Con Osborne all’Iic di Los Angeles omaggio di stile al design automobilistico italiano e americano

Con Osborne all’Iic di Los Angeles omaggio di stile al design automobilistico italiano e americano
Donald Osborne all’Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles dove ha presentato il suo “Stile Transatlantico”
L'italiano e la creatività: marchi e costumi, moda e design. Si è aperta con questo tema la 16ª Settimana della Lingua Italiana nel Mondo e portando Donald Osborne all’Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles, dove il carismatico storico e consulente di automotive ha presentato il suo "Stile Transatlantico. Una storia d’amore di pinne e cromature".
Il libro racconta e rende omaggio al design automobilistico e alla creatività italiana e americana. 
 
Lo "Stile Transatlantico" fa riferimento ad un importante scambio creativo tra i due Paesi in un periodo di attività artistica e industriale senza precedenti. È in questa fase che l’automobile compie la sua transizione da oggetto riservato ai più abbienti a manufatto tecnologico facilmente accessibile. 
 
Le automobili progettate e costruite nei quindici anni tra la fine della seconda guerra mondiale e il 1960 sono diventati simboli ed espressioni tangibili di progresso, libertà personale, stile e prestigio, sia per chi le realizzava, sia per il consumatore che acquistandole diventava proprietario anche di uno status symbol. 
 
L’evento ha previsto la partecipazione di ospiti d’eccezione fra cui Don Williams, presidente della Blackhawk Collection, e Stewart Reed, chairman del Transportation Design Department presso l’Art Center College of Design. Insieme hanno conversato con Osborne, ospite fisso di uno dei programmi più importanti trasmessi dalla Cnbc: il Jay Leno’s Garage. 
 
Al libro di Osborne è ispirata anche l’omonima mostra che sarà esposta per la prima volta al Museo dell’Automobile di Torino da febbraio ad aprile 2017 e successivamente sarà portata al Blackhawk Automotive Museum di Danville, in California, da luglio a settembre 2017.
 
In occasione della presentazione del libro, è stata esposta presso l’Istituto di cultura italiana una selezione di fotografie tratte da "Transatlantic Style" scattate dal fotografo Michael Furman, uno dei più noti nel campo della fotografia automobilistica.
 
Donald Osborne è uno storico, consulente e scrittore specializzato in auto d’epoca. È sovente in televisione, come ospite ed esperto in "Assess & Caress with Donald Osborne". È stato noto co-conduttore dello show televisivo What’s My Car Worth (Quanto vale la mia auto), ed è redattore esterno della rivista Sports Car Market. La sua firma è apparsa su The New York Times, BusinessWeek Online, the Wall Street Journal, Art & Antiques, Palm Springs Life e Road & Track. 
L’iniziativa è stata organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura e dall’Italian American Chamber of Commerce West Los Angeles (IACCW).

Receive More Stories Like This In Your Inbox

Recommended

La vita prende altre vie ma ‘Io questa maglia sognavo da bambino’: omaggio al Grande Torino

La vita prende altre vie ma ‘Io questa maglia sognavo da bambino’: omaggio al Grande Torino

Inizia il 4 maggio 1949 il racconto autobiografico di Valerio Liboni, con l’arrivo in Paradiso della squadra del Grande Torino, il giorno stesso...
Dino Sarti, l’ultimo cantore di Bologna che col dialetto seppe raccontare l’anima della sua gente

Dino Sarti, l’ultimo cantore di Bologna che col dialetto seppe raccontare l’anima della sua gente

Dino Sarti, nato 80 anni fa e scomparso nel 2007, è stato chansonnier e showman, artista di night-club e di cabaret, autore di canzoni, attore e...
Dalla tradizione pittorica trecentesca al Rinascimento con Giovanni dal Ponte

Dalla tradizione pittorica trecentesca al Rinascimento con Giovanni dal Ponte

La mostra monografica dedicata a Giovanni dal Ponte alla Galleria dell'Accademia costituisce il primo vero momento di vivace confronto tra due realtà...
Fausto Pirandello: spaesamento esistenziale e ricerca del sè, all’ombra del padre

Fausto Pirandello: spaesamento esistenziale e ricerca del sè, all’ombra del padre

“Cominciai a desiderare di poter dipingere vedendo dipingere mio padre. Se mio padre dipingeva, dipingeva anche mio fratello e questa petulanza...
Progetto pop-dance di In-Grid per Natale dopo tre brani da record anche per Billboard

Progetto pop-dance di In-Grid per Natale dopo tre brani da record anche per Billboard

Le canzoni di Ingrid Alberini, nome d’arte In-Grid, hanno raggiunto i vertici delle classifiche di vendita mondiali: Stati Uniti, Francia, Russia,...

Weekly in Italian

Recent Issues