Celebrazione del 71° anniversario della Repubblica Italiana

Celebrazione del 71° anniversario della Repubblica Italiana

Una rappresentanza di Sindaci d'Italia poco prima di sfilare in occasione della Rivista Militare della Festa della Repubblica

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione del 71° anniversario della Repubblica Italiana, ha deposto una corona d'alloro al Sacello del Milite Ignoto per ricordare tutti i militari e i civili che hanno servito e servono lo Stato e ha partecipato alla Parata in Via dei Fori Imperiali.

Il Presidente Sergio Mattarella depone una corona d'alloro al Sacello del Milite Ignoto Al suo arrivo a Piazza Venezia,  Mattarella, accompagnato dalla Ministra della Difesa, Roberta Pinotti, e dal Capo di Stato Maggiore della Difesa, Claudio Graziano, ha passato in rassegna il reparto d'onore con bandiera e banda.

Immagine descritta in didascaliaDopo la cerimonia dell'alzabandiera e l'esecuzione dell'Inno Nazionale, il Presidente Mattarella, accompagnato dai Presidenti di Senato e Camera, dal Presidente del Consiglio dei Ministri, dal Presidente della Corte Costituzionale, dal Ministro della Difesa e dal Capo di Stato Maggiore della Difesa, ha deposto una corona d'alloro sulla Tomba del Milite Ignoto.

Al termine le Frecce Tricolori hanno sorvolato l'Altare della Patria.

Il Capo dello Stato ha quindi assistito alla Parata in Via dei Fori Imperiali.

Alla manifestazione hanno partecipato circa 400 Sindaci che hanno sfilato con la fascia tricolore. Tra questi, in prima fila, i primi cittadini dei Comuni italiani colpiti dal sisma e dal maltempo in Centro Italia.

Sui Fori Imperiali hanno sfilato circa 4.000 persone appartenenti ai corpi militari e civili, 159 Bandiere e Stendardi, 14 bande, 51 cavalli, 22 unità cinofile e 79 veicoli, tra i quali i mezzi impiegati per l'emergenza sisma.

Alla fine della rassegna il maestro Andrea Bocelli, il coro di voci bianche dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia insieme alla Banda Interforze della Difesa hanno eseguito l'Inno di Mameli.

Il passaggio delle Frecce Tricolori ha segnato la chiusura dell'evento.

Receive More Stories Like This In Your Inbox

Recommended

Calcio, in Serie A Verona (con fatica), Benevento (esordio assoluto) e Spal (a sorpresa)

Calcio, in Serie A Verona (con fatica), Benevento (esordio assoluto) e Spal (a sorpresa)

La Serie B 2016/17 va in archivio con verdetti di promozione piuttosto sorprendenti. Se il ritorno del Verona in Serie A era abbastanza prevedibile...
La patella si muove come uno squalo: la scoperta del Cnr-Università di Firenze

La patella si muove come uno squalo: la scoperta del Cnr-Università di Firenze

‘Caccia come uno squalo, o come una patella'. Può sembrare un parallelo assurdo, ma secondo uno studio pubblicato sulla rivista Royal Society Open...
Financial Times: 7° al mondo la laurea in finanza dell’Università Bocconi di Milano

Financial Times: 7° al mondo la laurea in finanza dell’Università Bocconi di Milano

Lo stretto legame con il mondo della finanza internazionale e l’efficienza del careers service sono valse all’ Università Bocconi un avanzamento di...
Concerto d’archi al Quirinale per la Festa della Repubblica

Concerto d’archi al Quirinale per la Festa della Repubblica

Sono stati il violoncellista Giovanni Sollima e I Solisti Aquilani i protagonisti del tradizionale concerto del 1° giugno che il Capo dello Stato ha...
In centomila a Treviso per la 90° adunata nazionale del valoroso corpo degli Alpini

In centomila a Treviso per la 90° adunata nazionale del valoroso corpo degli Alpini

Alla parola Alpino la memoria ritorna subito a un'epoca di eroiche imprese. Formatisi il 15 ottobre 1872, gli Alpini sono il più antico corpo di...

Weekly in Italian

Recent Issues