nazionale e costituisce ideale legame tra le...
Papa Francesco firma la Lettera Apostolica a Greccio dove con San Francesco nacque il primo presepe della storia

Papa Francesco firma la Lettera Apostolica a Greccio dove con San Francesco nacque il primo presepe della storia

Nel 1223 a Greccio, dopo un viaggio in Palestina, San Francesco ricostruì con persone e animali le scene della Natività, realizzando la prima...
I frati di Assisi consegnano la Lampada della pace al capo dello Stato: ‘E' un riconoscimento all'Italia che la promuove'

I frati di Assisi consegnano la Lampada della pace al capo dello Stato: ‘E' un riconoscimento all'Italia che la promuove'

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ricevuto in dono dai Frati del Sacro Convento di Assisi la “Lampada della pace di San Francesco...

Weekly in Italian

Recent Issues