In un anno 53 milioni di visitatori nei 358 musei statali italiani

I musei in Italia valgono 27 miliardi di euro, pari all’1,6% del Pil e 117mila occupati.

L’analisi, che si è concentrata sui 358 musei statali – 32 autonomi e 326 afferenti ai poli regionali – presenti sul territorio nazionale, ha calcolato in 53 milioni le persone che hanno visitato i musei nel 2018 generando proventi da visitatore per circa 280 milioni di euro.

I turisti culturali, cioè coloro che si sono spostati appositamente per visitare uno dei musei statali, sono stati 24 milioni. Sul fronte del lavoro, gli occupati sono di poco inferiori ai 120.000 tra diretti e indiretti, pari al 7% delle posizioni lavorative nel settore del turismo e dei servizi ricettivi.

Il potenziale ancora inespresso è notevole e vede una traiettoria che potrebbe incrementare l’impatto sul Pil – nell’arco dei prossimi 7 anni – fino ad arrivare a circa 40 miliardi di euro. Per il Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo Dario Franceschini: “Il governo rafforzerà gli investimenti in cultura sia per il dovere costituzionale di tutelare il patrimonio culturale sia per supportare le imprese dei beni culturali”.

Receive more stories like this in your inbox