L'Allunaggio visto da Long Island, NY: a pranzo con Buzz Aldrin

Nel luglio del 1969, a 19 anni, abitavo ancora a casa di mia zia Yole. Ero arrivato a Copiague, un villaggio fuori New York City nel Long Island, da Giulianova esattamente 11 mesi prima. L’esplorazione spaziale non é mai stata una mia passione, la seguivo principalmente per gli sviluppi riguardanti la tecnica di trasmissione televisiva. Avrei preferito che le risorse venissero utilizzate per le esplorazioni oceaniche e le ricerche sismologiche.

Nonostante ció l’euforia era tale da non poter fare a meno di assistere alla trasmissione dell’allunaggio previsto durante la giornata di domenica 20 luglio. Quindi, dopo il solito interminabile pranzo domenicale, io, zia Yole e suo marito Mike ci sedemmo davanti al grande televisore a colori Rca con lo schermo rotondo e le manopole per regolare sia l’intensitá del colore che la tonalitá delle immagini.

Le reti Tv su cui ci si poteva sintonizzare erano tre: Abc, Cbs e Nbc. Zia Yole preferiva Abc, mentre zio Mike la Nbc, ed io la Cbs, perché i suoi laboratori avevano sviluppato la tecnologia utilizzata per le riprese e trasmissioni Tv. Zia Yole vinse e alle 16:17 guardammo l’allunaggio della capsula Eagle sulla luna. La passeggiata lunare di  Neil Armstrong arrivó alle 22:56, quella di Buzz Aldrin 19 minuti dopo. Nessuno si era staccato dal televisore nemmemo per andare al bagno!

Rividi Aldrin 40 anni dopo, assieme a sua moglie, durante un pranzo di lavoro e mi autografó la foto polaroid che in quell’occasione ci scattarono.

Receive more stories like this in your inbox