Visita a Preci, nell'abbazia umbra in cui si è sviluppata l'arte chirurgica

Facciata dell’Abbazia di S. Eutizio a Preci

Facciata dell’Abbazia di S. Eutizio a Preci

 

È già accaduto di parlare su queste pagine della stupenda Valnerina umbra, tralasciando però alcune realtà molto interessanti da visitare. 
 
L'Abbazia di Sant'Eutizio, a Piedivalle, nei pressi di Preci, fu fondata dai monaci siriani, i Padri del Deserto, nel V secolo, ed è stata la culla del monachesimo occidentale poichè San Benedetto da Norcia si recava spesso da questi monaci che sono stati i suoi padri spirituali.
 
L'abbazia sorse quindi in questo luogo dove si trovava un oratorio dedicato alla Vergine Maria, poi ampliato e il cui complesso venne restaurato nel 1236. L'esterno è caratterizzato da una facciata originale, opera di Mastro Pietro, con un bel portale romanico ed un rosone chiuso dai simboli degli Evangelisti. 
  Tempietto con le reliquie del Santo a Preci

  Tempietto con le reliquie del Santo a Preci

 
L'interno, ad una navata, con il presbiterio rialzato e la cripta divisa da due colonne, custodisce un pregevole tempietto scolpito nel 1514 da Rocco di Tommaso da Vicenza, dove sono custodite le spoglie di Sant'Eutizio; un coro ligneo del XVI secolo opera dell'artista locale Antonio Seneca ed una pietra scolpita dell'VIII secolo appartenente alla primitiva chiesa dedicata a Maria Vergine. Da visitare l'annesso museo diocesano con preziose opere d'arte.
 
Molto suggestive le grotte del V secolo dove vivevano gli eremiti e il percorso naturalistico e storico da cui si diparte un sentiero fino a Norcia, nell'incantato scenario della Val Castoriana.
Si ricordi che in questa zona, situata nel Parco Nazionale dei monti Sibillini, si possono effettuare molte escursioni adatte agli amanti del trekking e del nordic walking. 
 
È importante segnalare che nell'abbazia di S. Eutizio nacque la scuola chirurgica preciana, sorta come diretta emanazione delle conoscenze e delle arti curative introdotte nella Valle Castoriana intorno al V secolo. Presso il complesso monastico si formò una delle prime scuole di mi-crochirurgia specializzata. Perfino la regina Elisabetta I di Inghilterra volle essere operata di cataratta da un chirurgo preciano.
 
Da alcuni anni, nel cuore del paese di Preci, è stato aperto il museo della Chirurgia di Preci, grazie alla collaborazione del comune con l'Università di Perugia e con La Sapienza di Roma.
 
Il Museo ospita un'esposizione che inizia con il ritratto di illustri dottori, di famosi pazienti e con alcune stampe di illustrazioni anatomiche. Vi sono inoltre te-che contenenti utensili e strumenti chirurgici utilizzati dai chirurghi preciani.

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Temple of Neptune. Paestum archaeological site in Italy— Photo by Dogstock

Cilento: Ancient, artisanal and authentic

Compared to the Amalfi Coast, its bustling neighbor in the province of Salerno, Cilento might seem like land that time forgot. Long stretches of its...

The heart and soul of Naples: history and poetry of the Quartieri Spagnoli

“Napule è mille culure, Napule è mille paure, Napule è a voce d’ ‘e creature che saglie chiano chianu e tu saje ca nun si sulo:” Naples is a thousand...
View of the promenade in the downtown of Alghero, Sardinia. Photo by AlKan32

Alghero, a small Barcelona in Italy

Barcellonetta, an Italian term meaning small and pretty Barcelona, is the nickname for the city of Alghero, on the Northern coast of Sardinia dating...
At Libreria Acqua Alta, books used and new alike are showcased on all kinds of unorthodox "shelves" such as small rowing boats, gondolas, canoes and even bathtubs

Unexpected Venice: the secret Venice most don't know

Venice is one of Italy’s top travel destinations and always strikes a chord with those visiting it, but while the main sights are definitely worth...
Ancient Roman Baths of Neptune Mosaic Floors Ostia Antica Ruins Rome Italy Excavation of Ostia, ancient Roman port, next to airport. Was port for Rome until 5t— Photo by billperry

Ostia Antica: The “Pompeii of Rome”

Over two and a half million visitors flock annually to Pompeii to marvel at the ancient Roman city caught in time. But just half an hour outside Rome...

Weekly in Italian

Recent Issues