Uova del diavolo: eggs with tomatoes and onions

Eggs with tomato and onion, or uova del diavolo, is an Italian egg dish very common in the southern parts of Italy. Photo: Nonna’s Way

“Alla gloria di Dio, ci’a racommando a papà mio” is what my mom says every time she makes this dish – an Italian tradition of sending a salute to a loved one when eating or drinking something you know they loved. In my family’s case, this acknowledgement is sent to my nonno who loved this dish and even more so loved the way my mom made it for him. Eggs with tomato and onion, or uova del diavolo, is an Italian egg dish very common in the southern parts of Italy. “Eggs in Purgatory” is another common name for this recipe.  

Uova del diavolo: eggs with tomatoes and onions. Photo: Nonna’s Way

Both my mother and father come from the tip of the boot in Calabria so needless to say I grew up eating southern Italian food. For the most part, this means super simple dishes. As a grown woman, I now realize and appreciate the simplicity and healthiness of the food I was taught to make as a child. Some of the most memorable dishes have only a few ingredients, but pack powerful flavor like these eggs poached with tomatoes and onions. If you can get your hands on farm fresh eggs they are the best.

Uova del diavolo: eggs with tomatoes and onions. Photo: Nonna’s Way

They get gently placed in an already hot onion and tomato mixture which contains their shape and they become plump and super tender. The eggs were always served piping hot as soon as mom took off the lid. The onions and tomatoes break down to an exquisite sweetness and create a beautiful orange fusion of oils that lightly coat the egg whites. The egg yolks were always perfect - just runny enough to dip your chunk of bread into and catch the runoff with the all that surrounding flavor goodness! The best part was the pan in the middle of the table so we could all use up our bread to soak up what was left of the tomato mixture at the end. I love eggs any way they’re cooked, but there’s something about the way my mom makes them that is extra special - isn’t that always the case!  

Uova del diavolo: eggs with tomatoes and onions. Photo: Nonna’s Way

Every time I eat this dish I reminisce of a time in Italy as a teenager. I was helping to pick the clementine harvest when my nonno was sick. My uncle and mom were also there from Canada, my mom tending to my nonno and nonna and my uncle helping to ensure that the harvest went smooth so that my nonno didn’t worry so much about it. My nonna, bless her soul, always cooked lunch for the workers – both migrant and family.

This one week she cooked a large amount of ceci (chickpeas) over the fire and that’s what we ate….for four days! Don’t get me wrong, I love pasta e ceci, or pasta with chickpeas, but after four days my uncles and I were not exactly thrilled at the sight of a steaming pot arriving! On the fifth day, as we joked about waiting for the arrival of what we hoped was the end of the chickpeas, lo and behold, a basket with bread and wine and a big pan of eggs with tomato and onion. Just by looking at it we knew this was my mom’s doing and everyone dove in. It’s one of those dishes that you forget how good it is until the first bite, every time. It was a very welcomed first bite! It put everyone in good spirits, at the farm and at home.

Uova del diavolo: eggs with tomatoes and onions. Photo: Nonna’s Way

This is a dish my mom grew up with, since they were lucky enough to have a farm and therefore have chickens and plenty of vegetables. At a time when extra food and money were scarce and the house was filled with nine children, she says this was always a treasured meal. It’s so fast, and easy to make for two people, or twenty, and holds its own for a complete meal. In fact, this is a dish that can be made for breakfast, lunch or dinner!

Eggs with Tomatoes and Onions  
Ingredients

•2 large cooking onions or 1 large Spanish onion, roughly chopped
•1/2 cup olive oil
•1 litre jar tomato pieces (or sauce if you don't have pieces)
•10 eggs
• 1 teaspoon salt

Instructions
1.  heat oil in a large pan or skillet over high heat

2. cook onions until they start to brown

3. add tomato pieces and salt to the onion

4. mix lightly and let cook for 15-20 minutes on medium heat

5. lower heat slightly

6. break eggs directly into tomato-onion mixture

7. when egg whites are partially cooked, very gently nudge around eggs so that the onions and tomatoes get in between the eggs

8. sprinkle a little more salt on eggs

9. once egg whites are almost cooked through, gently nudge them around a little bit and place cover on pan for 2 minutes

10. very gently cover eggs with a little of the tomato-onion mixture and cover for another minute

11. eat immediately
Buon appetito!

“Alla gloria di Dio, ci' a racommando a papà mio" è quello che dice mia madre ogni volta che prepara questo piatto: è una tradizione italiana inviare un saluto ad una persona amata quando si mangia o si beve qualcosa che quella amava. Nel caso della mia famiglia, questo riconoscimento viene inviato a mio nonno che amava questo piatto e lo amava ancor più nel modo in cui mia mamma lo faceva per lui. Le uova con pomodoro e cipolla, o uova del diavolo, sono un piatto italiano a base d’uovo molto comune nelle regioni meridionali d'Italia. "Uova in purgatorio" è un altro nome comune per questa ricetta.

Sia mia madre che mio padre arrivano dalla punta dello stivale in Calabria quindi inutile dire che sono cresciuta mangiando cibo italiano del Sud. Per la maggior parte, questo significa piatti super semplici. Da donna adulta, ora realizzo e apprezzo la semplicità e la salubrità del cibo che mi è stato insegnato a fare da bambina. Alcuni dei piatti più memorabili hanno solo pochi ingredienti, ma hanno un sapore potente come queste uova affogate nei pomodori e nelle cipolle.

