Il viaggio nel mondo della chitarra classica di Alberto Mesirca

Alberto Mesirca, Chitarra Classica, Concerto, italian culture, italian heritage, italian american, italian news, italian traditions

Il chitarrista veneto Alberto Mesirca si è esibito all'Istituto Italiano di Cultura

 

La Leonardo da Vinci Society in collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura di San Francisco hanno presentato il concerto di musica classica del chitarrista italiano di fama internazionale Alberto Mesirca.
 
Il musicista veneto ha proposto al pubblico un viaggio nel mondo delle sei corde, dai grandi classici riscoperti grazie all'importantissimo manoscritto liutistico del 1565 trovato nell'archivio del Duomo di Castelfranco, tradotto dallo stesso Mesirca, alle musiche più contemporanee presentando le diverse anime di questo strumento.
 Alberto Mesirca (Centro) con Manlio Gullotta e Amelia Antonucci, Presidente della Leonardo da Vinci Society

 Alberto Mesirca (Centro) con Manlio Gullotta e Amelia Antonucci, Presidente della Leonardo da Vinci Society

 
Chitarrista classico tra i più famosi in Italia, è stato nominato “Young Artist of the Year” ai Festival di Aalborg, Danimarca, e di Enschede, Olanda e “Rising Star” al Festival Gitarre Wien 2009. È vincitore della prestigiosa “Chitarra D'oro” al Convegno di Alessandria per miglior disco dell'anno, del Premio “Giovani talenti italiani”e della borsa di studio “D. Zambon”. 
 
Intervistato dall'L'Italo-Americano in merito alla tournee' americana, Mesirca ha dichiarato:
"Sono stato invitato a partecipare alla Convention della Guitar Foundation of America che quest'anno si e'tenuta a Los Angeles e con l'occasione sono riuscito ad ampliare la tournee con altri due concerti, uno a New York organizzato dal grande chitarrista jazz Marc Ribot (chitarrista di Tom Waits, John Zorn, Elvis Costello) in omaggio al suo primo insegnante di chitarra, il compositore Haitiano Frantz Cassèus, considerato il padre della chitarra classica ad Haiti. Il concerto si e'tenuto alla Issue Project Room di Brooklyn il 16 giugno".
  Alberto Mesirica 

  Alberto Mesirica 

 
Il secondo appuntamento e' stato organizzato dall'Istituto Italiano di Cultura di San Francisco, il quale ha registrato grand eaffluenza con una sala piena e calorosa.
"Ho proposto un programma interamente italiano, dal liutista Francesco da Milano, di cui ho suonato composizioni tratte dal manoscritto del 1565 conservato presso l'Archivio del Duomo di Castelfranco Veneto, da cui provengo. Poi e'stata la volta di trascrizioni per chitarra di Sonate clavicembalistiche del compositore barocco napoletano Domenico Scarlatti, opere composte a fini didattici per l'Infanta di Spagna. Poi Giulio Regondi, grande (e fin'ora sottovalutato) compositore e virtuoso romantico genovese, unico ad essersi esibito nelle soirees organizzate da Clara Schumann, del quale ho eseguito un'opera famosa e un'altra recentemente scoperta in un manoscritto conservato a Monaco."
 

"Il concerto e'proseguito con l'esecuzione di una composizione di Angelo Gilardino, autore contemporaneo di Vercelli" - ha aggiunto Mesirca -  "che per l'occasione dei miei concerti in USA ha scritto "Due ritratti italiani", uno dedicato a me, ispirato a un quadro del Giorgione (Ragazzo con la freccia) e un altro dedicato al grande regista italiano Marco Tullio Giordana, ispirato a un quadro di Tiziano (Cavaliere di Malta)". 
"Il concerto si e'concluso con un capolavoro del compositore fiorentino Mario Castelnuovo Tedesco, che durante il periodo fascista fu costretto ad emigrare negli Stati Uniti, dove ha lavorato come compositore di musiche per film". 

 
Dopo la sua esibizione a San Francisco, Alberto Mesirca farà ritorno in Italia per una serie di concerti a luglio al Lago di Garda e al Teatro Accademico di Castelfranco Veneto.

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

San Francisco and Assisi honor their first 50 years as Sister Cities

San Francisco-Assisi, the first 50 years as Sister Cities

San Francisco-Assisi, first 50 years as Sister's Cities
The Staff of the Italian Consulate joined Consul General, Lorenzo Ortona, and his wife Sheila for a group photo. Ph Credits Emanuela Quaglia

From Festa della Repubblica to Matera European Capital of Culture

For the 73rd time in their history, Italy and Italians celebrated the Festa della Repubblica , with events across the globe aiming to underline the...

Leonardo’s Knots – art, mathematics or mystery?

I n honor of the 500th anniversary of Leonardo da Vinci ’s death (1452-1519), the San Francisco Bay Area will host numerous events, exhibits, and...

Lest We Forget: a homage to the memory of Holocaust by photographer Luigi Toscano

L EST WE FORGET, the message echoing around the San Francisco City Hall was clear: nobody should ever forget the Holocaust and the pain and suffer it...

Benvenuta Air Italy! Milan and San Francisco welcome back a direct flight that makes them closer than ever

“ Welcome Air Italy:” this announcement - showing on the SFO website homepage at the beginning of April - might have caught some travelers by...

Weekly in Italian

Recent Issues