Se riesci a mettere le mani su uova fresche di fattoria, queste sono le migliori. Si mettono delicatamente in una miscela di cipolle e pomodori già calda che contiene la loro forma e diventano gonfie e super tenere. Le uova venivano sempre servite bollenti appena la mamma toglieva il coperchio. Cipolle e pomodori si trasformano in una squisita dolcezza e creano una meravigliosa fusione arancione di olii che si avvolge delicatamente sugli albumi.  

I tuorli d'uovo erano sempre perfetti, abbastanza gocciolanti per immergerci dentro il proprio pezzo di pane e catturare quel che usciva con tutto ciò che circondava la bontà del sapore!  

La parte migliore era la padella al centro del tavolo, così potevamo usare tutto il nostro pane per assorbire ciò che alla fine restava della miscela di pomodoro. Adoro le uova in qualunque modo siano cucinate, ma c'è qualcosa nel modo in cui mia mamma le rende particolarmente speciali - non è sempre così!

Ogni volta che mangio questo piatto mi ricordo di quando ero adolescente in Italia. Aiutavo a fare il raccolto di clementine quando mio nonno era malato. Mio zio e mia mamma erano anche lì dal Canada, mia madre che si prendeva cura del mio nonno e della nonna e mio zio contribuivano a garantire che il raccolto andasse liscio, così che mio nonno non si preoccupasse così tanto di esso.  

Mia nonna, sia benedetta, cucinava sempre il pranzo per i lavoratori, sia migranti che familiari. Quella settimana aveva cucinato una grande quantità di ceci sul fuoco ed è quello che abbiamo mangiato ... per quattro giorni! Non fraintendermi, amo la pasta e ceci, ma dopo quattro giorni i miei zii e io non eravamo esattamente entusiasti alla vista di una pentola fumante che arrivava! Il quinto giorno, mentre scherzavamo aspettando l'arrivo di quello che speravamo fosse la fine dei ceci, ecco un cesto con pane e vino e una grande padella di uova con pomodoro e cipolla. Solo guardandolo sapevamo che questo era quello che faceva mia madre e tutti si sono tuffati dentro. È uno di quei piatti che ogni volta ti dimentichi di quanto sia buono fino al primo boccone. È stato un primo boccone molto gradito! Ha messo tutti di buon umore, alla fattoria e a casa.

Questo è un piatto con cui mia madre è cresciuta, dal momento che sono stati abbastanza fortunati da avere una fattoria e quindi dall’avere galline e un sacco di verdure. In un momento in cui cibo e denaro extra erano scarsi e la casa era piena di nove bambini, lei dice che questo è sempre stato un pasto prezioso. È così veloce e facile da preparare per due persone, o per venti, e fa il suo per un pasto completo. In effetti, questo è un piatto che può essere preparato per colazione, pranzo o cena!  

Uova con pomodori e cipolle  
Ingredienti  

● 2 grandi cipolle da cucina o 1 cipolla grande spagnola, tritate grossolanamente  
● 1/2 tazza di olio d'oliva  
● un barattolo da 1 litro di pomodori a pezzi (o salsa se non avete pezzi)  
● 10 uova  
● 1 cucchiaino di sale

Istruzioni  
● Riscaldare l'olio in una padella o tegame grande a fuoco alto.

● Cuocere le cipolle finché non iniziano a dorare.

● Aggiungere i pezzi di pomodoro e il sale alla cipolla.  

● Mescolare leggermente e lasciare cuocere per 15-20 minuti a fuoco medio.

● Abbassare leggermente il calore.

● Rompere le uova direttamente nella miscela di pomodoro e cipolla.  

● Quando i bianchi d'uovo sono parzialmente cotti, spingere delicatamente le uova in modo che le cipolle e i pomodori entrino tra le uova.

● Cospargere un po’ di sale sulle uova.  

● Una volta che i bianchi d'uovo sono quasi cotti, spostarli delicatamente un po’ e posizionare il coperchio sulla padella per 2 minuti.

● Coprire delicatamente le uova con un po’ della miscela di pomodoro e cipolla e coprire per un altro minuto.
Buon Appetito!

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Kick your canned tuna up a notch: pasta with roasted cauliflower and tuna

Italians are one of the largest consumers of canned tuna in the world and for good reason. Italian oil-packed tuna (tonno) is a flavor packed treat...

Granita, sorbetto, grattachecca o sgroppino… Much more than ice and syrup! 

Sicilian granita has rougher consistency than gelato, is entirely free from air and has a sugar content of about 30%. It is made of water, fruit...

Hot! Hotter! Soft ‘nduja, the soft Calabria salami

Between green mountains and crystal clear sea, the region of Calabria offers a plethora of unique delicacies, including ‘nduja, a curious spreadable...

Frico, that stranger!

Frico, that stranger! Frico, or fricò to say it in Friulan dialect, comes from the extreme North-East of Italy, near the border with Austria. This...

Beer, the world’s bubbliest blonde, is more than 5000 years old

The history of beer is ancient and its invention may well be considered fortuitous, if we take into account that basically every type of sugar-...

Weekly in Italian

Recent Issues